Home > COMUNICATI STAMPA > Arci di Ferrara: rammarico per la vicenda che ha coinvolto il socio del circolo Bolognesi

Arci di Ferrara: rammarico per la vicenda che ha coinvolto il socio del circolo Bolognesi

da: Arci Ferrara

L’Arci di Ferrara esprime ferma condanna e profondo rammarico per la vicenda che ha coinvolto il socio e presidente pro tempore del circolo Bolognesi a cui riconosciamo la chiarezza fin da subito mostrata nel definire l’atto illecito assolutamente riconducilbile alla sua condotta e quindi nettamente svincolata dalle attività e dall’onorabilità del circolo.
Il socio ancora prima di conoscere l’esito del provvedimento, ha rassegnato le dimissioni dal circolo consegnando agli altri ragazzi del consiglio direttivo del Bolognesi l’onere di riorganizzare e ricostruire la propria immagine gravemente colpita dalla vicenda.
Abbiamo espresso la condanna più ferma verso qualsiasi tipo di attività illegale ed in modo ancor più deciso quando queste vengono perpetrate da persone che ricoprono un ruolo importante all’interno delle nostre circa 110 associazioni affiliate.
La Presidenza dell’Arci di Ferrara ha provveduto fin da subito a sospendere cautelativamente l’affiliazione e coinvolto il gruppo dirigente del circolo, per portare solidarietà e per avviare un percorso che, nel periodo di chiusura e finchè sarò necessario, possa aiutare il circolo ad eleggere un nuovo gruppo dirigente e definire nuove modalità per ripartire con ancora più convinzione.
Il Bolognesi rappresenta un’importante risorsa del territorio che si è contraddistinta negli anni per gli innumerevoli progetti di socializzazione e di promozione culturale coinvolgendo tanti cittadini e numerose associazioni ed Istituzioni e che oggi si trova, suo malgrado, a dover superare un momento difficile. L’ARCI di Ferrara non farà mancare il sostegno.

La Presidenza ARCI Ferrara

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi