Home > COMUNICATI STAMPA > Attività produttive. Distretti industriali ed export, Costi: “In Emilia-Romagna crescono più della media in Italia. Rafforzare la nascita di reti e network fra le eccellenze del territorio”

Attività produttive. Distretti industriali ed export, Costi: “In Emilia-Romagna crescono più della media in Italia. Rafforzare la nascita di reti e network fra le eccellenze del territorio”

Tempo di lettura: 2 minuti

Da Giunta Regionale – Agenzia di Informazione e Comunicazione

L’intervento dell’assessore regionale sui dati elaborati dalla Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo

Bologna. “Il quadro che emerge dall’ultimo aggiornamento sui dati dei distretti industriali dell’Emilia-Romagna conferma la performance del sistema produttivo regionale, con i distretti protagonisti della crescita. Una tendenza positiva che ci deve far proseguire nello sforzo per un deciso rafforzamento di reti e network tra le eccellenze del territorio per valorizzare al massimo le nostre potenzialità”.
Così l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi commentando i risultati sull’export che emergono dal monitor dei distretti industriali dell’Emilia-Romagna, curato dalla Direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo. I dati evidenziano il progresso (+1,3% nel trimestre, +2,1% nel 2016) dei distretti industriali dell’Emilia-Romagna che crescono più della media italiana, grazie soprattutto all’export e alla spinta delle imprese medio-grandi.

“La Regione – aggiunge Costi – ha fortemente investito in politiche di ricerca, innovazione, internazionalizzazione, attrattività e formazione. Un ecosistema forte, aperto, sostenibile e globalizzato che crea prodotti richiesti ed esportati in tutto il mondo e dove al contempo tutto territorio è capace di attrarre nuove produzioni e investimenti. Ora lo sforzo deve proseguire per creare valore aggiunto e innovazione nella definizione di nuove politiche regionali su misura basate sulle reali esigenze delle aziende e delle filiere per rispondere a tutto il sistema territoriale”./AA

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi