Home > COMUNICATI STAMPA > Apollo Cinepark: anteprima nazionale di “Oltre la bufera”

Apollo Cinepark: anteprima nazionale di “Oltre la bufera”

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa Apollo Cinepark

Grande successo ieri sera al Cinema Apollo per l’anteprima nazionale del film “Oltre la Bufera”, scritto e diretto da Marco Cassini e prodotto dalla giovanissima “Controluce Produzione” che vede Stefano Muroni vestire i panni di Don Giovanni Minzoni.
Il regista e tutto lo staff di produzione sono stati accolti calorosamente a Ferrara, il pubblico ha affollato gli spazi dell’Apollo in ogni ordine di posti ed ha molto apprezzato questa seconda opera di Cassini, nato a Teramo nel 1986.
Simona Salustro, titolare del multisala di via del Carbone, ha fatto gli onori di casa e ha ribadito l’entusiasmo di collaborare con Muroni e la Controluce, affermando che l’Apollo vuole continuare a dialogare con Ferrara e la sua cultura – a tutti i livelli – e che sostenere le produzioni che lavorano sul territorio e con il territorio è per l’Apollo un piacere e un onore.
“E’ un’emozione essere qui stasera – ha aggiunto Marco Gulinelli, Assessore alla cultura del Comune di Ferrara – perché vedere un cinema pieno è davvero bello, testimonia quanto il cinema sia un linguaggio sempre attuale, che parte da lontanissimo e non sappiamo dove potrà arrivare, motivo per il quale è necessario coltivarlo con passione, come fa questa giovane e ambiziosa produzione”.
La pellicola, ambientata nell’argentano e girata nel ferrarese lo scorso anno, narra della vita di Don Giovanni Minzoni, interpretato dal ferrarese Stefano Muroni che nel suo caratterizzare la figura del prete-soldato Don Minzoni, come egli stesso lo ha definito, ha infuso passione, coraggio, rigore e lungimiranza. “Questo film è stato realizzato con il contributo di tutto il territorio, dalle amministrazioni locali ai cittadini alle aziende e alle realtà del territorio che ci hanno supportato. – ha detto Muroni, in veste di produttore – Questa grande energia ci ha sostenuti e la dice lunga su quanto questo set natuale, che è il ferrarese e il suo Delta, abbia tutte le caratteristiche per essere una cinecittà sul Po, basta che si faccia sistema ed è possibile realizzare grandissime opere.”
Contento ed emozionato per il bagno di folla tributatogli da Ferrara, Marco Cassini ha ringraziato tutto il suo staff per il duro lavoro portato avanti e per il risultato ottenuto. “Quando si incontra Stefano Muroni si ha la certezza di essere di fronte ad una persona che coltiva una grande visione, che sa bene che il successo arriva se si lavora assieme, in squadra, coniugando il contesto con il talento, cercando di sfruttare la passione e le capacità delle persone. Qui da Ferrara parte oggi per Controluce la missione di far arrivare la figura di Don Minzoni, la sua forza e la sua attualità più lontano possibile. Il nostro cinema deve raccontare delle storie come questa, parlare al cuore delle persone come sapeva fare lui.“
Il film sarà in sala lunedì 14 (ore 19.30), martedì 15 (ore 21.30) e mercoledì 16 (ore 19.30).

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi