Home > COMUNICATI STAMPA > Apertura gite cai ferrara
Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Organizzatori
Le montagne della Laga e dei Sibillini
Domani sera, martedì 7 maggio, presso la sede CAI in Viale Cavour 116, il direttore di gita Valeria Ferioli aprira’ le iscrizioni all’escursione nelle montagne della Laga e dei Sibillini, prevista dal 31 maggio al 2 giugno.
Lo scopo di questa tre giorni nell’Appennino centrale è di portare presenza affettuosa e solidale in un territorio ancora stremato dagli eventi sismici del 2015-2016, dove chi ha scelto di restare affronta condizioni di vita difficili e emergenze legate alla ricostruzione e alla gestione del territorio.
In accordo con lo slogan del Cai “La montagna unisce”, frequentare queste terre tra due parchi, Sibillini e Gran Sasso, ha una forte valenza di crescita umana, oltre a quella naturalistica, nella stagione migliore per poter ammirare l’esplosione di colori, fiori e acqua della Laga in particolare.

Da Pralongo al laghetto del Vach
Domani sera, martedì 7 maggio, presso la sede CAI in Viale Cavour 116, il direttore di gita Gabriele Villa aprira’ le iscrizioni all’escursione in val di Zoldo, prevista per giovedì 23 maggio.
Dal paese di Pralongo si salirà per una sterrata forestale alla Caséra al Pian da cui si proseguira’ per sentiero fino al laghetto al Vach. Poco lontano si potrà ammirare il “pissandol” di Val Barance, una cascata di notevole fascino, per poi dirigersi ancora per strada e, infine, su sentiero fino alla frazioncina di Colcerver che stupirà per i suoi angoli inaspettati. Scendendo per sentiero si chiuderà l’anello tornando a Pralongo.
La partenza e’ prevista alle 6.30 e il rientro attorno alle 20.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi