Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara: tutti i comunicati del 14 gennaio

Comune di Ferrara: tutti i comunicati del 14 gennaio

logo-comune-ferrara
Tempo di lettura: 6 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 15 gennaio alle 12, nella sala dell’Arengo della residenza municipale

Un appello alla cittadinanza a favore di famiglie in emergenza abitativa

14-01-2016

Venerdì 15 gennaio alle 12, nella sala dell’Arengo della residenza municipale, si terrà una conferenza stampa congiunta tra Comune di Ferrara e Diocesi di Ferrara. Al centro dell’incontro la presentazione di un appello rivolto ai proprietari di abitazioni a concedere appartamenti in comodato gratuito alle associazioni dell’accoglienza, a favore di famiglie in emergenza abitativa.

Per illustrare l’iniziativa alla stampa saranno presenti l’assessora alla Sanità del Comune di Ferrara Chiara Sapigni, don Massimo Manservigi della Diocesi di Ferrara, la dirigente comunale Alessandra Genesini insieme a rappresentanti di realtà associative (Viale K, Filippo Franceschi, Nadiya, Caritas) coinvolte nel progetto.

Il Sindaco scrive a Gramellini sulla vicenda di Ferrara

di Tiziano Tagliani

14-01-2016

Testo della E-mail che il Sindaco Tagliani ha inviato a Massimo Gramellini dopo aver letto l’odierno “Buongiorno”, dedicato alla vicenda relativa al suicidio del giovane nigeriano, pubblicato dal quotidiano “La Stampa” dal titolo “Binario Morto” (link a testo integrale in fondo alla pagina)
Caro Gramellini La ringrazio per il suo “buongiorno” pubblicato oggi (13 gennaio 2016) su La Stampa.
Ferrara è una città civile che deve fare i conti con una insensibilità crescente che preoccupa ed inorridisce.
Nessuno degli odierni problemi di convivenza che l’emergenza immigrazione di questi anni porta in Europa può causare o legittimare tanta ignoranza, tanta superficialità, tanta cattiveria.
Come Sindaco temo che il “seme venefico” possa infettare il lievito di piacevolezza,di cortesia, di benevolenza della nostra generosa città.
Mi auguro che il suo intervento possa motivare tutti quei cittadini – oggi silenziosi- ad intervenire, con coraggio, contro l’indifferenza e la disumanità.
Ferrara non può e non deve perdere i propri valori comunitari, qui dove è sempre stata viva la cultura della solidarietà e dell’accoglienza, realizzata con azioni concrete anche attraverso l’incontro tra uomini e donne di culture diverse.

 

Tiziano Tagliani, sindaco di Ferrara

 

SOLIDARIETA’ E ACCOGLIENZA – Sabato 16 gennaio alle 9,30 nella sala dell’Arengo. Organizzata da Viale K e Agire Sociale

Alla scoperta dell’altro con la conferenza “Alterità e fragilità. Alle ragioni dell’accoglienza”

14-01-2016

(Comunicato a cura degli organizzatori)

 

Chi è l’altro per me? Un nemico, un estraneo, una zona neutra, un peso, un costo sociale, oppure
altro? Fino a che punto la sua fragilità mi riguarda in termini di cura e di responsabilità? che cosa è la fragilità e chi sono i fragili oggi? Queste ed altre sono le domande e le suggestioni al centro della Conferenza dal titolo “Alterità e fragilità. Alle ragioni dell’accoglienza” tenuta dal Prof. Michele Illiceto, in programma sabato 16 gennaio alle 9,30 nella sala dell’Arengo (piazza Municipale, 2). La tematica oggi è particolarmente urgente poichè “In una società caratterizzata dalla liquidità e dalla incertezza come dice Bauman, sono aumentate le situazioni di fragilità. Siamo tutti portatori di fragilità e ci troviamo di fronte a vecchie nuove forme di fragilità, sia a livello individuale che sociale.

Dalla fragilità non sempre si esce da soli: da qui scaturisce il tema dell’alterità come via di prossimità e come via all’accoglienza le cui ragioni non sono riconducibili al modello utilitaristico o aziendalistico, ma in modo nitido al modello personalistico: l’altro è l’altra parte di me” (Michele Illiceto). La Conferenza è organizzata dall’Associazione Viale K e Agire Sociale, aperta a tutta la cittadinanza e soprattutto agli operatori e volontari che – a vario titolo – si occupano di accoglienza.

Essa aprirà un corso di formazione dal titolo “Per una comunità accogliente ed interculturale. Investire nella diversità e nel dialogo” in collaborazione con Agire Sociale, AUSL, Comune di Ferrara, CSII e Associazione Viale K. Il corso consiste in un ciclo di 4 incontri 23 e 30 Gennaio, 6 e 13 febbraio – pubblicato sul sitowww.agiresociale.it
Michele Illecito è docente di filosofia presso la Facoltà teologica Pugliese e Liceo Classico “A. Moro” di Manfredonia (FG), autori di diversi saggi sul tema. Si occupa di formazione e la sua ricerca si muove tra antropologia, etica e teologia.

INTERPELLANZA – Presentata dal gruppo consiliare GOL

Richiesta in merito all’emergenza neve

14-01-2016

Questa l’interpellanza pervenuta:

 

– il  consigliere Rendine (gruppo GOL in Consiglio comunale) ha interpellato il sindaco Tiziano Tagliani in merito all’emergenza neve.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Incontro venerdì 15 gennaio alle 16,30 in sala Agnelli

‘Le parole della democrazia’: il ciclo di conferenze si apre con la presentazione del programma e l’anticipazione dei temi

14-01-2016

E’ in calendario per venerdì 15 gennaio alle 16,30 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea l’appuntamento d’apertura del nuovo ciclo di incontri ‘Le parole della democrazia’ promosso dall’Istituto Gramsci e dall’Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara. Dopo il saluto del sindaco Tiziano Tagliani, il direttore dell’Istituto Gramsci Fiorenzo Baratelli illustrerà il programma dei successivi quattordici incontri, distribuiti lungo tutto il 2016, sempre alla biblioteca Ariostea e dedicati ciascuno ad una parola legata al tema della democrazia.
L’appuntamento proseguirà con la rappresentazione de “Il teatro della democrazia”, con letture di Piero Stefani (curatore dei testi), Magda Iazzetta e Maria Luisa Sgargetta.
Coordinerà l’incontro la direttrice dell’Istituto di Storia Contemporanea Anna Quarzi.
Per ulteriori dettagli sul ciclo di incontri v. CronacaComune dell’11 gennaio 2016

SALA ESTENSE – Venerdì 15 gennaio alle 17.30 in piazza Municipale 3

Presentazione del libro “Introduzione al Pensiero Plurale: oltre l’uno e i molti” di Antonio Di Bartolomeo

14-01-2016

(Comunicato a cura dell’associazione culturale Lucrezia)
L’associazione culturale Lucrezia organizza e promuove con il patrocinio del Comune di Ferrara la presentazione del libro: “Introduzione al Pensiero Plurale: oltre l’uno e i molti” di Antonio Di Bartolomeo – Este Edition, 2015. L’evento si svolge venerdì 15 gennaio dalle 17.30 alle 19.30 presso la sala Estense del Comune di Ferrara (piazzetta Municipale 3).
Il libro è il frutto di una ricerca condotta in più di dieci anni di studi tra esitazioni, sospensioni e ripensamenti, sintetizzata in un testo di 350 pagine. Di Bartolomeo traccia le vie del Pensiero Plurale secondo criteri interdisciplinari (filosofia, storia, psicologia, arti marziali), accostando saggistica e narrativa. “Introduzione al Pensiero Plurale: oltre l’uno e i molti” è una risposta alla necessità di trovare una centratura in noi stessi, pur sintonizzando mente, corpo e spirito sulla realtà plurale e diveniente.
La presentazione è introdotta da Eleonora Belletti e moderata da Laura Nahum.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi