Home > COMUNICATI STAMPA > Centrale di Caorso, al via il tavolo della trasparenza sull’attuazione del progetto di dismissione

Centrale di Caorso, al via il tavolo della trasparenza sull’attuazione del progetto di dismissione

logo-regione-emilia-romagna

da: ufficio stampa giunta regionale Emilia-Romagna

Affidato all’assessore Gazzolo il compito di promuoverne l’istituzione con Sogin e Ispra

Si costituisce in Regione il Tavolo della trasparenza per l’attuazione del progetto di dismissione della centrale nucleare di Caorso.

Il presidente della Regione Stefano Bonaccini ha infatti affidato a Paola Gazzolo, assessore regionale a Difesa del suolo e della costa, Protezione civile, politiche ambientali e della montagna, il compito di promuovere l’istituzione, in collaborazione con Sogin (società di Stato incaricata del decommissioning e della messa in sicurezza dei rifiuti radioattivi) e Ispra (autorità tecnica competente all’approvazione e al controllo delle attività).

Nei prossimi giorni sarà stipulato l’accordo per l’istituzione del tavolo che avrà il compito di seguire il percorso di attuazione del progetto di decommissioning dell’impianto di Caorso, nonché di sovrintendere alle relative attività.

Nella stessa delibera la Giunta ha anche assegnato all’assessore Gazzolo il ruolo di coordinamento della Commissione tecnica regionale sulla dismissione della centrale nucleare di Caorso.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi