Home > COMUNICATI STAMPA > Approvato l’assestamento di bilancio in consiglio comunale

Approvato l’assestamento di bilancio in consiglio comunale

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Comune di Bondeno

Si chiude con un avanzo di 194 mila euro e i finanziamenti previsti dalla Giunta per formazione professionale, commercio e agricoltura, la fase dell’assestamento di Bilancio. Approvato dal Consiglio comunale lunedì sera. Così, mentre il sindaco Fabio Bergamini ha parlato dell’apertura «dell’anno dedicato ai cantieri, alla formazione professionale, all’agricoltura e al lavoro», Massimo Sgarbi (capogruppo Pd) ha chiesto se – nel caso alcune delle opere messe a bilancio non dovessero essere finanziate da fondi regionali – l’avanzo di esercizio potrebbe essere utilizzato a tal fine. «I progetti riferiti ai finanziamenti regionali sono stati presentati alcuni anni fa – ha replicato l’assessore ai lavori pubblici, Marco Vincenzi – come avevamo fatto per la piazza di Scortichino. Nel 2020, probabilmente, arriveranno altri 500mila euro per l’urbanizzazione primaria». Accanto ai progetti per le opere di urbanizzazione primaria, come detto, ci sono gli stanziamenti di 65mila euro per commercio, formazione e agricoltura e alcune voci indifferibili: per esempio, i 40mila e 870 euro che per legge serviranno al censimento cimiteriale. Una voce, quest’ultima, che ha visto anche modificato negli articoli 62, 64 e 65 il regolamento di polizia mortuaria. Ci sono anche 150mila euro di potature del verde pubblico. Tra i progetti da finanziare con risorse regionali anche alcuni progetti di piste ciclabili o lo spazio un tempo adibito alla palestra (poi demolita dopo il sisma) vicino alle scuole superiori, per la quale le intenzioni dell’amministrazioni sono quelle di realizzare un’area verde con annesso parcheggio, per agevolare lo svolgimento delle manifestazioni sportive e scolastiche in zona. La seduta consigliare è stata aperta dalla premiazione dei campioni regionali del Tiro a segno nazionale di Bondeno, presieduto dall’ingegner Umberto Lodi, che continua a contendere ai giganti di questo sport (i Tsn di Milano, Roma, Bologna o alla squadra dell’Arma dei Carabinieri) i primi posti della scena tricolore.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi