Home > COMUNICATI STAMPA > Ascom una rete che ti mette in Luce – la Campagna Associativa riparte da Pomposa – 31 marzo presso la Cueva

Ascom una rete che ti mette in Luce – la Campagna Associativa riparte da Pomposa – 31 marzo presso la Cueva

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Ascom Ferrara

Una cornice suggestiva come l’Abbazia di Pomposa ed un folto pubblico di soci, istituzioni, banche sono stati l’ambientazione della tappa della Campagna Associativa Ascom 2015 che dal 29 gennaio ad oggi (31 marzo)  ha toccato in sequenza Cento, Ferrara, Comacchio, Poggio Renatico, Voghiera, Argenta, Copparo e Bondeno per poi approdare nelle sale del ristorante “la Cueva” all’ombra della millenaria Abbazia. 


“Ritengo che il nostro territorio debba dedicare 
particolare attenzione al turismo e voglio sottolineare il lavoro di Ascom Confcommercio Ferrara per valorizzare l’area del Delta (come ad esempio le edizioni del Buy Delta Po) –  ha ricordato  Massimo Biolcatti presidente della delegazione Ascom Confcommercio di Codigoro nel suo intervento iniziale ed ha proseguito – il turismo può veramente dare la svolta economica ed è per questo che abbiamo individuato un simbolo di questa rinascita che è la Torre della Guardia di Finanza di Volano, appena restaurata, che per la sua posizione e caratteristiche può diventare una porta al Delta essendo situato su strade fluviali ancora da scoprire e su un importante circuito cicloturistico: queste risorse sono importanti per un turismo naturalistico che può essere la nostra eccellenza” ha auspicato Biolcatti. Un appuntamento proseguito con i saluti istituzionali del sindaco di Codigoro Rita Cinti Luciani, intervenuta con l’assessore al Commercio Finotti, che ha sottolineato: “la preziosa collaborazione con Ascom in questi anni – ha ricordato il primo cittadino –  dalla legge 41, per arrivare allo Sbaracco e  per ultimo ma non meno importante la definizione di un protocollo per agevolare concretamente le imprese in un momento complesso. Ascom  è un partner importante per far crescere il territorio e le imprese anche sul lato turistico:”
Cui hanno fatto eco le parole del primo cittadino di Mesola,  Gianni Michele Padovani che ha rimarcato: “Una concreta sinergia con Ascom attuando così numerosi progetti ad esempio il progetto Bosco c’è per valorizzare la rinnovata piazza di Bosco Mesola. Per noi parlare di turismo significa parlare un turismo lento utilizzando per esempio i percorsi ciclopedonali. Dall’altro l’impegno è valorizzare le visite sul Boscone della Mesola e del nostro Castello: quest’anno abbiamo realizzato un unico e comodo tagliando d’ingresso”.
Infine la relazione di Davide Urban direttore generale di Ascom Confcommercio Ferrara che ha illustrato nel dettaglio “la lunga serie di interventi di soluzioni, servizi ed eventi formativi ed informativi che caratterizzano la nostra azione: abbiamo incontrato circa
 500 aziende in questa prima parte del tour – da gennaio ad oggi –  nel corso deprimi nove appuntamenti in provincia,con tutte le istituzioni  e le banche. del territorio.  Voglio ricordare i partners di questo tour da Telestense e Rete Alfa (convenzioni esclusive dedicate ai soci Ascom) a Cofiter (il principale Consorzio Fidi del Terziario in Regione) due elementi di una strategia marketing ampia ed articolata,  innovativa e di supporto al credito che mettono al centro l’imprenditore. Questa tappa di fatto diventa la prima del tour che riprenderà dopo l’estate toccando  con modalità nuove tutta la provincia puntando sempre di più a mettere in luce il valore della persona e dell’imprese” ha anticipato Urban.
Una serata che si è conclusa con l’intervento di Barbara Arbizzani di Cofiter che ha ricordato l’intervento di microcredito diretto (fino a 25mila €uro, tramite il Fondo Europeo di Investimenti) e che ha già visto premiare in Emilia Romagna 22 progetti innovativi  di giovani, disoccupati ed aziende innovative.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi