Home > COMUNICATI STAMPA > Comacchio: 8 agosto Galà in danza

Comacchio: 8 agosto Galà in danza

Tempo di lettura: 2 minuti

Da: Ufficio Stampa Comune di Comacchio

Galà Comacchio in Danza sabato 8 agosto all’Arena di Palazzo Bellini (ore 21.00): ospiti della serata stelle di prima grandezza nel panorama del balletto internazionale.

Sul Palco dell’Arena si esibiranno Natasha Mair prima ballerina del Wiener Staatsballet, Virna Toppi prima ballerina della Scala di Milano e del Bayerische Staats Ballett, Davide Dato primo ballerino del Wiener Staatsballet. Ci saranno inoltre Jakob Feyferlik primo ballerino del Dutch National Ballett e Alice Firenze ballerina solista del Wiener Staatsballet.

Ma le stelle prima di splendere nel firmamento della danza sono state allieve. Per questo il Gala comacchiese, organizzato da La Bottega degli Artisti di Sara Parmiani, accoglierà i ballerini e le ballerine di 15 scuole di danza, vivai di talenti: La Bottega degli Artisti e Akemi Dance di Comacchio, Laboratorio Danza di Codigoro, Step di Padova, Il Campus di Porto Viro, Zenith Bondeno, Khorovodarte/Tersicore per la danza di Mirandola – Finale Emilia. E ancora: la scuola Danzart di Villafranca – Verona, A passo di danza di Monselice, La soffitta delle arti di Mezzano – Ravenna,  D. Ballet di Mira, Def Bologna fino al Liceo coreutico “Antonio Locatelli” Bergamo.

Nel corso della serata di esibirà il violinista russo Yury Revich che suonerà uno Stradivari del 1709. Un giovane e straordinario interprete nato e cresciuto a Mosca premiato come giovane artista dell’anno agli ECHO Klassik Award e agli International Classical Music Awards.

Sara Parmiani, organizzatrice della serata insieme al marito Ermal Gjatani annota “La danza rappresenta un linguaggio universale e senza tempo e dopo questo periodo di lockdown il Gala’ Comacchio in danza rappresenta una straordinaria occasione per ridare i piedi all’arte. Siamo lieti di poter ospitare sul palco di Comacchio le eccellenze della danza e della musica e ringrazio tutti gli artisti per la loro generosità”. L’evento è sostenuto dal Comune di Comacchio.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi