Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti: la casa circondariale di Ferrara aderisce alla raccolta firme “eat original” di coldiretti.

Coldiretti: la casa circondariale di Ferrara aderisce alla raccolta firme “eat original” di coldiretti.

Da: Coldiretti Ferrara – ufficio stampa

I dirigenti e le forze della polizia penitenziaria della casa circondariale di Ferrara hanno aderito alla raccolta firme per la legge europea sull’origine in etichetta per tutti gli alimenti, dando seguito alla collaborazione con Coldiretti Ferrara ed AVIS.
 
Alla presenza del vice presidente di Coldiretti Ferrara, Gianni Paganini, in rappresentanza dell’organizzazione agricola, e del presidente di AVIS Ferrara, Sergio Mazzini, stamattina presso la casa circondariale di Ferrara si è svolta la consegna del materiale per la raccolta delle firme della petizione europea “Eat Original”, promossa da Coldiretti e da altre associazioni europee per l’obbligatorietà dell’origine in etichetta, cui anche il personale in forza alla casa circondariale di Ferrara collaborerà.
Si tratta di un ulteriore tassello della collaborazione tra Coldiretti e Casa Circondariale, che anche grazie al lavoro di AVIS Ferrara, si sta concretizzando in iniziative di comune interesse, come è stato nel caso delle zucche del “galeorto”, coltivate all’interno degli spazi verdi della struttura di Via Arginone ed in parte omaggiate ai donatori di sangue della città nel periodo natalizio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi