Home > COMUNICATI STAMPA > Bellotti, CNA: “La politica non danneggi le imprese. Nessuno ha profanato il Castello Estense”

Bellotti, CNA: “La politica non danneggi le imprese. Nessuno ha profanato il Castello Estense”

Da: Ufficio Stampa CNA Ferrara

Netta presa di posizione del Presidente di CNA dopo le polemiche sull’illuminazione natalizia del Castello – Bellotti aggiunge: “le associazioni di categoria devono lanciare alla politica un segnale unitario in vista delle regionali”.

“La politica deve lasciar fuori le imprese dalle dispute pre e post elettorali. Non si può accettare che le aziende debbano lavorare in un clima di perenne incertezza perché i rapporti istituzionali fra enti non comportano chiari ed inequivocabili mandati operativi. Le aziende operano già in condizioni di grave crisi economica, vengono chiamate a supplire lacune degli enti pubblici che non sarebbero più in grado di garantire eventi e promozione. Forse dovrebbero accollarsi anche responsabilità che non competono a loro?”

E’ molto netta la presa di posizione del Presidente di Cna Ferrara Davide Bellotti, che interviene nella polemica scaturita dalle dichiarazioni della Presidente della Provincia Barbara Paron sul Castello colorato.

“Sembra – prosegue Bellotti – che in questo caso vi sia stato un breakdown comunicativo fra due istituzioni, provincia e comune di Ferrara. Tuttavia ad essere danneggiata è ancora una volta un’azienda. Se continuiamo così, sarà impossibile uscire da questa perenne crisi. Le aziende vanno tutelate e aiutate nello sviluppo della loro attività e nello sforzo di far ripartire l’economia del territorio, anche con maggior chiarezza nelle relazioni tra enti istituzionali. La proiezione sulla Torre dell’orologio di un tributo allo sponsor non è una profanazione: è semplicemente un modo per ottenere, tramite sponsorizzazione, i finanziamenti necessari ad attivare una bella iniziativa, il Castello colorato appunto, che valorizza il nostro centro storico in occasione del Natale. Le aziende – prosegue il Presidente CNA – devono poter lavorare in un clima di chiarezza e di certezza, tramite una reale condivisione degli obiettivi da raggiungere: una condivisione che deve avvenire prima, e non dopo, gli eventi e le iniziative che gli si chiede di organizzare”

“Le associazioni imprenditoriali,– è l’esortazione conclusiva del Presidente CNA– devono fare un passo avanti e lanciare un chiaro segnale nei confronti della politica. Abbiamo un’occasione importante per farlo, e sono le elezioni regionali. Non dobbiamo più andare in ordine sparso al confronto con i candidati che il 26 gennaio chiederanno i voti dei cittadini: dobbiamo coordinarci, nell’interesse delle aziende che rappresentiamo, sotto la regia della Camera di Commercio di Ferrara, che è per eccellenza il luogo in cui le imprese si incontrano e si confrontano”

Da qui l’appello di Bellotti: “Il Presidente di CCIAA Paolo Govoni ci convochi al più presto, per concordare una strategia di avvicinamento e confronto in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi