Home > STORIE > ALTRI SGUARDI > Bau bau link: Fumo, Argo & C.
E adesso abbaiano i 96 del canile municipale

Bau bau link: Fumo, Argo & C.
E adesso abbaiano i 96 del canile municipale

Ciao Argo, siamo i 96 cani oggi ospiti del canile comunale (9 in più del mese scorso: come sai, questa è una “casa” dove si entra e si esce tutti i giorni), e non ci stiamo a leggere cose inesatte dette dal tuo propietario, o da chi per lui.
Credici: lo stanziamento del Comune non è mai, mai, stato sufficiente a coprire le spese per la gestione del canile, e lo dimostrano i bilanci che ogni anno gli inviamo da ben 28 anni. Chi ci gestisce ha sempre raccolto fondi e integrato ogni anno per più di 20mila euro. Non solo: negli ultimi anni, ad ogni scadenza della convenzione, i fondi sono sempre stati ridotti. E se quest’anno non sono stati diminuiti, è perché non c’è più niente da tagliare… Siamo all’osso, e sotto non c’è più niente.
Credevamo che l’aiuto dell’Afm venisse da quell’Azienda, non dal Comune… Ecco perché è diminuito anche quello! Lo scorso anno è stato quasi dimezzato rispetto al 2009. Ma per fortuna, caro Argo, abbiamo molti cittadini che ci aiutano, perché la vita che viviamo è pur sempre la vita in un canile! La “buona qualità del servizio” che qualcuno da tempo vorrebbe vedere ridotta non è altro che l’applicazione delle poche ma importanti normative che regolano il funzionamento di queste strutture, nulla di più. La differenza è che viene svolta da un’associazione e da persone che ci rispettano, ci amano, ci aiutano, ci curano, ci “recuperano”, danno un senso a questa nostra vita e, soprattutto, cercano per noi famiglie disposte ad adottarci.

Una cosa urgente che dovresti chiarire col tuo proprietario è quella dell’altro canile: quale altro canile mantiene il Comune di Ferrara? Sarebbe corretto dirne anche il nome e a quanto ammontano le spese di mantenimento!
La verità è che il canile comunale è uno solo. L’altro, privato, è quello convenzionato con altri Comuni – quelli che non hanno una propria struttura – da cui riceve le doverose sovvenzioni. Perchè il Comune di Ferrara dovrebbe mantenere i cani di quel canile, cosa che sappiamo non avviene? E’ sempre bene informarsi prima… altrimenti chi ci legge può farsi idee sbagliate. Ma i lettori sapranno giudicare.

Concludiamo, caro Argo, ricordandoti che oggi scade il termine per la presentazione delle domande al bando di gara. Conosceremo se ci sarà qualcuno che, al contrario di noi, riesce a fare ‘i miracoli’ e mantenere ai tuoi amici, con quel finanziamento, le stesse condizioni di vita.
Un abbraccio affettuoso da tutti noi, anche al nostro Amico Fumo

(mittente:. Paola Cardinali, presidente Avedev – associazione che 28 anni gestisce il canile comunale)

Commenta

Ti potrebbe interessare:
Il nuovo piano enigmistico ferrarese
DIARIO IN PUBBLICO
Odio l’estate
Elezioni a Ferrara: destra ferma ai voti del 2009, il Pd ha perso nelle roccaforti. Ora serve l’orgoglio della sinistra
La versione di Mario: come e perché il centrosinistra ha perso il sindaco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi