Home > COMUNICATI STAMPA > Ciclo di incontri sull’economia 3 e 4 ottobre 2015 Piazza Ariostea programma collaterale “Internazionale” all’interno della fiera “Tuttunaltracosa”

Ciclo di incontri sull’economia 3 e 4 ottobre 2015 Piazza Ariostea programma collaterale “Internazionale” all’interno della fiera “Tuttunaltracosa”

Tempo di lettura: 3 minuti

da: organizzatori

TRE TAPPE PER COSTRUIRE UN NUOVO SISTEMA MONETARIO
Nell’ambito del programma collaterale di “Internazionale a Ferrara” si terranno il 3 e 4 ottobre in piazza Ariostea tre incontri promossi dal Gruppo Cittadini Economia di Ferrara. I tre, a partecipazione libera e gratuita, rappresentano un percorso informativo ideale sui temi dell’economia in tre tappe: 1° tappa “Le basi e le chiavi di lettura”, 2° tappa “L’azione politica”, 3° tappa “L’azione pratica nella nostra città”.
“Abbiamo davanti ai nostri occhi tutti giorni – affermano gli organizzatori – un sistema monetario che è stato costruito per creare e stampare denaro a favore di gruppi finanziari e banche e toglierlo a cittadini, famiglie e imprese. Noi vogliamo riprenderci ciò che ci spetta dal nostro lavoro e per fare questo siamo consapevoli che solo noi cittadini possiamo costruire un sistema monetario che tuteli i nostri interessi di cittadini, famiglie e imprese. Ecco perché abbiamo organizzato questi tre incontri”.

CALENDARIO DETTAGLIATO INCONTRI

Le basi per capire l’economia – Conversazione civile “L’Altra faccia della moneta”
sabato 3 ottobre ore 16,00 – 19,00
Piazza Ariostea nell’ambito della manifestazione “Tuttunaltracosa” presso
Area Incontri UBUNTU
Assieme, persone tra persone, analizziamo la situazione economica attuale in modo rigoroso, solido, circostanziato e comprensibile da tutti. “Assieme, identifichiamo la corretta chiave di lettura di ciò che sta accadendo e prendiamo precisa consapevolezza della realtà in cui viviamo e lavoriamo e di come possiamo agire per risolvere la situazione.” Chi siamo? Persone come te che si sono interrogate sui motivi che hanno condotto l’Europa e l’Italia ad affrontare le drammatiche problematiche odierne. Abbiamo ricercato le risposte nello studio dell’economia, riscontrando nel sistema in cui siamo immersi, fondamentali distorsioni. Risolvendo queste anomalie la situazione assume radicalmente un’altra “faccia”.

L’azione politica – “L’iniziativa Moneta positiva” – “Creiamo denaro per la gente e non per le banche”
domenica 4 ottobre ore 11,00 – 12,30
Piazza Ariostea nell’ambito della manifestazione “Tuttunaltracosa” presso
Area Incontri UBUNTU
I cittadini in Europa e nel mondo si stanno organizzando. Noi a Ferrara abbiamo contribuito alla nascita di “Moneta Positiva” un movimento di carattere internazionale che individua nell’attuale sistema economico, finanziario e monetario un sistema che estrae risorse da chi lavora verso chi non fa nulla di utile “i mercati finanziari” e l’attuale sistema bancario. All’interno dell’evento saranno illustrate le azioni di pressione civile e politica che ognuno di noi può fare, fino ad arrivare alla proposta “Qe for the people and not for the banks”

Cosa fare nella mia città: “Moneta complementare e città di Ferrara”
domenica 4 ottobre ore 17,00 – 18,30
Piazza Ariostea nell’ambito della manifestazione “Tuttunaltracosa” presso
Area Incontri IL TOPOLINO SOLIDALE
Le esperienze nel corso della storia di monete complementari. L’esperienza e il timing di azione nella comunità cittadina di Ferrara.Con le monete complementari ci si accorge che il Debito pubblico è una truffa, che la moneta può essere emessa a credito della comunità e che si può crescere economicamente e finanziariamente senza alcun limite monetario. Esiste una moneta biologica al servizio dell’uomo (specialmente dei più deboli) in equilibrio con la natura.

“Dobbiamo inventare una nuova saggezza per una nuova epoca.
 Nel frattempo, se vogliamo veramente fare qualcosa di buono,
dobbiamo apparire eterodossi, importuni, pericolosi, 
ribelli nei confronti di chi ci ha preceduto.” John Maynard Keynes
Per informazioni: Gruppo cittadini economia
email: gruppocittadinieconomia.fe@gmail.com
telefono: 348 78 08 947

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi