Home > COMUNICATI STAMPA > Bellanova a Ferrara. CSO Italy illustra al Ministro i danni provocati alle pere dalla cimice asiatica

Bellanova a Ferrara. CSO Italy illustra al Ministro i danni provocati alle pere dalla cimice asiatica

Da: Ufficio Stampa CSO Italy

Della piaga della cimice asiatica e dei danni da essa provocati all’agricoltura si è parlato durante l’incontro di questa mattina all’Ufficio territoriale del Governo in Prefettura a Ferrara alla presenza del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Teresa Bellanova e di tutti i rappresentanti del sistema organizzato locale.

Il Presidente di CSO Italy Paolo Bruni, intervenuto all’incontro, ha sottolineato: “Ci troviamo di fronte ad uno scenario davvero complesso, ancor di più se si considera il solo comparto delle pere. Alla pesante riduzione di produzione stimata già in fase previsionale, a raccolte terminate dobbiamo sommare gli ingentissimi danni provocati dalla cimice asiatica e da fitopatie legate al clima.
Nelle scorse settimane CSO Italy per rispondere alle esigenze dei Soci e di tutto il sistema ha elaborato un minuzioso studio relativo ai danni provocati dalla presenza di cimice asiatica sulla colture di pere e pesche e nettarine nel Nord Italia e i risultati hanno confermato purtroppo i timori della vigilia mettendo in luce una situazione allarmante. Purtroppo le ripercussioni negative riguarderanno tutta la filiera, dalla produzione fino a tutta la fase di post raccolta, per un danno stimato nel complesso pari oltre 356 milioni euro. Enorme anche la portata sociale del fenomeno sul piano occupazionale con una perdita di occupazione stimata in quasi 486.000 giornate/uomo. E’ chiaro che di fronte a questi numeri impressionanti tutti dobbiamo sentirci coinvolti, a qualsiasi livello ed è necessario intervenire urgentemente con azioni immediate e tempestive in aiuto alle aziende agricole e al contempo portare avanti una ricerca mirata che fornisca gli strumenti di risposta a questi nuovi problemi. Come CSO Italy siamo a disposizione dei nostri Soci e delle Istituzioni per fornire il supporto tecnico che si renderà opportuno”.

Chiudendo il suo intervento in Prefettura il Presidente Bruni rivolgendosi al Ministro Bellanova e all’Assessore Caselli ha rivolto loro un caloroso appello affinchè siano presenti alla prossima edizione di FUTURPERA che si terrà a Ferrara Fiere dal 28 al 30 novembre, per incoraggiare i produttori a resistere sentendo le Istituzioni al loro fianco in questo momento economicamente difficilissimo.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi