Home > COMUNICATI STAMPA > Bruno Serato al World Pasta Day 2017

Bruno Serato al World Pasta Day 2017

Tempo di lettura: 3 minuti

Da Organizzatori

[Bondeno, 26 ottobre] Durante questa settimana, dal 23 al 28 ottobre, si tengono iniziative nel mondo per celebrare la “pasta”. In concomitanza con la Giornata Mondiale della Pasta, fissata per il 25 ottobre, si è svolta la diciannovesima edizione del World Pasta Day, a San Paolo in Brasile, curata dall’International Pasta Organization con l’obiettivo di espandere la cultura dei valori nutrizionali di questo alimento e della sua trasversalità. Circa 250 tra pastai, personalità del mondo scientifico, giornalisti, chef e istituzioni sono state coinvolti.
Dall’Italia non poteva mancare Barilla, sponsor “diamond” dell’evento, e l’azienda FAVA impianti per pastifici, di Cento. Un’operazione, quella del World Pasta Day, che ha inoltre uno sfondo di solidarietà: pastai di tutto il mondo donano tonnellate di pasta alle mense delle Caritas internazionali. Tre chef scelti come testimonial: per l’Italia Antonino Cannavacciulo, che collaborerà in favore degli indigenti delle regioni italiane; per il Brasile David Hertz, che proseguirà nel progetto “Gastromotiva”, per formare gli abitanti delle favelas di Rio; per gli USA Bruno Serato, attivo nella sua comunità con iniziative di carattere benefico: dalla fornitura di pasti gratuiti per i bambini più bisognosi della California, al sostentamento delle loro famiglie e alla ricerca di alloggi dignitosi e definitivi, fino all’insegnamento di un lavoro nell’ambito della ristorazione per allontanare i giovani dalla strada.
Bruno Serato si è presentato con il suo libro di recente pubblicazione (ottobre 2017) intitolato non a caso The Power of Pasta: in esso egli racconta proprio questa esperienza: dalle sue umili origini alla carriera imprenditoriale e di chef nel ristorante di cui è proprietario. Attraverso valori importanti respirati in quella che è stata una famiglia concreta e generosa – così com’è ritratta nel libro – lo chef Bruno ha costruito l’opportunità per tante persone di affrancarsi da una vita di stenti, offrendo ogni giorno, da oltre dieci anni, pasti gratuiti ai bambini dei sobborghi di Los Angeles (e non solo) e istituendo progetti di formazione. The Power of Pasta è insieme narrazione autobiografica, strumento informativo su progetti solidali e infine ricettario: lo chef italo-americano regala una quarantina di ricette, alcune delle quali dal sapore tutto italiano.
Il volume, che è anche monito a seguire l’esempio di Serato – una persona che da sola ha fatto la differenza – sarà disponibile in lingua italiana da marzo 2018, edito dal Gruppo Lumi, casa editrice bondenese che ha tra le ultime pubblicazioni il libro dedicato al senatore José Mujica.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi