Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti: il ‘paesaggio rurale’ al centro del percorso di educazione Campagna Amica nelle scuole

Coldiretti: il ‘paesaggio rurale’ al centro del percorso di educazione Campagna Amica nelle scuole

Da: Coldiretti

Coldiretti Ferrara ha proposto anche per l’anno scolastico 2016/2017 l’attività educativa e di incontro con le scuole ferraresi, che vedrà nelle prossime settimane gli incontri in tutto il territorio tra aziende agricole e studenti all’insegna del tema scelto, ovvero paesaggio e prodotti tipici. Ed entro il 28 febbraio è possibile partecipare al concorso “Campagna Amica degli Artisti”.

È il paesaggio, plasmato dall’attività umana, e reso particolare anche dalle attività agricole, il protagonista del progetto pedagogico di Coldiretti attraverso “Educazione alla Campagna Amica”.
Per l’anno scolastico 2016/2017 il percorso didattico, ed il relativo concorso, sono incentrati sul tema “Paesaggio rurale e produzioni tipiche. Le relazioni tra l’uomo, l’ambiente e l’agricoltura”.
L’iniziativa è promossa in collaborazione con Donne Impresa, con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale, e si pone l’obiettivo – comunica Monia Dalla Libera – Responsabile di Donne Impresa Ferrara – di far riscoprire agli alunni il ruolo dell’agricoltura nella gestione del paesaggio e dell’ambiente, le produzioni agricole locali, e di promuovere nelle nuove generazioni comportamenti responsabili nelle scelte alimentari e rispettosi dell’ambiente. Il Percorso, di carattere multidisciplinare, è rivolto, quest’anno – evidenzia Coldiretti Ferrara – non solo alle scuole dell’infanzia, elementari e medie di Ferrara e provincia, ma anche agli istituti superiori, per veicolare, attraverso strumenti didattici, quali attività e visite guidate, il concetto di “Genius loci”, in modo che i ragazzi possano comprendere e distinguere lo Spirito del luogo nel quale vivono, per amarlo e rispettarlo. Alle scuole che hanno aderito al progetto verrà distribuita una dispensa che darà utili spunti agli insegnanti e agli alunni nella scoperta della relazione tra il paesaggio rurale e i prodotti agricoli tipici territoriali, per comprendere l’importanza della biodiversità, della coltivazione dei campi per la tutela del territorio, del consumo responsabile dei prodotti locali e di stagione.
Più di 1000 tra bambini e ragazzi, appartenenti alle scuole dell’infanzia, ma anche alle elementari, medie e istituti superiori lavoreranno quindi insieme a Coldiretti ad un progetto che vede le aziende agricole di Coldiretti affrontare i diversi temi con i ragazzi, con la volontà di investire nel futuro, nelle nuove generazioni, per poter formare gli adulti di domani e contribuire a renderli consumatori più consapevoli e attenti.Al termine dell’anno scolastico – conclude Coldiretti Ferrara – verranno premiati, in una grande festa finale, i migliori elaborati prodotti dalle scuole sul tema assegnato.

E sempre sul tema del paesaggio rurale e delle produzioni tipiche, in contrapposizione alla globalizzazione ed al cibo “senza identità d’origine”, è anche la nuova edizione di Campagna Amica degli artisti, l’iniziativa di Coldiretti Ferrara, Donne Impresa e Terranostra Ferrara, giunta alla quarta edizione, ed aperta a tutti gli artisti ferraresi, professionisti, emergenti autodidatti, che desiderino rappresentare con diverse tecniche espressive e con la loro sensibilità il tema conduttore: pittura, scultura e poesia sono le tre sezioni del concorso, al quale è possibile iscriversi sino al 28 febbraio, e che prevede l’esposizione delle opere e la premiazione dei vincitori a maggio-giugno prossimi.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi