Home > COMUNICATI STAMPA > Autrici in vetrina, per una serata speciale, tutta al femminile

Autrici in vetrina, per una serata speciale, tutta al femminile

Shares

Da: Circolo della stampa Ferrara

L’appuntamento, curato dal Circolo della Stampa Ferrara, è in programma venerdì prossimo, 8 marzo, nella sala conferenze dell’hotel Astra (viale Cavour 55, ore 21). Ospiti dell’incontro saranno le sette partecipanti al corso di scrittura creativa svoltosi a Ferrara nel maggio dello scorso anno, il cui lavoro è ora raccolto in un libro: “Donne nelle tenebre” (Edizioni La Carmelina, 2018), curato dalla scrittrice e giornalista radio-televisiva Cinzia Tani.
Le sette autrici (ferraresi e non) sono: Marisa Antollovich, Elisa Mantovani, Nadia Masetti, Federica Panzera, Giorgia Pizzirani, Sara Schiavone e Antonella Vavassori. Ognuna di loro ha firmato uno dei sette racconti “noir” che compongono il libro, un’intrigante ed originalissima galleria di figure femminili, descritte (o nascoste) dentro contesti solo in apparenza normali.
Intervistate dalla giornalista Riccarda Dalbuoni e da Simonetta Savino, vicepresidente del Circolo della Stampa, le sette autrici – che nella vita fanno (quasi tutte) altro – racconteranno lo speciale, personalissimo, percorso (“terapeutico”, liberatorio o creativo) che le ha portate alla scrittura, quale valore le attribuiscano e soprattutto perché abbiano scelto proprio il genere “noir” per dare voce alle protagoniste delle loro storie.

Le autrici
Marisa Antollovich, istriana, lavora a Ferrara da 35 anni. Psicologa dello sport, scrive su riviste specializzate.
Elisa Mantovani, ferrarese, lavora in ospedale. Ha scritto per Drawup Edizioni, il romanzo giallo “La strega nella nebbia”, ambientato a Ferrara.
Nadia Masetti, bolognese, è appassionata di letteratura, musica, teatro e ballo.
Federica Panzera, pugliese, è responsabile dell’Ufficio stampa per la rassegna Autori a Corte.
Giorgia Pizzirani, lavora come scouter e traduttrice. Per La Carmelina ha già pubblicato tre romanzi ed una raccolta di racconti “noir”.
Sara Schiavone, ferrarese, è studentessa universitaria in scienze e tecnologie della comunicazione.
Antonella Vavassori è nata a Pordenone. Laureata in giurisprudenza a Ferrara, è appassionata di cinema e fumetti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi