Home > COMUNICATI STAMPA > Cia-Anp Ferrara: la Giornata della Donna tra diritti e musica

Cia-Anp Ferrara: la Giornata della Donna tra diritti e musica

Tempo di lettura: 2 minuti

da: ufficio stampa e comunicazione Cia Ferrara

Il prossimo 8 marzo, a Copparo, tradizionale appuntamento con l’evento dedicato alla Giornata Internazionale della Donna organizzata da Cia – Anp Ferrara con la collaborazione di Donne in Campo.

FERRARA – “Se non ci conoscete, guardateci nel petto. Noi siam di Porporana, portateci rispetto. Noi siamo le mondine, nessun ci fermerà!” E’ uno dei molti versi intonati dal “Coro delle Mondine di Porporana” che riempiranno di musica ed emozioni l’evento che, ormai ogni anno, Cia Ferrara – insieme ad ANP (Associazione Nazionale Pensionati) e le imprenditrici agricole di Donne in Campo – organizza l’8 marzo, in occasione della Giornata Internazionale della Donna. Le voci delle mondine, dunque, un canto di libertà contro lo sfruttamento del lavoro nelle risaie, scelto per accompagnare una giornata dedicata ai diritti delle donne e alle loro opportunità, in particolare nel settore agricolo.

Nella sede Cia di Copparo (Via Cosmè Tura, 6) a partire dalle 15.00, si discuterà del ruolo strategico e dell’importanza dell’imprenditoria femminile sia nel settore della multifunzionalità – dove le donne sono da sempre il motore propulsivo e creativo – che in quelli legati alle nuove tecnologie web applicate all’agricoltura, come gli e-commerce di prodotti agricoli o le app per la vendita diretta. Nel corso dell’evento interverranno: Stefano Calderoni, presidente provinciale di Cia Ferrara; Sofia Trentini, coordinatrice regionale di Donne in Campo; Martina Berneschi, vicesindaco di Copparo; Franca Gordini, coordinatrice regione donne pensionate Cia-Anp.

Al dibattito seguirà un intervento del Coro delle Mondine di Porporana che racconteranno la loro storia e naturalmente canteranno alcuni dei brani più amati dal pubblico e anche da personaggi autorevoli come la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini che l’anno scorso ha invitato il Coro in Parlamento durante una giornata dedicata proprio ai diritti delle donne e alle pari opportunità nel mondo del lavoro.

La partecipazione dell’evento è gratuita e aperta a tutti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi