COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Autori a corte
Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Organizzatori

Continuano gli appuntamenti della kermesse letteraria “Autori a Corte-presentazioni letterarie”, che ogni mercoledì del mese di luglio propone anteprime assolute di opere variegate ed etereogenee, all’interno del Giardino creativo della Factory Grisù di via Poledrelli 11.
Il fil rouge che attraverserà la serata di Mercoledì 24 luglio, sarà interamente dedicato al mondo della cucina.
A partire dalle ore 20.15 Marisa Antollovich presenterà il suo libro “Quando i ricordi diventano ricette. Cucina istriana”. (Edizioni La Carmelina). Ricette semplici sopravvissute nei ricordi dell’autrice, psicologa e appassionata di cucina. Cibo-memoria per proiettare tracce di sapori perduti. Modererà Dario Gigli, scrittore e coach writing.
Dall’introduzione del libro di Fabio Rabar, presidente del Comitato di Ferrara Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia:«Il Parlamento Italiano con legge n.92 del 30 marzo 2004, all’articolo I ha stabilito che la Repubblica riconosce il 10 Febbraio quale “Giorno del ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”. La data si riferisce alla firma del Trattato di Pace, avvenuta a Parigi il 10 febbraio 1947, ove veniva imposta all’Italia la cessione alla Jugoslavia dell’Istria, delle città di Fiume e Zara e delle isole di Cherso e Lussino».
Tra gli ospiti dell’incontro che hanno collaborato alla pubblicazione del libro: Edgardo Canducci, professore nutrizionista Unife, Bruna Ravani, tecnico di supporto-area formazione Unife, lo chef Alex Tuzzi e Fabio Rabar, presidente del Comitato di Ferrara Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia.
Alle ore 21.15 lo chef finalista del programma televisivo “Masterchef All Star” Simone Finetti, presenterà il suo nuovo libro “Heroes” (Hoepli Editore). Dalle tagliatelle di nonna Berti alle sfide sott’acqua con i branzini, dalla prima esperienza come aiuto cuoco per sfuggire al destino di elettricista, alla chiamata di Sky. Un libro per scoprire cosa significhi cucinare con amore, fatica e passione. Simone Finetti si avvicina alla cucina fin da piccolo grazie all’influenza della nonna, che gli fa scoprire i sapori e gli ingredienti semplici ma veraci delle sue ricette segrete. Dopo una delusione sentimentale, decide di partecipare al programma televisivo di Masterchef. Il programma gli cambierà la vita professionale e personale. Firma un contratto con Voiello per Masterchef of Pasta e frequenta la scuola di alta cucina Alma di Gualtiero Marchesi. Nel programma Masterchef All Stars emergerà per il suo particolare legame con il territorio e per l’attaccamento alla sua tradizione culinaria. Modererà Vincenzo Iannuzzo, editor della rassegna “Autori a corte- presentazioni letterarie”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi