Home > COMUNICATI STAMPA > Assemblea Sindacato Pensionati di Confagricoltura Ferrara

Assemblea Sindacato Pensionati di Confagricoltura Ferrara

da: ufficio stampa Confagricoltura Ferrara

“Per i prossimi 3 anni sarò alla guida del sindacato pensionati di Confagricoltura a livello regionale: chiedo il supporto di voi tutti per essere all’altezza del compito che sto svolgendo. La vostra presenza così numerosa quest’oggi dimostra l’importanza di questo sindacato per la tutela dei diritti dei pensionati, in un momento in cui il peso del fisco sta portando ad un progressivo e inesorabile impoverimento di tutte le categorie, la nostra compresa” così Carlo Sivieri, Presidente del Sindacato Provinciale (Ferrara) e Regionale (Emilia Romagna) di Confagricoltura, durante l’Assemblea che si è tenuta sabato 9 maggio scorso, presso l’agriturismo “Corte Scanarola” di Ro Ferrarese.
All’appuntamento erano presenti circa 120 associati, a cui il Presidente Sivieri si è rivolto con la sua relazione e l’esposizione del bilancio 2014, approvato all’unanimità.
Il Presidente ha ricordato i prossimi appuntamenti, primo fra tutti la visita all’EXPO di Milano per i primi di giugno. Ha inoltre annunciato, in veste di Presidente del Sindacato Regionale, che in settembre si terrà l’Assemblea regionale a Ravenna, presso il ristorante La Campaza.
Il Presidente Sivieri non ha mancato di ringraziare tutti i presenti, il personale di Confagricoltura Ferrara che collabora con il Sindacato ed in particolare i componenti del Consiglio Direttivo per il supporto e l’impegno profuso nella realizzazione delle numerose iniziative promosse durante l’anno.
Al termine del suo discorso, Sivieri ha ceduto la parola al Direttore di Confagricoltura Paolo Cavalcoli, che ha fatto il punto della situazione agricola attuale soffermandosi sui problemi principali di questo periodo.
Durante il suo intervento, in Direttore ha parlato di pensioni, spiegando le conseguenze della bocciatura da parte della Consulta alla manovra varata dal Governo Monti, che bloccò la rivalutazione delle pensioni oltre i 1.450 euro lordi mensili; ha proseguito poi sulla questione Imu e Tasi comunicando agli associati l’intenzione del Comune di Ferrara ad aumentare l’Imu sui terreni agricoli.
Spazio anche agli aggiornamenti sul tema relativo a Condifesa di Ferrara sottolineando l’incisiva azione svolta dal Consorzio e da Agrinsieme Ferrara, oltre che ad altri temi di cui si sta occupando in questi giorni l’associazione.
Alla fine della mattinata si è tenuto il consueto pranzo e la successiva lotteria, il cui intero ricavato è andato alla Fondazione ADO di Ferrara.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi