Home > COMUNICATI STAMPA > CNA: dalla sfilata dei Trepponti una donazione a Croce Rossa e Protezione Civile

CNA: dalla sfilata dei Trepponti una donazione a Croce Rossa e Protezione Civile

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Ufficio Stampa CNA Ferrara

 

La sfilata Moda Danza e Acconciatura andata in scena anche quest’anno ai Trepponti di Comacchio non è solo eleganza, bellezza e stile. È anche concreta solidarietà: per questo Giordano Conti, storico patron della serata, ha versato una parte del ricavato della manifestazione alla Protezione civile di Comacchio e alla Croce Rossa Italiana sede di Ferrara: le due importanti realtà hanno ricevuto ciascuna un bonifico da 250 euro a sostegno della propria attività, che nel periodo più pesante dell’emergenza Covid si è dimostrata di vitale importanza.

“E’ un evento che ha ormai una lunga tradizione alle spalle – spiega Giordano Conti, Presidente di ANAM e di CNA Area Delta  – in cui bellezza e solidarietà marciano insieme. Quest’anno, dopo l’emergenza Covid, riproporre la serata in piena sicurezza ha significato lanciare un forte segnale, testimoniare la voglia di ripartire di questo territorio”.

La sfilata “Moda Danza Acconciatura” è organizzata ogni anno dall’ANAM (Accademia nazionale Acconciatori Misti) in collaborazione con la CNA di Ferrara e con la sede CNA del Delta. Quest’anno il numero degli spettatori presenti è stato notevolmente ridotto nel rispetto delle normative contro la diffusione del contagio – erano solo 175 – ma la sfilata è stata diffusa anche via Facebook dalla Web TV “9MQ”, ottenendo oltre 12mila visualizzazioni.

“La serata, perfettamente riuscita, ha dimostrato che le imprese sono in grado di operare in perfetta sicurezza e che vogliono ricominciare a lavorare per rilanciare le attività economiche e il territorio – spiega il Presidente di CNA Ferrara Davide Bellotti – Per questo l’associazione anche quest’anno ha sostenuto attivamente l’organizzazione della serata”.

L’organizzazione della sfilata – presentata da Vittoria Tomasi e Alessandro Bini – è stata curata da Giordano Conti insieme a Saverio Rizzetto, storico fotografo del Delta, e a Gaetano Federici per le modelle. La regia è stata curata da Elena Malanchini, presidente di CNA Benessere e Sanità; le acconciature delle modelle sono state curate dai parrucchieri ANAM. Tra i momenti di spettacolo non va dimenticato il contributo della Scuola di Ballo di Louise Gard, la cantante Iskra Menarini e la violinista Ilaria Coratti.

Molto qualificato il gruppo delle imprese che hanno sfilato: Atelier il Sogno di Ferrara, abiti da sposa e cerimonia; Anna MA’ Fashion  Atelier di Sassuolo; Maison Banche di Lido degli Estensi; Lorella Chinaglia Formazione Moda e Sartoria; Da Salù Uomo e Donna, Porto Garibaldi; Scaroni Gioielli di Migliarino.

“Ringrazio tutti coloro che ci hanno permesso di costruire una bella serata – spiega Giordano Conti – Voglio ringraziare in particolare il Presidente di CNA Ferrara Davide Bellotti, che da sempre sostiene il nostro impegno, e Enrico Zappaterra, dirigente della sede CNA del delta, che ha supportato l’organizzazione – Ringrazio anche il comune di Comacchio che ha dato un propri contributo alla manifestazione”.

Alla serata non sono mancate le presenze istituzionali: l’assessore alla cultura del comune di Comacchio, Alice Carli;  la Presidente della provincia di Ferrara Barbara Paron; il sindaco di Fiscaglia Fabio Tosi

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi