Home > PARTITI & DINTORNI > Bertuzzi (PD): al via voto emendamenti collegato agricoltura, bene primi risultati in commissione

Bertuzzi (PD): al via voto emendamenti collegato agricoltura, bene primi risultati in commissione

pd-logo
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa Partito Democratico Ferrara

Sono iniziate ieri le procedure di voto sul collegato agricolo in Commissione Agricoltura in Senato.
L’atto Senato detta importanti disposizioni in materia di semplificazione, razionalizzazione e competitività agricole del settore agricolo, agroalimentare e della pesca, collegato alla manovra di finanza pubblica 2014.
“Ieri sono stati approvati importanti emendamenti che completeranno il lavoro avviato con l’approvazione del decreto #campolibero. Siamo arrivati a votare fino all’articolo 4 del collegato ed esprimo finora massima soddisfazione per il lavoro svolto in Commissione ed in particolare per l’approvazione degli emendamenti elaborati dai senatori del Pd ” – così la Senatrice Maria Teresa Bertuzzi, membro della Commissione Agricoltura a Palazzo Madama che continua – “tra questi l’emendamento che esclude l’applicazione della normativa antincendi anche per i depositi di olio di oliva di capienza non superiore a 6 metri cubi. Ritengo particolarmente importante l’approvazione dell’emendamento che istituisce lo sportello unico pesca e acquacoltura presso la Direzione del MIPAAF; lo sportello avrà funzioni di coordinamento e supporto agli sportelli regionali per il rilascio delle concessioni e delle autorizzazioni per l’esercizio dell’acquacoltura e stabilirà modalità e requisiti di accesso ai contributi nazionali ed europei; si prevede anche il silenzio-assenso dopo 80 giorni dalla domanda per l’autorizzazione di nuovi impianti di acquacoltura. Soppresso, infine, l’articolo 4 del collegato agricoltura in materia di contratti agrari. Sono sicura” – conclude la Senatrice Bertuzzi – “che nei prossimi giorni altri interventi sul testo saranno approvati, anche perché da tempo abbiamo lavorato con il mondo dell’agricoltura”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi