Home > IMMAGINARIO - La foto della settimana > Cinquecento anni di Furioso, grande esposizione documentaria in Ariostea

Cinquecento anni di Furioso, grande esposizione documentaria in Ariostea

furioso

Dovevano essere davvero tantissime le api che hanno prodotto il miele dell’Orlando furioso, opera meravigliosa consegnata nei secoli a tutta l’umanità. Fuor di metafora: nell’immagine finale della prima edizione ferrarese, Ariosto sceglie di raffigurare la pratica contadina di cacciare le api con il fumo per riuscire a raccogliere il miele, ovvero la fatica del comporre versi che però produce il bene, il male in cambio del bene, come recita anche il famoso detto ariostesco Pro Bono Malum scritto nella cornice.

Queste due preziosissime pagine, e molte altre attinenti le opere ariostesche, si potranno vedere con i propri occhi alla Biblioteca Ariostea, alla mostra “1516-2016. Furioso da cinque secoli, ancora Orlando, per sempre Ariosto“. Il 22 aprile del 1516, uscì a Ferrara la prima edizione dell’Orlando furioso, pietra miliare della letteratura cavalleresca italiana. Proprio lo stesso giorno, a cinquecento anni da quella fatidica data, la biblioteca cittadina presenta la più importante esposizione di documenti ariosteschi mai realizzata a Ferrara. I frammenti autografi e le prime edizioni saranno al centro di una mostra di assoluto valore curata da Mirna Bonazza e Arianna Chendi, rispettivamente conservatore dei Manoscritti e dei rari e responsabile delle Acquisizioni del servizio biblioteche e archivi del Comune di Ferrara.

1516-2016. Furioso da cinque secoli, ancora Orlando, per sempre Ariosto
dal 22 aprile al 21 settembre
Biblioteca Ariostea – Via delle Scienze, 17 44121 Ferrara FE Italia

Venerdì 22 aprile ore 16: inaugurazione della mostra bibliografica e documentaria in occasione dei 500 anni dalla pubblicazione della prima edizione dell'”Orlando furioso”. Intervengono Massimo Maisto, vicesindaco del Comune di Ferrara, Enrico Spinelli, direttore della Biblioteca Ariostea, Maria Luisa Meneghetti dell’Università di Milano e Lina Bolzoni, Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dell’Orlando furioso. A cura del Servizio biblioteche e archivi del Comune di Ferrara, nell’ambito delle iniziative del V Centenario della pubblicazione dell’Orlando furioso con il patrocinio dal MiBact – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo/Direzione generale biblioteche e istituti culturali.

Immagini rappresentative di Ferrara in tutti i suoi molteplici aspetti, in tutte le sue varie sfaccettature. Foto o video di vita quotidiana, di ordinaria e straordinaria umanità, che raccontano la città, i suoi abitanti, le sue vicende, il paesaggio, la natura…

Commenta

Ti potrebbe interessare:
L’abbazia dalle sette regioni
CITTA’ VUOTA:
E il mio esame di maturità? E il test all’università? Eppure sono convinta…
La rivoluzione di Guido d’Arezzo… O Guido da Pomposa?
La gloriosa eco di una vittoria… giunta da mezzo millennio fa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi