Home > COMUNICATI STAMPA > Cerimonia di premiazione del Premio di laurea Ettore “Pippo” Govoni

Cerimonia di premiazione del Premio di laurea Ettore “Pippo” Govoni

Shares

Da: Comunicazione Istituzionale e Digitale Unife Ufficio Stampa
Lunedì 25 marzo alle ore 11 nell’Auditorium del Rettorato, Complesso di Santa Lucia, (via Ariosto, 35), si terrà la cerimonia di premiazione del Premio di laurea dedicato alla memoria del Cav. Ettore “Pippo” Govoni, istituito dall’Università di Ferrara in collaborazione con la Croce Rossa Italiana, alla sua prima edizione.

Pippo Govoni, per quattro anni fu Presidente dell’A.F.U. de li 4S, Associazione Ferrarese Universitaria in qualità di Duca Azzo VI (1952-1954) del Ducatus Estensi di Ferrara, di Spina e di Pomposa. Fu determinante per l’Ateneo ferrarese nell’esprimere la grande serietà di intenti che sostenevano gli studenti ferraresi nella rivendicazione delle loro giuste aspirazioni. “Pippo” Govoni fu infatti “artefice e condottiero” dell’Intervento Goliardico “Armato” (del proprio spadone di Duca) a Montecitorio (dicembre 1952) che consentì di istituire il completamento dell’intero Corso di Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo di Ferrara (novembre 1954).

Il premio, del valore di 1.000 euro, è destinato ad una laureata/o in Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara nell’anno accademico 2016/2017, che abbia discusso una tesi di laurea di argomento cardiologico, nata/o nella provincia di Ferrara.

Vincitrice è Cristina Musolino grazie alla sua tesi di laurea “Profilassi antibiotica negli impianti di dispositivi elettronici cardiaci proporzionata al rischio di complicanze infettive: risultati dello studio ‘practice’”.

Oltre a lei interverranno alla cerimonia Gianluca Calogero Campo, docente del Dipartimento di Scienze Mediche di Unife e membro della Commissione giudicatrice del Premio, Lamberto Govoni, figlio del Cav. Govoni e proponente del Premio, Alessio Zagni, Presidente C.R.I. – Delegazione di Ferrara e Maurizio “Faban” Bigoni, Associazione AFU de li 4S.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi