Home > PARTITI & DINTORNI > Cessione in proprietà degli alloggi a proprietà indivisa realizzati con fondi pubblici

Cessione in proprietà degli alloggi a proprietà indivisa realizzati con fondi pubblici

Da: Gruppo Lega Nord Emilia-Romagna

Stefano Bargi (LN): “Sistema cooperativo Emiliano-Romagnolo scricchiola da tutte le parti, come dimostra il voto cui è stata chiamata l’aula”

«Pur esistendo esempi di virtuosità, non possiamo che constatare come il sistema cooperativo emiliano-romagnolo (nel suo complesso) sia in grossa difficoltà, a tutti i livelli». Così, il consigliere regionale della Lega Nord, Stefano Bargi, a seguito della votazione in Assemblea legislativa dell’autorizzazione alla cessione di alloggi a proprietà indivisa. Un voto al quale l’aula è stata chiamata «per fare fronte – osserva Bargi – alle difficoltà delle cooperative immobiliari, ed in particolare di chi ne è socio.» In una situazione che ha portato la Lega Nord ad esprimere il proprio parere favorevole, ma non senza avere palesato in aula tutte le sue perplessità, sui nuovi criteri sulla materia: «Era necessario dare tutela ai tanti cittadini che vanno a rogito in questa situazione, dove si sono ricevuti fondi pubblici per alloggi che, se trasformati completamente in abitazioni private, comportano la restituzione dei fondi pubblici ricevuti.» In definitiva, «La Lega – conclude Bargi – ha voluto sostenere questa delibera, per andare incontro ai cittadini soci di queste realtà, ma non possiamo ignorare la grave difficoltà in cui versa il cosiddetto sistema cooperativo emiliano-romagnolo.»

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi