Home > COMUNICATI STAMPA > Bondeno: Apre il nuovo discount in centro storico: la polizia municipale studia la riorganizzazione degli spazi di sosta

Bondeno: Apre il nuovo discount in centro storico: la polizia municipale studia la riorganizzazione degli spazi di sosta

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Comune di Bondeno

Con l’apertura avvenuta Lunedì mattina del nuovo discount “Punto Casa”, si studiano nuove opzioni per regolamentare gli spazi di sosta per quello che è diventato a tutti gli effetti il parcheggio del centro storico. Alcuni anni fa, infatti, una parte dei posti disponibili era stata destinata agli utenti del supermercato che aveva in gestione l’area. Sulla scorta di quella esperienza e in base al volume di auto che porterà in centro il nuovo discount per gli articoli della casa, il quale ha appena inaugurato la propria attività, si cercheranno di capire ora le nuove esigenze. “Siamo in una fase sperimentale” – rivela il Comandante della Polizia Locale dell’Alto Ferrarese, Stefano Ansaloni – “nel senso che prevediamo la reintroduzione di una quota di stalli di sosta da dedicare alle esigenze del supermercato e che andrà decisa sulla base dell’effettiva necessità. In questo momento” – prosegue il Comandante – “stiamo procedendo con una puntuale informazione nei confronti degli automobilisti, mettendo un biglietto sul parabrezza nel quale spiegheremo le variazioni che interverranno nei prossimi giorni”. Nella settimana in corso, si procederà unicamente con una campagna informativa, che passerà dai depliant collocati sulle auto parcheggiate, alle informazioni che circoleranno sulle pagine sociale e istituzionali della Polizia Municipale dell’Alto Ferrarese. Quindi, nessuna sanzione per chi non esporrà il disco orario nel parcheggio del supermarket. Nel momento in cui le misure entreranno definitivamente in vigore, una segnaletica dettagliata indicherà agli automobilisti i parcheggi che saranno regolamentati da disco orario (e sosta massima prevista di un’ora) rispetto a quelli che rimarranno, invece, “liberi” da vincoli orari, per le restanti necessità della cittadinanza.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi