Home > COMUNICATI STAMPA > Bondeno: presentata la nuova Matilde Basket

Bondeno: presentata la nuova Matilde Basket

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa Matilde Basket

Il sindaco f.f. Saletti: «una splendida notizia per il territorio. ho trovato davanti persone preparate e con tanta voglia di fare»

Dopo il successo riscontrato dal lancio della nuova società, la Matilde Basket Bondeno si è recata presso il Comune ad incontrare il sindaco f.f. Simone Saletti, presentando formalmente alla giunta e alla Città il nuovo progetto sportivo. «Sono contenta di aver ricevuto un’accoglienza così positiva – commenta la presidente Maria Cristina Aleotti –, e non posso che iniziare ringraziando il sindaco f.f. per aver sposato il nostro progetto e averci concesso tutti gli spazi di cui avevamo bisogno». Spazi che inizieranno ad essere occupati già dalla prossima settimana, quando da martedì 25 partiranno tre settimane di giornate di prova totalmente gratuite per tutti i bambini e le bambine di età compresa tra i 5 e i 12 anni. L’iniziativa è denominata Matilde Basket Camp, ha lo scopo di riaccendere la passione sul territorio verso la pallacanestro, e le possibilità di iscriversi scadranno giovedì 20 agosto. Saranno sei giornate di allenamenti, il martedì e il giovedì dalle 10 alle 12, presso la palestra Bonini del centro sportivo Bihac. I bambini e le bambine saranno divisi in piccoli gruppi, esattamente come prevedono le normative vigenti, e tutti i materiali usati verranno sanificati prima e dopo l’utilizzo. «È bello che le società sportive facciano trascorrere delle ore di divertimento ai più piccoli già prima dell’inizio ufficiale degli allenamenti – sono le parole del sindaco f.f. Saletti -. Per quanto riguarda la rinascita della Matilde, poi, da parte mia non posso che essere estremamente soddisfatto, sia perché rappresenta da quasi cinquant’anni un punto di riferimento del territorio, sia perché sono personalmente affezionato a questa società, avendovi giocato per alcuni anni quando ero un ragazzo. Ho trovato persone preparate e con tanta voglia di impegnarsi per il territorio». Alla presidente Aleotti, si affianca nel ruolo di vice Giorgio Sarasini, titolare della omonima ditta di autotrasporti locale. A questi si aggiungono Francesco Brancaleoni, ex giocatore professionista e allenatore esperto specialmente nella pallacanestro femminile, e Mauro Costanzelli, che oltre ad assumere il ruolo di responsabile organizzativo è il papà di Daniele, stella del basket matildeo che ha militato in serie A2. In più, c’è una decisa componente giovane con Giacomo Rizzatti, 28 anni e studente osteopata, e Riccardo Messini D’Agostini, 24 anni e consolidato allenatore della Prima Squadra. Se il progetto principale è dunque quello di ripartire dal minibasket, sia maschile sia femminile, ciò non toglie la possibilità per dei ragazzi volenterosi di poter venire a giocare: «Aspettiamo infatti a braccia aperte anche tutti i ragazzi fra i 13 e i 18 anni – conclude la presidente –, nella speranza di poter raggiungere un numero sufficiente di iscritti che ci permetta di farli partecipare a un campionato provinciale». Per le iscrizioni al Matilde Basket Camp, all’anno sportivo, e per qualunque informazione si può scrivere alla mail info.matildebasket@gmail.com

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi