Home > COMUNICATI STAMPA > Caricento, inizia la fase 2: mascherine a tutti i dipendenti

Caricento, inizia la fase 2: mascherine a tutti i dipendenti

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Relazioni Esterne – Cassa di Risparmio di Cento

La Cassa di Risparmio di Cento ha deciso di donare un kit di mascherine in cotone ad ogni dipendente.

L’iniziativa è finalizzata a tutelare la salute di tutti, dipendenti e clienti, che ogni giorno si recano presso le filiali o gli uffici della Cassa. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria, infatti, Caricento ha sempre assicurato lo svolgimento della normale operatività, seppur con alcune doverose modifiche, come l’apertura delle filiali solo il mattino e la necessità di richiedere un appuntamento per non creare assembramenti.

“ Tutti i colleghi sono vigili ed attenti, ma comunque sereni – ha dichiarato Lucia Landi, Responsabile della Direzione Risorse Umane di Caricento – Sin dai primi casi rilevati sul territorio italiano siamo sempre stati all’erta, pronti a condividere le nuove disposizioni aziendali e governative in qualsiasi ora del giorno o della settimana. Già alla fine di marzo abbiamo installato i plexiglass presso ogni postazione di cassa e consulenza, ma forniremo comunque un dispositivo supplementare che, insieme al distanziamento, rappresenta una precauzione utile per proteggere la salute dei colleghi e dei clienti”

Come prescritto dai relativi decreti, la Cassa ha inoltre incentivato lo smart working, consentendo ai dipendenti di lavorare da casa o dalla filiale più vicina alla propria abitazione per ridurre le presenze all’interno degli uffici.

“ Tutti i colleghi hanno a disposizione appositi prodotti per sanificare le scrivanie o le superfici che necessitano di essere pulite subito dopo il contatto con i visitatori – ha concluso Lucia Landi – Ora più che mai c’è bisogno della collaborazione e del buon senso di tutti, solo così si riuscirà ad affrontare e superare questo momento critico”.

Inoltre, la Cassa ha ricevuto una generosa donazione di mascherine monouso da parte di un’azienda del territorio. Un gesto estremamente apprezzato dalla Direzione della Cassa e da tutti i dipendenti che sono rimasti in prima linea per fornire il supporto necessario alla comunità durante l’emergenza sanitaria. Prosegue, infatti, la lavorazione delle pratiche di moratoria e di richiesta liquidità che pervengono numerose alla Cassa quotidianamente.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi