Home > COMUNICATI STAMPA > CIDAS si illumina di rosso contro la violenza di genere

CIDAS si illumina di rosso contro la violenza di genere

Tempo di lettura: 2 minuti

Dalle ore 17 del 24 novembre e nella Giornata Contro la Violenza sulle Donne del 25, la sede
della cooperativa sociale CIDAS si è illuminata di rosso.
“Data la crescente e preoccupante escalation di crimini che la cronaca documenta ogni giorno, vogliamo lanciare un segnale per ribadire la nostra attenzione verso ogni violenza e discriminazione di genere – ha spiegato Daniele Bertarelli, presidente di CIDAS – Siamo una cooperativa composta dal 75% di lavoratrici e socie, siamo per questo molto attenti alle tematiche femminili e siamo vicino a tutte le persone vittime di abusi fisici e psicologici”.
“La luce rossa – ha proseguito Bertarelli – vuole essere un segnale di prossimità nel buio del senso di solitudine che si trovano ad affrontare le donne e persone LGBTQI+ che subiscono sopraffazioni. Ed è anche un allarme per ricordare che dipende prima di tutto da ognuno di noi garantire rispetto e solidarietà, valori fondanti della nostra cooperativa, necessari per la convivenza civile, per la crescita delle nostre comunità, e per essere davvero al servizio delle persone”.
Le attività di sensibilizzazione proseguiranno nei servizi gestiti da CIDAS con iniziative e momenti di riflessione.
La violenza di genere si sconfigge solo restando tutte e tutti uniti, per questo, come forma di supporto reciproco interno, attraverso la Banca del Tempo Solidale di CIDAS, le colleghe e i colleghi possono donare ore a chi è vittima di violenza di genere ed ha necessità di permessi aggiuntivi a quelli previsti dalle norme di legge e dal contratto e già esauriti al momento della richiesta.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi