Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti Ferrara: venerdì 26 febbraio la “Giornata del Pensionato” all’Ottocento di San Vito

Coldiretti Ferrara: venerdì 26 febbraio la “Giornata del Pensionato” all’Ottocento di San Vito

da: ufficio stampa Coldiretti Ferrara

I pensionati di Coldiretti si ritroveranno venerdì 26 febbraio per la consueta Giornata Provinciale, all’insegna quest’anno del tema della sicurezza nelle aree rurali, affrontato in collaborazione con dirigenti della Questura di Ferrara.

Si terrà venerdì 26 febbraio 2016, presso il Ristorante Ottocento, a San Vito di Ostellato, la consueta Giornata Provinciale del Pensionato, organizzata dalla Associazione Pensionati Coldiretti di Ferrara, e che avrà alcuni punti centrali di sicuro interesse per i partecipanti.
Il programma infatti prevede, a partire dalle 9.30, la celebrazione della Messa presso la vicina Pieve di San Vito, ed a seguire i saluti del presidente provinciale di Coldiretti Ferrara, Sergio Gulinelli e del presidente dei Pensionati di Ferrara, Alberto Sartori, cui farà seguito l’intervento dei funzionari della Questura di Ferrara ai quali è affidato il compito di trattare il tema della sicurezza nelle aree rurali.
“Sempre più assistiamo al proliferare di fenomeni criminosi, anche nelle nostre campagne – evidenzia Alberto Sartori – con furti di attrezzature, di carburante ed anche raggiri e truffe perpetrati sovente proprio a danno di persone anziane e deboli. Da qui l’idea di un confronto con chi si occupa ogni giorno di sicurezza, ovvero le forze di polizia, per avere spunti utili a fronteggiare per quanto possibile questi fenomeni”.
Faranno poi seguito gli interventi del presidente regionale di Coldiretti, Mauro Tonello ed infine del presidente nazionale di Federpensionati, Giorgio Grenzi, che faranno una panoramica dello stato dell’arte del settore e delle attività dell’organizzazione nell’ambito della tutela del lavoro autonomo, delle rendite pensionistiche e del welfare, oggi più che mai messo in discussione dai tanti progetti di riduzione della spesa.
“Un altro momento importante – sottolinea Sergio Gulinelli – sarà quello della consegna degli Attestati di Riconoscenza, che quest’anno saranno assegnati alla memoria di due importanti personalità legate a Coldiretti, ovvero il Cav. Wilmer Faccini e l’On. Nino Cristofori. Persone che nell’organizzazione sono cresciute e che anche nei ruoli poi rivestiti anche al di fuori di Coldiretti, non hanno mai mancato di ricordare il loro percorso e di operare per la crescita dell’organizzazione e della categoria dei coltivatori diretti e delle loro famiglie. Ai loro familiari consegneremo una targa a ricordo e riconoscenza di quanto fatto in tanti anni di impegno e dedizione”.
La Giornata, che ogni anno vede la partecipazione di decine di associati, si concluderà con il pranzo conviviale.
Gli interessati a partecipare possono ancora contattare il rispettivo Ufficio di Zona Coldiretti o del Patronato EPACA per prenotazioni ed ulteriori informazioni.

LOCANDINA PENSIONATI 26 FEBBRAIO 2016 3

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi