Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 14 novembre

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 14 novembre

Tempo di lettura: 23 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter del 14 novembre 2014

SPORT E GEMELLAGGI – Ricevute questa mattina in Municipio dall’assessora alla Pubblica Istruzione
Incontro con le atlete di Kaufbeuren, a Ferrara per il “Torneo internazionale del Delta del Po”
14-11-2014

Le giovani pallavoliste della città gemellata di Kaufbeuren, a Ferrara in occasione della 14.a edizione del “Torneo internazionale del Delta del Po”, sono state ricevute questa mattina (14 nov.) dall’Assessora comunale alla Pubblica Istruzione che ha dato loro il benvenuto ufficiale dell’Amministrazione Comunale.

Il Torneo Internazionale del Delta del Po (aperto ieri, giovedì 13 novembre a Mesola) è una manifestazione unica nella Provincia di Ferrara, nata 14 anni fa con la nascita dell’Associazione Pro Delta del Po, che con la collaborazione delle Società sportive del nostro territorio e con il contributo dell’A.I.C.C.R.E. e delle Amministrazioni Comunali si è data l’obiettivo di consolidare lo sport come mezzo straordinario di coesione sociale e rispetto reciproco nella costruzione di un’Europa unita e senza differenze.

Si tratta quindi di un’importante occasione d’incontro e confronto tra i giovani del nostro territorio ed i coetanei della Comunità (extra)Europea ed offre ai partecipanti l’opportunità di approfondire la conoscenza delle attrattive storiche e naturalistiche del territorio del Delta. L’annuale edizione vede la partecipazione di 25 Società sportive e di circa 350 atleti di età tra gli 11 ed i 16 anni; molti gli stranieri provenienti da Malta, Slovenia, Bosnia, Croazia, e dalla città di Kaufbeuren (Germania), gemellata con Ferrara.

Fin dal suo esordio l’appuntamento ha voluto rappresentare un modo differente di vivere lo sport. Proprio in questa visione assumono particolare rilevanza due iniziative mirate: la prima, una partita di calcio “Insieme contro l’Indifferenza” – tra la rappresentativa di Leggermente atletici della cooperativa Giro Girotondo e la squadra di Sindaci del territorio Ferrarese -, la seconda, una partita di Baskin, in collaborazione con la cooperativa Cidas. Queste due iniziative fanno parte di un importante percorso verso la sensibilizzazione al mondo della disabilità e allo sport come attività non solo agonistica ma soprattutto ludica e di socializzazione.

LAVORI PUBBLICI E MOBILITA’ – Gli interventi in programma in città dal 17 al 23 novembre
Concluso il cantiere di piazza Buozzi (primo lotto), procedono i lavori al centro sociale di Boara e in aree verdi
14-11-2014

Questo l’elenco degli interventi e dei cantieri operativi o in fase di attivazione nel territorio comunale nel periodo dal 17 al 23 novembre prossimi, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune.

Maggiori informazioni e schede descrittive di alcuni di questi interventi sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

INFRASTRUTTURE

– PIAZZA BRUNO BUOZZI – CONCLUSIONE CANTIERE PRIMO LOTTO – La riqualificazione di piazza Bruno Buozzi a Pontelagoscuro è stata progettata per essere realizzata in due successivi lotti funzionali. Il primo lotto, che sarà inaugurato sabato 15 novembre alle 10.30, ha incluso l’area più ampia racchiusa tra via Savonuzzi/via Venezia e via Risorgimento che comprende la Chiesa e il Centro Civico ed è destinata a diventare la piazza propriamente detta ossia il vero luogo di aggregazione sociale a fruizione pedonale. Il secondo lotto, interessa l’area compresa tra corso del Popolo e via Risorgimento, e prevede la conservazione della funzione di asse carrabile con aree di sosta ai lati diventando a senso unico.

Le due aree sono strettamente interrelate grazie alla consequenzialità degli spazi verdi e dei nuovi percorsi pedonali e ciclabili sul fronte meridionale. Il controviale è stato convertito in percorso pedonale e ciclabile, separato dalla parte centrale della piazza da un’ampia fascia verde delimitata da un bordo-seduta rivestito in pietra d’Istria interrotta, in corrispondenza dell’accesso al Centro Civico, dall’inserimento di uno specchio d’acqua con zampillo centrale anch’esso bordato dalla medesima seduta.
Tutta l’area compresa tra la fontana ed il sagrato della chiesa è diventata pedonale ed è delimitata sui fronti est ed ovest da dissuasori (in parte a scomparsa per garantire la prosecuzione del mercato settimanale e l’accesso ai mezzi di soccorso).
Il disegno dell’area, cuore dell’intervento di riqualificazione, è costituito da tre grandi riquadri proporzionati in modo da dare maggiore risalto ai percorsi di accesso ai due principali luoghi di aggregazione civile e religiosa del Centro civico e della chiesa. Il perimetro sud di quest’area viene valorizzato dall’inserimento di un secondo percorso pedonale in pietra naturale, largo circa 2 metri, che ricorda simbolicamente il ponte in ferro tipo Bailey e con esso la storia di Pontelagoscuro, mediante un disegno nella pavimentazione.
I materiali impiegati per le pavimentazioni sono il porfido, la trachite zovonite nelle due varietà di grigia antiacida e calda variegata, il granito grigio chiaro ed un autobloccante in calcestruzzo la cui finitura è stata specificamente studiata con l’obiettivo di ottenere il migliore risultato estetico possibile dovendolo affiancare a della pietra naturale.
Infine ad integrazione delle sedute in pietra d’Istria delimitanti la fontana e le aiuole sono stati installati sul fronte opposto, lungo la doppia fascia di granito demarcante il confine piazza – sagrato, elementi di arredo urbano lineari alternati a piccole aree verdi che saranno alberate nei prossimi mesi. Anche l’lluminazione verrà reaizzata successivamente con nuovi apparecchi illuminanti per sorgenti tipo LED.
L’importo complessivo dell’opera è di 780.000 euro, finanziato per 100.000 euro con contributo di Terna e per 680.000 euro con risorse comunali derivanti da avanzo di amministrazione.
Impresa esecutrice: soc. coop. Consorzio Contarinese escavi e trasporti di Taglio di Po (RO)

– CENTRO SOCIALE DI BOARA (aggiornamento) Si sono conclusi al piano terra e proseguono al piano superiore i lavori di recupero e ristrutturazione del Centro Sociale di Boara. In specifico sono in fase di realizzazione i seguenti interventi: fornitura e posa di pavimenti e rivestimenti; realizzazione di intonaci; fornitura e posa di infissi interni; fornitura e posa di controsoffitti; realizzazione di impianto elettrico; realizzazione di impianto idro – sanitario – climatizzazione; tinteggiature. Ipavimenti saranno in ceramica, con caratteristiche antiscivolo per quelli posati nei bagni e nelle cucine. Gli intonaci saranno realizzati in cemento, nei bagni e nelle cucine saranno rivestiti in piastrelle di ceramica sino all’altezza di ml.2,00, mentre negli altri locali con smalto all’acqua. Le porte saranno costituite da profili in alluminio telescopico arrotondato, anodizzato e da un pannello in laminato plastico. I sanitari saranno di tipo sospeso. La scala interna per il superamento del dislivello tra il 1° piano dei due corpi di fabbrica, sarà in marmo, con una ringhiera in ferro battuto e un corrimano il legno. Sono oggetto del presente progetto tutti gli impianti meccanici al servizio del Piano Primo ed in particolare: impianto ad espansione diretta con tecnologia a Volume di Refrigerante Variabile (VRV), impianto di riscaldamento dei servizi igienici.

VERDE PUBBLICO

SFALCIO DELL’ERBA E LA RIQUALIFICAZIONE DI UNA SERIE DI AREE VERDI CITTADINE

Si sono concluse le operazioni di sfalcio dell’erba curate da Amsefc spa, sotto la supervisione dei tecnici dell’Ufficio Verde del Comune di Ferrara. Il programma delle operazioni ha riguardato sia il centro città, sia le aree del forese, come da allegato. Proseguono invece i lavori relativi al progetto di riqualificazione delle aree gioco di pertinenza di aree verdi e scuole ubicate nel territorio del Comune di Ferrara. La prossima settimana (condizioni meteo permettendo) proseguiranno le attività di cantiere nelle aree verdi di via Grillenzoni, via Portogallo e via Trenti.

CASTELLO ESTENSE – Nella notte fra domenica 16 e lunedì 17 novembre, per la Giornata Onu
Il Castello Estense illuminato in ricordo delle vittime della strada
14-11-2014

Comune e Provincia di Ferrara aderiscono alla Giornata mondiale Onu del Ricordo delle vittime della strada, proclamata per domenica 16 novembre.

Come segno di adesione il monumento simbolo di Ferrara, il Castello Estense, rimarrà illuminato nella notte fra domenica 16 e lunedì 17 novembre, come richiesto dalla responsabile della sezione ferrarese dell’associazione italiana familiari e vittime della strada (Aifvs), Anna Barbieri, di illuminare un monumento significativo della città estense.
“La luce – scrive Anna Barbieri nella lettera d’invito – per riaffermare il valore della vita, per cambiare i comportamenti, per illuminare il senso di responsabilità nelle coscienze, nelle istituzioni, nelle aziende”.

(A cura Ufficio Stampa Provincia di Ferrara)

CONCITTADINA CENTENARIA – Consegnate targa e lettera del Sindaco
Gli omaggi dell’Amministrazione comunale alla neo centenaria Maria Gadda
14-11-2014

In occasione del suo centesimo compleanno, in calendario ieri 13 novembre, la concittadina Maria Gadda ha ricevuto in forma privata la tradizionale targa di benemerenza dell’Amministrazione comunale, accompagnata da una lettera di auguri del Sindaco.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Sabato 15 novembre alle 9 nella sala Agnelli
Convegno “Women’s mind – filosofia e scienza al femminile”
14-11-2014

Sabato 15 novembre alle 9 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea (via Scienze 17) si terrà il convegno “Women’s mind – filosofia e scienza al femminile” organizzato dalla sezione di Filosofia del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Ferrara.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – lL’incontro intende approfondire il problema della rappresentanza delle donne nel mondo accademico, e in particolare negli studi filosofici. Il convegno s’interroga anche sul ruolo che le donne hanno avuto nella scienza, e più in generale nel sistema scolastico, in tempi passati, ma guarda anche al futuro, discutendo le ‘buone pratiche’ per avviare corsi universitari che siano quanto più inclusivi e pluralisti possibile.
In programma: Jacqueline Taylor, Donne filosofe: leaders, mèntori e autrici; Sandra Plastina, “Principiando a mezo del soggetto”: le Lettere di philosophia naturale (1584) di Camilla Erculiani
A seguire, presentazione del libro / Book launch: Eredi di Laura Bassi. Docenti e ricercatrici in Italia tra età moderna e contemporanea, a cura di Marta Cavazza, Paola Govoni, Tiziana Pironi (Milano, Franco Angeli, 2014). Partecipanti: Marta Cavazza, Paola Zanardi, Paola Govoni, Marco Bresadola, Dario Braga, Cristina Amoretti.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Lunedì 17 novembre alle 17 nella sala Agnelli
Frost/Nixon ‘I rapporti tra Stampa e Potere’
14-11-2014

Lunedì 17 novembre alle 17 alla sala Agnelli della Biblioteca Ariostea (via Scienze 17) è in programma la conferenza dal titolo ‘Frost/Nixon: i rapporti tra Stampa e Potere’, a cura di Fabrizio Tonello docente di Scienza dell’opinione pubblica all’università di Padova.

A quarant’anni di distanza dallo scandalo Watergate, il caso di Edward Snowden, che ha rivelato lo spionaggio di massa condotto dagli Stati Uniti, ci costringe a riflettere nuovamente sul rapporto fra stampa e potere.
L’incontro è organizzato in occasione dello spettacolo “Frost/Nixon” da Peter Morgan per la regia di Ferdinando Bruni e Elio De Capitani in calendario nella Stagione di Prosa 2014/2015 del Teatro Comunale di Ferrara dal 21 al 23 novembre. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Amici della Biblioteca Ariostea in collaborazione con Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara.

ASSESSORATO AL COMMERCIO – Per la valorizzazione e gestione condivisa del Centro storico di Ferrara
Ampliata la strategia di comunicazione del “Progetto Felicity” con il sito Web e la pagina Facebook
14-11-2014

Si è svolta questa mattina nella residenza municipale la presentazione ufficiale dell’attivazione degli strumenti di comunicazione e promozione per la valorizzazione del Centro Storico di Ferrara, in particolare sito WEB e pagina Facebook, percorso inserito nell’ambito delle azioni previste dal “Progetto Sperimentale di valorizzazione e gestione condivisa del Centro storico di Ferrara – Felicity” intrapreso da Comune di Ferrara e associazioni Ascom e Confesercenti di Ferrara.

All’incontro con i giornalisti erano presenti l’Assessore comunale al Commercio/Fiere e Mercati e rappresentanti delle associazioni di categoria Ascom (il presidente provinciale Fipe Matteo Musacci e il responsabile area sindacale Massimo Ravaioli ) e Confesercenti di Ferrara (il direttore Alessandro Osti e il vicepresidente Alessandro Orsatti) e di Dinamica Media srl Matteo Provasi.

(Testo a cura degli organizzatori) – Progetto sperimentale di valorizzazione e gestione consivisa del Centro storico di Ferrara

Con l’attivazione degli strumenti di comunicazione e promozione legati al web e social network – in particolare mediante l’attivazione di un portale web e pagina Facebook – si completa la realizzazione di una delle azioni strategiche del Progetto di Valorizzazione e Gestione condivisa del Centro Storico di Ferrara, lanciato in piena sintonia dal Comune (Assessorato alle Attività Produttive e Assessorato alla Cultura e Turismo) e dalle Associazioni di categoria Ascom e Confesercenti di Ferrara.

Tale strategia ha visto prima di tutto la creazione di un Marchio “Felicity” che contraddistinguerà in futuro le attività, le iniziative, gli eventi, i luoghi, i prodotti e i servizi del Centro Storico di Ferrara, che sono espressione di una strategia di valorizzazione integrata dell’area, condivisa, concertata e partecipata tra operatori pubblici e privati per rafforzarne l’immagine, la riconoscibilità e l’attrattività.

In ultimo la creazione di un sito internet, pensato come portale direzionale che costituisce una vera e propria piattaforma online multiservizi a disposizione degli esercenti per il caricamento di informazioni, notizie e promozioni sempre aggiornate, e di una pagina Facebook dedicata, strumento ideale per promuovere in modo diretto il lancio di attività ad hoc, consentiranno l’interazione e il dialogo diretto con gli utenti e daranno la possibilità agli esercenti di avere uno spazio individuale che dia loro visibilità.

Il portale da un lato conterrà informazioni di tipo turistico-culturale. Esso non vuole sovrapporsi ai servizi digitali già esistenti, ma rappresenta un contenitore all’interno del quale poter sistematizzare tutte le notizie che riguardano la valorizzazione del Centro Storico e l’attività di tutti gli attori che vi operano. Dall’altro verranno inserite informazioni di tipo commerciale, costantemente alimentate attraverso la gestione diretta degli operatori nella Sezione chiamata “Vetrine on line”.

Per la gestione del sito è previsto un percorso di formazione, già in corso, destinato ai commercianti affinché possano usare autonomamente gli strumenti social.
La sturt up del progetto è iniziata con l’apertura di un’area riservata nella quale gli esercenti hanno potuto caricare le informazioni attraverso la compilazione di un Form a loro dedicato.

Con questi strumenti messi in campo il Progetto vuole contribuire e favorire la crescita del Centro Commerciale naturale quale è il Centro Storico di Ferrara

Collabora al progetto di sviluppo del sito e della pagina Facebook l’Agenzia di comunicazione integrata Dinamica Media di Ferrara.

(Testo a cura di dinamica Media srl) – Gli strumenti di comunicazione per il progetto di valorizzazione del Centro storico di Ferrara

Il progetto Felicity
Il progetto Felicity nasce in piena sintonia tra Comune (Assessorato alle Attività Produttive e Assessorato alla Cultura e Turismo) e Associazioni di categoria Ascom e Confesercenti di Ferrara, con l’obiettivo di sviluppare forti sinergie, integrando tra loro funzione turistica, funzione commerciale e principali eventi del centro storico cittadino, in un’ottica di promozione e valorizzazione dell’offerta, in modo da aumentare l’attrattività del territorio.
Si intende così rafforzare la visione di un centro urbano accogliente e vivo, presentando un’immagine unitaria che ne valorizzi le potenzialità e la consistenza dei servizi, e al tempo stesso col fine di garantire una loro maggiore integrazione coi settori del commercio e del turismo.

La promozione web
Tra le azioni strategiche di promozione del Progetto Felicity un ruolo fondamentale è affidato agli strumenti di comunicazione digitale. Per questo motivo è stata realizzata e sviluppata, in collaborazione con l’agenzia Dinamica Media, una piattaforma online multiservizi, e una pagina Facebook, che consentirà una interazione diretta con gli utenti soprattutto nell’ottica di lanciare iniziative particolari.

Un portale direzionale
L’indirizzo www.felicity.fe.it non è un semplice sito turistico/commerciale, ma un vero e proprio portale direzionale. Esso non vuole sovrapporsi ai servizi digitali già esistenti, che anzi verranno sfruttati e valorizzati; è stato invece pensato come contenitore capace di sistematizzare tutte le notizie, gli eventi e le attività del centro storico di Ferrara.
La struttura della home page consente di raccogliere e diffondere in modo pratico e chiaro tutte le informazioni di carattere turistico, commerciale e culturale relative al Centro Storico di Ferrara, facendone risaltare la peculiarità di centro commerciale naturale a 360°.
Alcune voci rimandano direttamente al portale turistico di Ferrara Terra e Acqua: in particolare la sezione “eventi in città”, nella quale verranno calendarizzati tutti gli appuntamenti di rilievo, e le sezioni “arrivare” sulle indicazioni logistiche, e “fare” dedicata all’offerta complessiva del centro storico.
Altre sono il frutto di una gestione condivisa. Nella sezione “news”, costantemente aggiornata, si darà spazio a tutte quelle notizie di interesse che possono contribuire a promuovere l’immagine del centro storico.

Le vetrine online
Il cuore del portale Felicity è la sezione dedicata ai reali attori della vita del centro storico, vale a dire le attività commerciali e di servizio. In posizione centrale nella home page c’è infatti l’elenco delle vetrine online, divise per tipologia. Essa rimanda ad un vero e proprio sito di pagine utili, dove gli operatori del centro potranno mettere in vetrina la propria attività con informazioni sempre aggiornate. Le sezioni sull’ospitalità e sulle opportunità gastronomiche, ad esempio, vanno direttamente a ‘pescare’ tra le attività delle categorie corrispondenti presenti nelle vetrine online.
Si tratta di uno spazio interattivo assolutamente gratuito dove ogni esercente potrà caricare una propria scheda per farsi conoscere e promuovere iniziative specifiche. Queste vetrine online potranno infatti essere continuamente alimentate con nuovi contenuti, attraverso la gestione diretta della propria pagina.
È già in corso un percorso di formazione destinato a commercianti e operatori del Centro (ma la manualistica è anche facilmente scaricabile dalla home page), e il portale comincia ad animarsi. Sono oggi circa 50 le attività che si sono registrate, alcune delle quali hanno già provveduto a realizzare la propria scheda.

Le schede
Appare chiaro che questo progetto di valorizzazione e gestione condivisa delle risorse del centro storico si basa molto sulla capacità interattiva degli operatori, che anche sul web avranno la possibilità di raccontare il proprio mondo e i propri prodotti.
Le schede sono state pensate per raccogliere tutte le informazioni relative ad ogni singola attività. Nella colonna di destra compaiono tutte le informazioni tecniche: la mappa del centro di Ferrara con il proprio posizionamento, gli orari di apertura, i recapiti e tutti i contatti. La colonna centrale è invece dedicata ai contenuti: oltre al logo e alla immagine di vetrina c’è la possibilità di caricare una galleria fotografica e una presentazione dell’attività. Lo spazio sottostante potrà servire per mettere in evidenza promozioni, iniziative particolari, prodotti che si intende promuovere.

Felicity social
Nella home page, in alto a destra, sono presenti le icone di Facebook, Instagram e Youtube. I social saranno importanti strumenti di supporto e di dialogo per il portale Felicity.
È già stata aperta la pagina Facebook Felicity Ferrara, gestita da una cabina di regia che avrà il compito di raccogliere le sollecitazioni e le indicazioni di tutti gli operatori per pubblicizzare le iniziative del centro storico, dialogando con gli utenti.
Instagram e Youtube saranno i contenitori attraverso i quali allargare ulteriormente l’interattività del progetto. Serviranno a promuovere ad esempio contest fotografici a tema per far in modo che tutti possano raccontare con una immagine – o un video – la propria idea di centro storico.

INTERPELLANZE – Presentate dal gruppo consiliare Forza Italia
Conservazione e uso dell’ippodromo e sincronizzazione degli impianti semaforici
14-11-2014

Queste le interpellanze pervenute:

– il consigliere Anselmi (gruppo Forza Italia) ha interpellato il Sindaco del Comune di Ferrara e l’Assessore al Commercio/Fiere e Mercati/Patrimonio in merito alle condizioni di conservazione e alla destinazione dell’Ippodromo;

– il consigliere Anselmi (gruppo Forza Italia) ha interpellato il Sindaco del Comune di Ferrara e l’Assessore ai Lavori pubblici/Mobilità in merito alla sincronizzazione degli impianti semaforici dell’intero asse corso Giovecca/viale Cavour.

PALAZZINA MARFISA – Domenica 16 novembre alle 16 primo appuntamento per bambini dai 7 ai 14 anni
A “Giocando si impara: una domenica al museo” primo laboratorio sul mondo dell’archeologia
14-11-2014

Si intitola “Come Indiana Jones” il primo laboratorio dedicato al mondo dell’archeologia, per ragazzini dai 7 ai 14 anni, in programma domenica 16 novembre alle 16 a palazzina Marfisa d’Este (via Giovecca 170). L’iniziativa, che attraverso il gioco porta alla scoperta della storia e delle fonti che la raccontano, è inserita in uno dei cicli del percorso “Giocando si impara: una domenica al museo” proposto dai Musei civici di Arte Antica in collaborazione con l’associazione culturale Arte.Na.

Domenica pomeriggio i piccoli partecipanti si trasformeranno in archeologi e muniti di secchi, pennelli e trowel scaveranno alla ricerca di antichi reperti, realizzando piante e mappe e compilando schede di unità stratigrafica.

I laboratori prevedono un numero limitato di partecipanti, hanno la durata di circa un’ora e mezzo ed un costo di 8 € per un bambino ed un adulto.

E’ richiesta la prenotazione al numero 328 4909350 oppure scrivendo un’email all’indirizzo: alessandra@associazioneartena.it

Vai alla presentazione

CONFERENZA STAMPA – Martedì 18 novembre alle 11.30 nella sala Arazzi
Presentazione delle iniziative della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”
14-11-2014

Martedì 18 novembre alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa di presentazione del calendario delle iniziative organizzate in occasione del 25 novembre – ‘Giornata internazionale contro la violenza sulle donne’. Accanto all’assessora comunale alle Pari Opportunità all’incontro con i giornalisti interverranno i rappresentanti delle diverse associazioni coinvolte nel progetto.

3.a COMMISSIONE CONSILIARE – Martedì 18 novembre alle 15.30 nella sala Zanotti del Municipio
Adeguamento alle norme tecniche di attuazione del PSC e del RUE
14-11-2014

La 3.a Commissione Consiliare – presieduta dal consigliere Leonardo Fiorentini – si riunirà martedì 18 novembre alle 15.30 nella sala Zanotti della residenza municipale. All’attenzione del gruppo di lavoro la delibera (di competenza dell’assessora all’Urbanistica) “Adeguamento alle norme tecniche di attuazione del Piano Strutturale Comunale e del Regolamento Urbanistico Edilizio all’art. 18 bis L.R. 15/2013 e alle norme sopravvenute”.

CITTA’ SOLIDALE E SICURA – Sabato 15 novembre dalle 14.30 in piazza XXIV Maggio all’Acquedotto
Alla ‘Festa delle castagne’ nel quartiere Giardino tanta musica e animazione per i bambini
14-11-2014

(Testo a cura del Centro di Mediazione del Comune di Ferrara)

Sabato 15 novembre, dalle 14.30 alle 18.30, si terrà, in piazza XXIV Maggio (Acquedotto) si svolgerà la “Festa delle Castagne”. Organizzata da CISL Ferrara e dal Comitato Zona Stadio, in collaborazione con il Centro di Promozione Sociale “Acquedotto” e il Centro di Mediazione del Comune di Ferrara – progetto Ferrara Città Solidale e Sicura e con il Patrocinio del Comune di Ferrara, l’iniziativa è un’occasione importante di coinvolgimento dei residenti del Quartiere Giardino.

Regina dell’iniziativa è quindi la castagna, che verrà preparata dai volontari del Centro di Promozione Sociale “Acquedotto” e offerta a tutte le persone che interverranno.

Musica e animazione si alterneranno per tutto il pomeriggio, grazie alla musica de “I Gnu” (cover band il cui repertorio spazia dagli anni 60 agli anni 90). Particolare attenzione anche ai bambini, con un’animatrice che per tutto il pomeriggio truccherà i bambini e utilizzerà palloncini modellabili.

Ingresso gratuito. In caso di pioggia la festa è rimandata a data da destinarsi.

Per info:
Massimo Morini (Comitato Zona Stadio)
348/3196947

INAUGURAZIONE – Lunedì 17 novembre alle 10.30 in via Borso, presso la Certosa di Ferrara
I nuovi uffici aziendali di Holding Ferrara Servizi e di Amsefc
14-11-2014

Lunedì 17 novembre alle 10.30 in via Borso, presso la Certosa di Ferrara, avrà luogo l’inaugurazione della sede dei nuovi uffici aziendali di Holding Ferrara Servizi srl e di Amsefc spa. Interverranno il Sindaco di Ferrara e l’Amministratore Unico della Holding Ferrara Servizi sri Francesco Badia.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati

PIENA FIUME PO – A seguito delle allerte emesse dalla Protezione Civile (Nota del 14 nov. 2014)
Emessa ordinanza di evacuazione dei residenti nelle aree golenali del Fiume Po
14-11-2014

Il Centro Operativo Comunale dell’Associazione Intercomunale Terre Estensi (Comuni di Ferrara, Masi Torello e Voghiera), comunica che, facendo seguito all’attivazione della fase di allarme per la piena del fiume Po (allerta di protezione civile n. 181/2014), il C.O.C. del Comune di Ferrara rimane costituito e operativo. Il Sindaco di Ferrara ha emesso oggi, 14 novembre, un’ordinanza per l’evacuazione dei residenti e la sospensione delle attività produttive e ricreative presenti nelle aree golenali (vedere allegato). Attualmente si sta provvedendo alla notifica della stessa ordinanza agli interessati e a trovare una sistemazione alternativa a coloro che hanno manifestato questa necessità (al momento risultano due persone che, in serata, potrebbero salire a tre).

Nota a cura del C.O.C. del Comune di Ferrara

SERVIZI ALLA PERSONA E PATRIMONIO – Reperibile sull’Albo on line del Comune, in base al regolamento del 2003
Pubblicata on line la 26.ma graduatoria provvisoria alloggi ERP
14-11-2014

E’ stata approvata, ed è in corso di pubblicazione sull’Albo on line del Comune, la 26.ma graduatoria provvisoria per l’assegnazione di alloggi ERP (Edilizia Residenziale Pubblica).
Si tratta dell’ultima graduatoria predisposta in base al regolamento comunale per l’assegnazione di alloggi ERP, approvato nel 2003.
Esperiti gli eventuali ricorsi e dopo 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria, sarà approvata la 26.ma graduatoria definitiva.
La prossima graduatoria (27.ma) – comprensiva delle domande e delle riconferme delle domande presentate dal 1° luglio al 30 settembre 2014 – sarà valutata con punteggio in base alle condizioni stabilite dal vigente regolamento di assegnazione approvato nel 2014.

PER LA RICERCA SULL’ALBO ON-LINE http://www.comune.fe.it/index.phtml?id=1818

Determinazione n. DD-2014-1960 esecutiva dal 11/11/2014

Protocollo Generale n. PG-2014-103572 del 11/11/2014

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi