Home > COMUNICATI STAMPA > Coldiretti, prima ricognizione dopo il forte vento

Coldiretti, prima ricognizione dopo il forte vento

Shares

Da: Organizzatori

Da una prima ricognizione sembra che il forte vento della notte scorsa non abbia causato troppi danni al l’agricoltura ferrarese.

Le notizie sono comunque in aggiornamento continuo. Al momento si segnalano problemi per danni a tunnel serra con i teli rotti, tunnellini per orticole strappati dal suolo, piantine di bietole divelte dalla forza del vento, rami spezzati e tegole cadute.
L’organizzazione agricola ha avviato una fase di verifica con i propri soci per verificare se il forte vento di bora che ieri ha colpito il ferrarese abbia provocato danni al settore agricolo che al momento fortunatamente pare non siano diffusi nel territorio. Purtroppo – evidenzia ancora Coldiretti – questo evento non ha portato piogge significative e quindi il vero problema nei campi rimane la siccità, che ha già costretto alcune aziende ad attivarsi per irrigare le colture per evitare danni produttivi.
Coldiretti ha già chiesto al Consorzio di Bonifica di anticipare l’inizio della campagna irrigua ordinaria per consentire a tutte le imprese di poter eventualmente irrigare senza aggravio ulteriore dei costi che già significa aumentare i costi di produzione.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi