Home > COMUNICATI STAMPA > Barbirati, reduce dalla finale di Super Coppa, assistente di lungo corso nella Can A

Barbirati, reduce dalla finale di Super Coppa, assistente di lungo corso nella Can A

Shares

Da: Organizzatori

Era il quarto ufficiale in Juve-Milan del 23 dicembre scorso. Tante le recenti designazioni in match clou di serie A

Con la designazione ufficiale in qualità di assistente per la partita Chievo-Atalanta, nella 19^ giornata del campionato di serie A, è ricominciata a pieno ritmo la stagione sportiva di Marco Barbirati, 42 anni, della sezione Aia-Figc ‘Turbiani’ di Ferrara.

Una stagione che ha riconfermato il fischietto ferrarese tra i più quotati assistenti arbitrali inseriti nei quadri della Commissione Arbitri Nazionale (C.A.N.) della massima serie, ora che è entrato al decimo anno d’appartenenza al ruolo, il massimo raggiungibile.

Un crescendo di soddisfazioni tant’è vero che Barbirati ha chiuso l’anno solare con la designazione nel ruolo di quarto ufficiale per la finale di Super Coppa Italiana tra Juventus e Milan, disputatasi il 23 dicembre scorso a Doha in Qatar e diretta da Antonio Damato di Barletta.

Designazione giunta dopo le presenze in match clou quali Napoli-Roma, i derby di Genova e Milano, poi Napoli-Lazio, Inter-Fiorentina e Roma-Milan.

Barbirati – già nella sestina che ha diretto la finale di Tim Cup Milan-Juve, come addizionale di riserva, nel maggio scorso – ha superato da tempo anche il traguardo delle cento partite onorate tra i ranghi della Can A-B dal 2007 e poi della Can A dal 2010 (anno dello sdoppiamento): il debutto in A il 18 maggio 2008 in Atalanta-Genoa.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi