Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti: giovani studenti in visita a Bruxelles, cuore dell’Europa

Coldiretti: giovani studenti in visita a Bruxelles, cuore dell’Europa

Tempo di lettura: 3 minuti

da: ufficio stampa Coldiretti

Visita guidata nell’ambito del progetto di collaborazione Coldiretti Ferrara ed Istituto Vergani-Navarra per dieci ragazzi delle quinte classi.

Tra martedì 13 e giovedì 15 maggio si è concluso il progetto di collaborazione per l’anno 2013/2014 tra Coldiretti Ferrara e le classi quinte dell’Istituto Vergani-Navarra, con dieci studenti delle quinte della sezione di Ostellato del Navarra, che hanno potuto visitare il cuore dell’Unione Europea a Bruxelles: dal Parlamento, alla sede del COPA-COGECA (le rappresentanze degli agricoltori e delle cooperative agricole), al “quartiere europeo” della città, e naturalmente l’ufficio di rappresentanza di Coldiretti presso l’Unione Europea, particolarmente importante per gli interessi degli agricoltori, sempre strettamente connessi alle politiche ed alle decisioni dell’Unione e che Coldiretti monitora costantemente per la propria azione di rappresentanza dei propri soci e dell’agricoltura italiana.

Soddisfatti i ragazzi, accompagnati dal docente Marcello Folegatti, insegnante della sezione di Ostellato del Navarra, e daMarco Baldon, segretario provinciale e regionale di Coldiretti Giovani Impresa, oltre che responsabile provinciale dell’Area Tecnica di Coldiretti Ferrara.

“Questa visita a Bruxelles – commenta Baldon – è la conclusione di un percorso che ha interessato le classi quinte sia di Ostellato che di Malborghetto dell’Istituto tecnico agrario Navarra, offrendo ai futuri tecnici periti agrari della nostra provincia, l’opportunità di una serie di incontri in classe con i responsabili dei servizi tecnici e sindacali di Coldiretti, per conoscere un po’ più da vicino il mondo dell’agricoltura in concreto, al di là dei libri di scuola, alle prese con la necessità di sviluppare sempre più l’approccio multifunzionale e di impresa che si trova in un mercato sempre più competitivo e con problematiche sempre più complesse nello svolgimento della propria attività”.

Gli incontri si sono svolti nei mesi scorsi ed hanno interessato il tema dell’agricoltura italiana nei confronti della storia e delle normativi europee, la multifunzionalità in agricoltura e la diversificazione produttiva, i piani di sviluppo rurale e la PAC (la politica agricola comune), le opportunità di finanziamento e di accesso al sistema creditizio, con un occhio particolare per le imprese giovani ed innovative.

Relatori: il vice direttore e responsabile dell’Area Sindacale, Riccardo Casotti; lo stesso Marco Baldon, come capo Area Tecnica; la responsabile del servizio tecnico provinciale, Alessandra Mariotti ed il responsabile provinciale di CreditAgri Italia, Alessandro Ballarini.

“Ci auguriamo che l’esperienza di quest’anno sia stata il primo passo per un rapporto ancora più stretto e proficuo con il Vergani-Navarra – conclude Baldon – in una realtà come quella ferrarese dove il settore agricolo ed agro alimentare può ancora offrire opportunità e rappresentare occasione di lavoro per molti giovani e sicuramente riproporremo alla dirigente Dott.ssa Monti, un programma ancora più articolato per il prossimo anno scolastico”.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi