Home > IL QUOTIDIANO > Ciao Marco…

Una settimana irreale. Una notizia che si fatica ad accettare. Momenti che rendono chiaro come ad unire, oltre che i colori, ci sia un sentimento che va oltre un comune sport. Ed oltre i colori l’immagine che, dall’oscurità, unisce tutti in un abbraccio protratto verso il cielo. Non servono parole né grandi scritti. Basta un gesto che parte dal cuore.
The show must go on cantavano i Queen. Si va avanti, ma il ricordo resterà fisso. Ciao Marco…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
DIARIO IN PUBBLICO
Non è triste Venezia ma Ferrara
Come rendere un’abbazia la prima d’Italia (e farla rimanere tale per otto secoli)
Il popolo che nascose un tesoro
Rinascimento sempre in divenire: la raffinata arte del restauro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi