Home > COMUNICATI STAMPA > Anteprima in streaming per il Cinema Boldini di Ferrara in collaborazione con Ucca – Unione Circoli del Cinema Arci.

Anteprima in streaming per il Cinema Boldini di Ferrara in collaborazione con Ucca – Unione Circoli del Cinema Arci.

Tempo di lettura: 4 minuti

Da: Alice Bolognesi, Arci Ferrara

L’ITALIA CHE NON SI VEDE. Decima edizione

Rassegna itinerante di cinema del reale.

Anteprima in streaming per il Cinema Boldini di Ferrara in collaborazione con Ucca – Unione Circoli del Cinema Arci.

Grazie al sostegno e al contributo del Comune di Ferrara

Ritorna, con la decima edizione de L’Italia che non si vede, la rassegna itinerante di Cinema del Reale a cura di UCCA (Unione dei Circoli Cinematografici Arci).

“Un cinema altro, caparbio e cocciuto, che col reale si misura, lo incalza, non si tira indietro di fronte a temi ed argomenti scomodi, si prende i suoi tempi per approfondirli, sviscerarli, ovunque ciò possa portare” dice Roberto Roversi, presidente UCCA, aggiungendo come il tema di questa rassegna sia l’identità di genere, in tutte le sue sfumature.

L’Italia che non si vede sarà in anteprima per il Cinema Boldini grazie al sostegno del Comune di Ferrara e sarà visibile gratuitamente sul canale Vimeo di UCCA alle ore 21.00 a partire da mercoledì 16 dicembre con L’Agnello, film che, attraverso la regia di Mario Piredda, racconta la storia di Anita, diciassettenne che vive con il padre Jacopo, malato di leucemia. I tempi per la ricerca di un donatore sono lunghi rispetto al progredire della malattia e nè Anita, nemmeno il nonno Tonino sono compatibili. Potrebbe esserlo Gaetano, fratello di Jacopo con il quale i rapporti sono molto tesi dopo un feroce litigio. Anita, con l’aiuto del nonno, ha la sola possibilità di presentarsi a casa dello zio, nella speranza di convincerlo a fare le analisi che potrebbero salvare la vita di suo padre. Il film di Piredda ha partecipato al Festival del Cinema di Roma e a Annecy Cinèma Italien, dove ha vinto il Miglior Film e il Premio del Pubblico.

Giovedì 17 dicembre sarà la volta della pellicola diretta da Nunzia De Stefano, Nevia (Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – Orizzonti). Anche Nevia è una ragazza di diciassette anni, troppi per il posto in cui è stata bambina ed ora è adolescente, troppi per quel posto che ha condiviso e ora condivide con la nonna Nanà, la zia Lucia e la sorella più piccola di nome Enza; quel posto è il campo container di Ponticelli.
Santa subito è il documentario di Alessandro Piva che ha ricevuto il Premio del Pubblico nel festival del Cinema di Roma.

Sarà disponibile venerdì 18 dicembre Santa Subito, il film racconta la storia di Santa Scorese, una giovane attivista cattolica del barese, per anni vittima delle morbose attenzioni di un molestatore fino al 15 marzo 1991, giorno della sua morte per mano del suo persecutore davanti agli occhi impotenti di una società impreparata ad affrontare i reati di genere e lo stalking.

L’anteprima per il Cinema Boldini si chiude sabato 19 dicembre con Spaccapietre, film dei gemelli Gianluca e Massimiliano De Serio presentato alla 77ª Mostra Internazionale del Cinema di venezia (Giornate degli Autori). Il film racconta la vita di Giuseppe e Antò, il primo padre disoccupato dopo un grave incidente sul lavoro, il secondo figlio con il sogno di diventare archeologo e con il pensiero che l’occhio vitreo del padre sia in realtà un superpotere. Rimasti soli dopo la morte di Angela, venuta a mancare per un malore mentre lavorava nei campi. Senza più casa e costretto a chiedere asilo e lavoro in una tendopoli con altri braccianti, Giuseppe stringe continuamente Antò la sera per raccontargli una favola, oltre alla promessa che un giorno riavrà sua madre, a qualunque costo.

Mercoledì 16/12 ore 21.00

L’Agnello, regia di Mario Piredda

Giovedì 17/12 ore 21.00

Nevia, regia di Nunzia De Stefano

Venerdì 18/12 ore 21.00

Santa Subito regia di Alessandro Piva

Sabato 19/12 ore 21.00

Spaccapietre, regia di Gianluca e Massimiliano De Serio

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi