Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 15 aprile

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 15 aprile

Tempo di lettura: 11 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara


La newsletter del 15 aprile 2014

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Il 16 aprile alle 17 una nuova ‘Top five’ della Compagnia del libro
‘La Cina vicina’: sfida letteraria in chiave orientale
15-04-2014

Tornata in primo piano dopo la vittoria del premio Nobel per la Letteratura da parte di Mo Yan, la Cina è la protagonista dell’ultimo appuntamento con le ‘Top five’ letterarie della Compagnia del Libro mercoledì 16 aprile alle 17, nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. Matteo Pazzi, Eleonora Rossi, Elisa Orlandini, Sara Macchi e Linda Morini, con introduzione di Alberto Amorelli, condurranno i partecipanti alla scoperta delle opere di cinque protagonisti della letteratura cinese moderna e contemporanea. La selezione spazia da Mian Mian con i ‘Nove oggetti di desiderio’ a Yu Hua con ‘l’Eco della Pioggia’, da Mo Yan con ‘Sorgo rosso’ a Xu Zechen con ‘Correndo attraverso Pechino’, a Zhou Wei Hui con ‘Shanghai baby’.
Ospite d’onore sarà Lu Xian, responsabile degli Affari Esteri del Centro interculturale italo-cinese di Ferrara, che proporrà un’introduzione alla letteratura cinese degli ultimi decenni.
L’incontro, aperto a tutti gli interessati, è organizzato in collaborazione con l’associazione culturale Gruppo del Tasso di Ferrara.

RACCOLTA FIRME – Raggiunto l’obiettivo delle 1000 firme a livello provinciale. Ora la verifica poi l’avvio dell’iter parlamentare
Cittadini e amministratori contro il gioco d’azzardo. Consegnate le oltre 93mila firme alla presidente della Camera Boldrini
15-04-2014

AGGIORNAMENTO DEL 15 APRILE 2014 -A livello nazionale sono state raccolte 93.194 firme. Lo comunicano i coordinatori dell’iniziativa che ha coinvolto numerosi Comuni italiani.

Il presidente della Camera Laura Boldrini ha ricevuto nei giorni scorsi (9 aprile) una delegazione di amministratori venuti a consegnare le firme, presenti anche i parlamentari Daniela Gasparini, Paola Binetti, Antonio Misiani, Paolo Cova. Ora le firme verranno esaminate per verificarne la correttezza, quindi la legge verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale e affidata a una commissione per l’iter parlamentare.
“La consegna delle firme, punto di approdo del lavoro fatto – affermano gli organizzatori – è anche punto di partenza per quello da fare: seguire l’iter della legge attraverso incontri con i presidenti dei gruppi parlamentari e continuare nei territori il lavoro culturale di sensibilizzazione, formazione e informazione nella certezza che questo sarà il terreno vero della vittoria sulle dipendenze”.
Sulle pagine del sito internet http://www.scuoladellebuonepratiche.it è possibile trovare Il verbale della consegna delle firme, le foto e un articolo scritto per Strategie Amministrative sull’incontro avvenuto mercoledì 9 aprile con la presidente della Camera On. Laura Boldrini.

AGGIORNAMENTO DEL 31 MARZO 2014 – E’ stato ragguinto l’obiettivo delle 1000 firme. I moduli firmati verranno consegnati nelle prossime ore all’Anci Emilia Romagna aggiungendo così un ulteriore tassello a sostegno della presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare sul gioco d’azzardo. Da sottolineare l’impegno condiviso tra le forze politiche, enti e istituzioni del nel territorio ferrarese. Insieme al Comune di Ferrara hanno aderito al manifesto per la proposta di legge e raccolto le firme anche i Comuni di Cento, S. Agostino, Vigarano Mainarda, Argenta, Mesola, Comacchio, Voghiera, Mirabello, Bondeno, Tresigallo, Poggiorenatico, Ostellato, Jolanda di Savoia e Masi Torello.

AGGIORNAMENTO DEL 21 MARZO [Nelle due immagini scattate venerdì 21 marzo, la firma del vescovo Luigi Negri e di don Domenico Bedin a sostegno della proposta di legge di regolamentazione del gioco d’azzardo]

Il Consiglio Comunale di Ferrara ha approvato l’anno scorso l’adesione al manifesto dei sindaci per la legalità contro il gioco d’azzardo. Tra le azioni previste dal manifesto vi è la presentazione di una proposta di legge di iniziativa popolare che mira a ridurre l’accesso al gioco, a introdurre attività di prevenzione e cura dalla dipendenza dal gioco d’azzardo e a sostenere concretamente le azioni degli Enti Locali.

E’ stata avviata il mese scorso, grazie all’impegno dei comuni del territorio, una raccolta di firme sulla proposta di legge in tutto il territorio provinciale e fino ad ora è stata raggiunta quota 500 su un migliaio che è l’obiettivo dei promotori. Ecco perchè venerdì 21 marzo dalle 8,30 alle 13,30 sotto il Volto del Cavallo all’angolo con Corso Martiri della Libertà a Ferrara, è stato collocato un banchetto informativo dove sarà possibile firmare questa proposta di legge, grazie alla fattiva collaborazione dei consiglieri comunali e degli assessori provinciali e comunali.

>> Lunedì 24 (dalle 9 alle 13) e martedì 25 marzo (orario 9-13 e 15-17) i cittadini potranno ancora firmare la proposta di legge nell’Ufficio Protocollo del Comune di Ferrara (piazza Municipio 2).

I rappresentanti degli enti locali sono convinti che occorra “metterci la faccia” per agire contro un dramma sociale ed economico che colpisce ogni fascia d’età e rispetto al quale proprio i Comuni sono in prima linea. Il problema è complesso e delicato perché il gioco d’azzardo è in gran parte attività lecita su cui lo Stato esercita una tassazione, senza contare che dietro al fenomeno ci sono interessi economici rilevanti, oltre ai risvolti illeciti in termini di infiltrazioni della criminalità organizzata.

In concreto la proposta di legge parte dall’articolo 32 della Costituzione, laddove “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività”. Ed è proprio la salute ad essere chiamata in causa, viste le conseguenze psicologiche, economiche, familiari e sociali, di situazioni patologiche di vera e propria dipendenza. In tal senso la proposta intende giungere ad una regolamentazione della materia, per contrastare le conseguenze nocive da gioco, compreso l’utilizzo di risorse per prevenzione e cura, fino alla comminazione di sanzioni sia amministrative che penali. Il disegno di legge proposto vuole dare anche maggiori strumenti di intervento ai Comuni, finora assolutamente privi di margini di manovra di fronte al diffondersi di sale da gioco e di “slot machine” nel territorio.

Hanno aderito al manifesto e stanno raccogliendo firme insieme al Comune di Ferrara anche i Comuni di Cento, S. Agostino, Mesola, Argenta, Voghiera, Vigarano Mainarda, Mirabello, Bondeno Tresigallo, Poggiorenatico, Ostellato, Comacchio, Jolanda di Savoia e Masi Torello.

ALLEGATO SCARICABILE: Manifesto dei Sindaci sul gioco d’azzardo

CONFERENZA STAMPA – Giovedì 17 aprile 11.30 nella sala Arengo del Municipio
‘Vulandra 2014’, torna il Festival internazionale degli aquiloni
15-04-2014

Giovedì 17 aprile alle 11.30 nella sala dell’Arengo della residenza municipale si terrà la presentazione di “Vulandra 2014”, 35° Festival internazionale degli aquiloni organizzato da Arci Ferrara e dal Gruppo Aquilonisti Vulandra dal 23 al 27 aprile al parco urbano G. Bassani.

All’incontro con la stampa interverranno, tra gli altri, l’assessore comunale allo Sport, il presidente Arci Ferrara Paolo Marcolini, Andrea Vincenzi (Arci Ferrara – Segreteria e Produzione) e il presidente e il vicepresidente del Gruppo aquilonisti Vulandra Maurizio Cenci e Roberto Parmesani.

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 18 aprile 11.30 nella sala Arazzi del Municipio
Presentazione della 5.a ‘Festa del Libro Ebraico in Italia’ e della mostra su Luzzati
15-04-2014

Venerdì 18 aprile alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale di Ferrara (piazza del Municipio, 2) si terrà la conferenza stampa di presentazione della Festa del Libro Ebraico in Italia – 5.a edizione (Ferrara, 26 aprile-1 maggio 2014) e della mostra “Vita, colore, fiabe. Il mondo ebraico di Emanuele Luzzati” (Ferrara, 27 aprile-27 luglio 2014).

L’incontro è promosso da Fondazione MEIS (Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah) e Ferrara Fiere Congressi.

Sono previsti gli interventi di Riccardo Calimani – Presidente della Fondazione MEIS, della Presidente della Provincia di Ferrara, dell’Assessora alla Cultura del Comune di Cento, Sergio Noberini – Direttore del Museo Luzzati di Genova, Michela Zanon – Direttore del Museo Ebraico di Venezia e membro del Comitato Scientifico del MEIS, Giorgina Arlotti – Direttrice di Ferrara Fiere Congressi e di un consigliere della Fondazione MEIS.
L’evento è patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dalla Regione Emilia-Romagna, dalla Provincia e dal Comune di Ferrara, dall’Università degli Studi di Ferrara, dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e dalla Comunità Ebraica di Ferrara.

(A cura di ufficio Stampa Festa del Libro Ebraico-Meis)

SPORT – Al Pala4T dal 18 aprile quattro tornei per altrettante categorie maschili
‘Trofeo città di Ferrara’: sfide sotto canestro per le promesse del basket nazionale
15-04-2014

Sono in programma tra il 18 aprile e il 1° maggio prossimi i tornei giovanili di pallacanestro maschile della settima edizione del Trofeo nazionale città di Ferrara organizzati dalla società 4 Torri al Pala4T di Barco. Quattro le categorie coinvolte: gli Under 13 che si sfideranno tra il 18 e il 21 aprile, gli Esordienti in campo il 25 aprile, gli Scoiattoli impegnati il 26 e 27 aprile e gli Aquilotti il 1° maggio. Ad accompagnare le sfide sportive sarà poi la ‘Sagra Scottadito’, che dal 17 aprile al 4 maggio vedrà la presenza di uno stand gastronomico a fianco del Pala4T, aperto nei giorni feriali dalle 19,30 alle 22,30 e nei giorni festivi anche a pranzo.
Il programma e i dettagli della manifestazione, patrocinata dal Comune di Ferrara e dalla Federazione italiana Pallacanestro (Fip), sono stati illustrati stamani in conferenza stampa dall’assessore comunale allo Sport e dal presidente dell’Usd Pallacanestro 4 Torri Luigi Moretti, assieme al delegato territoriale Fip Giorgio Bianchi e a Federica Coppo di Despar (main sponsor del Trofeo). “Il torneo Under 13 – ha sottolineato Luigi Moretti – vedrà competere sedici tra le squadre più importanti a livello nazionale, tra cui la Armani Junior di Milano, la Virtus Bologna, la Benetton Treviso e il Cus Torino. E per la prima volta, la squadra di casa parteciperà con una formazione mista di giocatori della 4Torri e della Scuola Basket Ferrara. Ci auguriamo che sia ancora una volta un’occasione di divertimento e sana competizione per tutti i giovani atleti partecipanti”.

AMBIENTE – Scaricabile dalle pagine internet della Regione Emilia Romagna
Commissione ICHESE: il rapporto integrale sulle possibili relazioni tra attività di esplorazione per idrocarburi e l’aumento dell’attività sismica
15-04-2014

[Dalla pagina internet ER-AMBIENTE della Regione Emilia Romagna]

>> link diretto

http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/geologiahttp://cronaca.comune.fe.it/notizie/primo-piano/commissione-ichese-on-line-il-rapporto-integrale

Il rapporto redatto dalla Commissione ICHESE (International Commission on Hydrocarbon Exploration and Seismicity in the Emilia Region) riguarda possibili relazioni tra attività di esplorazione per idrocarburi e aumento dell’attività sismica nell’area colpita dal terremoto dell’Emilia-Romagna.

E’ possibile scaricare la versione integrale del rapporto redatto dalla Commissione ICHESE (International Commission on Hydrocarbon Exploration and Seismicity in the Emilia Region) incaricata di valutare le possibili relazioni tra attività di esplorazione per idrocarburi e aumento dell’attività sismica nell’area colpita dal terremoto dell’Emilia-Romagna del mese di maggio 2012. La Commissione è stata istituita l’11 dicembre 2012 con decreto del Dott. Franco Gabrielli, Capo del Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri su richiesta del Presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani in qualità di Commissario Delegato.

Si pubblica inoltre la lettera del Ministero dello Sviluppo Economico al Presidente Errani relativa alla costituzione di un gruppo di lavoro per la definizione di linee guida per il monitoraggio della microsismicità, delle deformazioni del suolo e della pressione di poro come raccomandato dalla Commissione ICHESE.

Report on the Hydrocarbon Exploration and Seismicity in Emilia Region
il Capitolo 9 – Conclusioni del Report dalla pag. 188 alla pag. 197 in lingua italiana

Appendices – Report on the Hydrocarbon Exploration and Seismicity in Emilia Region

Documenti

Lettera alla Regione Emilia Romagna da parte del Ministero delle Sviluppo Economico
relativa alla costituzione di un gruppo di lavoro per la definizione di linee guida

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi