Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti: contributi regionali per prevenzione danni da fauna selvatica in aziende agricole ed ittiche

Coldiretti: contributi regionali per prevenzione danni da fauna selvatica in aziende agricole ed ittiche

Da ufficio stampa

Le domande devono essere presentate entro il prossimo 2 ottobre al Servizio Territoriale Agricoltura. Si tratta di contributi per acquistare sistemi di dissuasione o di allontanamento della fauna selvatica con priorità per frutteti e colture orticole e per allevamenti ittici, con un minimo di spesa di 300 euro e massima di 2.500 ad azienda.

La Regione Emilia-Romagna ha approvato l’avviso pubblico per la presentazione di domande di accesso ai contributi per l’acquisto di presidi per la prevenzione dei danni da fauna selvatica, approvato con atto di Giunta Regionale n. 1330 del 11/09/2017, da parte di imprese agricole e della pesca (acquacoltura).
Le domande devono essere presentate al Servizio Territoriale Agricoltura, Caccia e Pesca di riferimento territoriale entro il 2 ottobre 2017.

Si tratta di contributi in regime “de minimis” (15.000,00 euro nell’arco dell’esercizio in corso e due esercizi precedenti) a favore degli imprenditori agricoli per danni arrecati da:
· Specie cacciabili all’interno delle zone di protezione (oasi, zone di ripopolamento e cattura, centri pubblici di riproduzione della fauna selvatica, zone di rifugio), nei parchi e riserve naturali regionali, nonché nelle aree contigue ai parchi dove non è consentita la caccia;
· Specie protette o specie il cui prelievo venatorio sia vietato, anche temporaneamente, nell’intero territorio regionale.

Sono ammissibili a contributo:
– Recinzioni perimetrali, recinzioni individuali in rete metallica o shelter in materiale plastico, reti antiuccello;
– Protezione elettrica a bassa intensità;
– Protezione acustica con strumenti ad emissione di onde sonore, di suoni o di ultrasuoni, apparecchi radio;
– Protezioni visive con sagome di predatori, nastri olografici, palloni predator;
– Cani da guardiania.

La dotazione finanziaria per il 2017 è di 180.000,00 Euro. La spesa massima ammissibile per ogni impresa è di 2.500 Euro mentre la minima è di 300 Euro.

Visti i tempi ristrettissimi per presentare le domande, si invitano gli interessati a contattare gli Uffici di Zona Coldiretti quanto prima.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi