Home > COMUNICATI STAMPA > Aperte le prenotazioni per Fluviali, due appuntamenti per riscoprire il fiume di Ferrara

Aperte le prenotazioni per Fluviali, due appuntamenti per riscoprire il fiume di Ferrara

Da Consorzio Wunderkammer

Le culture dell’antichità utilizzarono spesso l’acqua come via per il trasporto di persone, merci, ma anche abitudini. Cosa possono insegnare ancora oggi queste tradizioni? Lo svelerà Fluviali è un laboratorio gratuito per adolescenti e giovani di arte grafica e pittorica sul tema del fiume, organizzato a Wunderkammer (via Darsena 57, Ferrara) da Associazione Encanto – Centro Interculturale Italo-Español per Smart Dock, progetto coordinato da AMF-Scuola di Musica Moderna e APS Basso Profilo.

Sono aperte da OGGI le prenotazioni, fino a esaurimento posti, per i due laboratori di Fluviali che si terranno in due diversi appuntamenti: sabato 9 dicembre, a partire dalle 10 con una giornata dedicata alla ricerca di materiale, documenti e immagini storiche del Po e di altri fiumi, e sabato 16 dicembre (sempre dalle 10) cono la creazione di un’opera grafica o pittorica con l’aiuto del materiale raccolto la volta precedente.

Il laboratorio, rivolto ai giovani, offre un percorso finalizzato alla conoscenza pratica delle diverse discipline artistiche. I due appuntamenti prevedono vari livelli di sperimentazione e si avvalgono della consulenza di esperti attivi da anni nel campo delle arti figurative e pittoriche. Il partecipante al laboratorio avrà a propria disposizione l’attrezzatura fornita dall’associazione Encanto. Per info e prenotazioni: associazione.encanto@gmail.com o 366.4803237. Tutti gli eventi si svolgono a Wunderkammer in via Darsena 57 a Ferrara.

Fluviali è uno dei tasselli che compongono Smart Dock, progetto nato nel 2015 con l’obiettivo di riorganizzare lo spazio pubblico della darsena fluviale di Ferrara e promuoverne un riuso intelligente e partecipato. Tanti sono gli strumenti utilizzati da questo progetto, variegate le tattiche d’azione e i destinatari. L’obiettivo è unitario: abbattere quei muri invisibili che impediscono di vivere la darsena cittadina come un bene comune. Nel 2017 e 2018 Smart Dock si inserisce all’interno del progetto Giardino Creativo, realizzato con il contributo dell’Anci e del Comune di Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi