Home > COMUNICATI STAMPA > CODIGORO
Distribuzione gratuita nei mercati del prodotto larvicida contro le zanzare

CODIGORO
Distribuzione gratuita nei mercati del prodotto larvicida contro le zanzare

Tempo di lettura: 3 minuti

Da: Comune di Codigoro

Per potenziare la lotta alla proliferazione delle zanzare sul territorio comunale, saranno presenti anche quest’anno, nei mercati settimanali, i banchetti allestiti dalla ditta incaricata ExEra di Ferrara, per la distribuzione GRATUITA, ai residenti, del prodotto larvicida. Si comincia domani, giovedì 8 luglio dal mercato di Codigoro, per proseguire martedì 14 luglio in quello di Mezzogoro e mercoledì 15 luglio nell’area mercatale di Pontelangorino. Gli incaricati della stessa ditta ExEra, che sta effettuando sul territorio comunale i trattamenti adulticidi e larvicidi programmati, oltre al prodotto da distribuire nelle aree private, consegneranno ai cittadini anche un foglio informativo, contenente indicazioni e suggerimenti utili alla prevenzione. Il banchetto di ExEra sarà operativo anche giovedì 16 luglio, nel mercato di Codigoro.

Il ribasso d’asta della gara d’appalto, ha consentito all’Amministrazione Comunale di utilizzare per intero le risorse messe in campo, convogliando i risparmi ottenuti nella campagna porta a porta, che partirà a breve.

E’ attivo, inoltre il numero verde istituito dalla Regione Emilia Romagna 800033033, (dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 18 e il sabato dalle ore 8.30 alle ore 13), grazie al quale si possono ottenere numerose informazioni utili, per contenere e contrastare la formazione di focolai di infestazione delle zanzare. Sul sito regionale www.zanzaratigreonline.it, sono disponibili anche i dati delle campagne di lotta a zanzare e pappataci e di prevenzione della chikungunya.

Tra le misure più comuni di protezione contro le punture delle zanzare, spicca la rimozione di ristagni d’acqua nei sottovasi e nei tombini. Deve essere rimossa, inoltre, l’acqua da contenitori, all’interno dei quali le uova delle zanzare potrebbero riprodursi. Caditoie e tombini stradali, da aprile ad ottobre, vengono trattati con prodotti larvicidi specifici. I giardini devono essere sempre curati, senza lasciare accumuli d’erba dopo le operazioni di falcio. Fontane e vasche ornamentali devono essere accuratamente pulite ed è consigliabile l’introduzione di pesci rossi. Anche le grondaie necessitano di pulizia, in modo tale da impedirne l’ostruzione. Piscine gonfiabili contenenti acqua possono essere un veicolo per la diffusione delle zanzare, per cui vanno svuotate costantemente. Allo stesso modo richiedono svuotamento, almeno a cadenza settimanale, gli abbeveratoi, mentre le ciotole degli animali domestici devono restare costantemente pulite. Nei cimiteri è necessario pulire con cura i vasi portafiori, con un ricambio costante dell’acqua o con l’introduzione di sostanze larvicide. Altri importanti accorgimenti riguardano l’uso di condizionatori e zanzariere, ed il ricorso a repellenti ed insetticidi liquidi o a piastrine e a zampironi, ma è consigliabile anche indossare indumenti di colore chiaro.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi