Home > INTERVENTI > interventi > L’INTERVENTO
Appello di un gruppo di cattolici ferraresi: se un vescovo augura a Bergoglio la sorte dell’altro Papa

L’INTERVENTO
Appello di un gruppo di cattolici ferraresi: se un vescovo augura a Bergoglio la sorte dell’altro Papa

luigi-negri
Tempo di lettura: 3 minuti

da: gruppo di cattolici ferraresi

Come cattolici ferraresi siamo rimasti sconvolti dalle notizie di stampa secondo cui il vescovo di Ferrara Luigi Negri si sarebbe espresso con affermazioni gravissime sul Papa e sulle sue recenti nomine nelle diocesi di Bologna e Palermo.
Tra le frasi riportate spicca quella in cui Luigi Negri avrebbe detto: ” Speriamo che con Bergoglio la Madonna faccia il miracolo come aveva fatto con l’altro”, con allusione, riferisce sempre la stampa, a Papa Luciani ed alla sua triste fine.
Sarebbero seguite altre affermazioni grevi del tipo “a Caffarra ho promesso che farò vedere i sorci verdi a quello lì (Zuppi, vescovo di Bologna nominato dal Papa); a ogni incontro non gliene farò passare una”; ed altre simili.
La mancanza di smentite immediate nonostante la richiesta del giornalista, le prime dichiarazioni del vescovo che suonavano quasi come ammissioni ed infine la successiva smentita ambigua e contorta, non ci sembra chiariscano la situazione. Se le notizie fossero confermate, ci troveremmo di fronte ad un fatto gravissimo, quello di un vescovo che auspica la morte del Papa, peraltro con la blasfema chiamata in aiuto della Madonna.
Pensiamo che la discussione anche forte sul merito delle scelte del Pontefice sia legittima ma augurare la morte al Papa è cosa ben diversa.
Se tali frasi sono state pronunciate o non fosse eliminato anche il più piccolo dubbio sulla loro esistenza, ciò manterrebbe in molti cattolici ferraresi un insuperabile senso di disagio nei confronti di quello che dovrebbe essere il loro Pastore.
Ci sentiamo comunque di esprimere la massima vicinanza nei confronti di Papa Francesco, di augurargli una lunga vita guidata dallo Spirito Santo, che lo protegga da qualunque auspicio nefasto sia stato o sarà formulato nei suoi confronti.
Invitiamo i cattolici ferraresi e tutte le persone di buona volontà ad unirsi a noi in questo augurio e, come il Papa spesso ci esorta a fare, a pregare per lui, perché lo Spirito Santo lo protegga, lo sostenga e lo illumini nel suo difficile cammino.
Proponiamo che ognuno si raccolga in questa preghiera oggi stesso, ognuno nella sua casa ma in comunione con gli altri.

Gioacchino Leonardi
Edoardo Nannetti
Luca Marzola
Rita Tagliati
Alessandra Mambelli
Francesco Foddis
Fiorella Longhini
Andrea Boldrini
Anna Casoni
Adua Poletti

Per altre adesioni scrivere a luca.marzola1@gmail.com

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi