Home > COMUNICATI STAMPA > Busto di Gaetano Azzariti: Sostegno del Sindaco Tagliani a Riccardo Calimani e rav. Giuseppe Laras per la rimozione della scultura

Busto di Gaetano Azzariti: Sostegno del Sindaco Tagliani a Riccardo Calimani e rav. Giuseppe Laras per la rimozione della scultura

logo-comune-ferrara
Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio Portavoce del Sindaco di Ferrara

Il Sindaco di Ferrara, città che ospita il Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah (Meis) , esprime il proprio appoggio alla richiesta che Riccardo Calimani e rav. Giuseppe Laras hanno inviato al Presidente della Repubblica in merito alla presenza nella sede della Corte Costituzionale del busto di Gaetano Azzariti, presidente negli anni bui del fascismo dell’indegno e cosiddetto Tribunale della Razza, poi incredibilmente eletto Presidente della Corte Costituzionale negli anni ‘50.

Tiziano Tagliani, unendosi alla protesta espressa, ribadisce la necessità della rimozione del busto: ” non possiamo essere indifferenti ed oltraggiare la memoria delle innumerevoli vittime del fascismo e dei loro discendenti esponendo il busto di Gaetano Azzariti l’uomo forte del ministero della Giustizia fascista . Come dimenticare il suo discorso sulla diversità di razza definita “ostacolo insuperabile alla costituzione di rapporti personali, dai quali possano derivare alterazioni biologiche o psichiche alla purezza della nostra gente».Certo, come scritto nella lettera al Presidente della Repubblica questo purtroppo non è l’unico, triste e scandaloso caso di «riciclo» di un militante fascista antisemita tra le file degli intellettuali e dei politici dell’Italia repubblicana, e proprio per questo dobbiamo avere il coraggio di fare i conti con nostro passato e dare segni concreti, seppur simbolici, del nostro rispetto – non solo declamandolo durante le annuali giornate della memoria – verso chi è stato privato dei propri diritti e della propria dignità “

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi