Home > COMUNICATI STAMPA > “Carp Show & Specialist” e “Artificiali – lures expo” chiudono in crescita, con oltre diecimila visitatori

“Carp Show & Specialist” e “Artificiali – lures expo” chiudono in crescita, con oltre diecimila visitatori

da: ufficio stampa Ferrara Fiere Congressi

“Siamo davvero contenti. Per scaramanzia, in conferenza stampa avevo parlato di settemila presenze attese, ma il nostro obiettivo reale era più ambizioso e lo abbiamo pienamente centrato”.
Nicola Zanardi, Consigliere Delegato di Ferrara Fiere Congressi, si riferisce agli oltre diecimila ingressi registrati alla quarta edizione del “Carp Show & Specialist” e di “Artificiali – lures expo”, i due eventi sulla pesca specialistica che si sono appena conclusi al Quartiere fieristico di Ferrara e che hanno fatto segnare un “più” rispetto al bilancio della passata edizione.
“Siamo stati tra i primi in Italia a credere e investire in questo settore di nicchia – prosegue Zanardi –, che si nutre di passione autentica, di sensibilità ambientale, di curiosità per gli aspetti legati all’innovazione, e la nostra intuizione è stata premiata. Chiudiamo così l’anno fieristico con grande soddisfazione, grazie a una manifestazione in costante crescita, sia sul piano degli espositori che dell’affluenza di pubblico. E diamo appuntamento – rilancia Zanardi – ai bambini e alle loro famiglie per “Winter Wonderland – Natale in Giostra”, per festeggiare insieme Natale e l’anno nuovo”.
Tra occasioni per lo shopping, prodotti in anteprima ed esclusive nazionali, con aziende italiane e straniere altamente qualificate, marchi leader e negozi specializzati, incontri e dimostrazioni dei massimi esperti, video e relazioni tecniche, Carp Show e Artificiali si sono confermati le due manifestazioni del settore più ricche di contenuti. Non solo per l’attesissimo e assai partecipato incontro sul futuro della pesca in Emilia-Romagna, ma anche grazie alle nuove aree riservate agli artigiani costruttori di esche artificiali, agli sviluppi hi-tech – rappresentati innanzitutto dai droni – e ai tatuaggi di carpe koi, uno dei soggetti tradizionali giapponesi più gettonati.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi