Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 15 gennaio

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 15 gennaio

syndial
Tempo di lettura: 6 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Giovedì 16 gennaio conferenza di Stefano Caracciolo
Maria Callas: viaggio tra le pagine della storia di una grande soprano

E’ dedicata alla storia di Maria Callas, tra pagine più o meno conosciute, la conferenza di Stefano Caracciolo, docente di Psicologia clinica dell’Università di Ferrara, in programma giovedì 16 gennaio alle 16,30 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, ha per titolo ‘Toccàti dal fuoco: Maria Callas’ ed è il secondo appuntamento del nuovo ciclo di incontri ‘Anatomie della mente’, dedicato alla lettura dei diversi ‘paesaggi umani’, attraverso esplorazioni psico-biografiche di personaggi famosi nella storia, nel cinema, nella letteratura o nella musica.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)
Stefano Caracciolo ci accompagnerà attraverso aspetti noti e meno noti della storia della grande e affascinante soprano Maria Callas, di cui il 2 dicembre scorso si è celebrato il Novantesimo dalla nascita. Nella sua lettura, il professore “non va alla ricerca di presunte diagnosi di patologie cliniche ma si propone di interpretare la vita, i comportamenti e le opere di personaggi, con l’obiettivo di comprendere come essi siano pervenuti a certe mete evolutive e chiedendosi se esiste davvero, come spesso si pensa, un legame tra genio pittorico, musicale, poetico e follia. E dove nasce l’immaginazione artistica, ribollente crogiolo di creatività in cui si fondono tormento ed eccitazione, umori tempestosi e sfrenata ebbrezza?”

AGENDA DEL SINDACO

Appuntamenti del 16 gennaio 2014

15-01-2014

Giovedì 16 gennaio

ore 18 – incontro con i cittadini della frazione di Montalbano (sede Centro di Promozione Sociale “La Scuola” via Bologna 1054, Montalbano – FE)

ASSESSORATO AMBIENTE – Sopralluogo al cantiere dell’ex inceneritore con sindaco Tagliani, ass. Zadro e dirigenti dell’azienda

Il punto della situazione dell’attività Syndial al Polo Industriale di Ferrara

15-01-2014

Si è svolto questa mattina, mercoledì 15 gennaio nella sede del Polo industriale, un incontro a cura di Syndial (società Eni), in collaborazione con il Comune di Ferrara, per illustrare lo stato di avanzamento delle attività all’interno del Polo chimico industriale di Ferrara, tra le quali la demolizione dell’ex inceneritore aziendale costruito negli Anni ’80 e chiuso nel 2005. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti, tra gli altri, per Syndial l’amministratore delegato Giovanni Milani e il responsabile degli interventi ambientali Riccardo Mozzi, per l’Amministrazione comunale il sindaco di Ferrara Tiziano Tagliani e l’assessore all’Ambiente Rossella Zadro.

“Oggi facciamo il punto della situazione – ha ha affermato il sindaco Tagliani – di una azione significativa per la città che vede impegnata una azienda importante che, insieme ad altre realtà imprenditoriali presenti all’interno del nostro sito industriale, opera e investe notevoli risorse per migliorarne la sicurezza e riqualificare le aree”.

L’assessore Zadro ha ricordato “l’impegno di Syndial sul fronte delle bonifiche dei siti contaminati, utilizzando regole e procedure condivise con le autorità sanitarie e le competenze universitarie del territorio, creando una positiva rete di responsabilità fra chi opera e chi deve controllare”.

“Ferrara è una città dove si fa ‘governance’ del territorio – ha sottolineato l’amministratore delegato di Syndial Milani – cioè è un esempio virtuoso di come la collaborazione e il rispetto dei ruoli delle parti, azienda da una parte e istituzioni dall’altra, consentano di operare positivamente. Syndial ha raccolto il patrimonio immobiliare e industriale di Eni non più in attività e opera per risolvere le criticità ambientali con il compito di ‘restituire’ al territorio aree da destinare a nuovi insediamenti produttivi. Entro l’anno completeremo la demolizione dell’inceneritore, e contiamo anche di completare l’analisi dei suoli grazie alla quale potremo mettere a disposizione 40 ettari subito fruibili sui 100 totali di proprietà Syndial all’interno del Polo industriale”.

“Nella sede di Ferrara è presente uno dei due laboratori Syndial in Italia – ha aggiunto l’ingegner Mozzi – che vede impegnati complessivamente trentatrè addetti fra dirigenti, tecnici e operatori qualificati”.

E’ seguita una visita al cantiere di demolizione dell’ex impianto di incenerimento dei prodotti di lavorazione e rifiuti speciali, avviato nel settembre scorso, nel corso della quale dirigenti e responsabili tecnici dell’azienda hanno fornito ai giornalisti partecipanti all’incontro ulteriori dettagli dell’operazione.

CONFERENZA STAMPA – Convocata venerdì 17 gennaio alle 11 in corso Porta Reno 86

La nuova convalida della Certificazione UNI EN ISO 9001:2008 per i servizi gestiti da ASP

15-01-2014

Venerdì 17 gennaio alle 11, nella sala Consiglio di ASP/Centro Servizi alla Persona (corso Porta Reno 86), si terrà una conferenza stampa dedicata all’esito positivo della seconda visita di sorveglianza che ha convalidato la Certificazione UNI EN ISO 9001:2008, rilasciata dall’Ente di Certificazione Uniter di Roma nel 2011 per tutti i servizi gestiti da ASP.

A fianco dell’assessora alla Sanità e Servizi alla Persona del Comune di Ferrara Chiara Sapigni interverranno all’incontro i sindaci di Voghiera Claudio Fioresi e di Masi Torello Manuela Rescazzi, il dirigente e il presidente di ASP Maurizio Pesci e Sergio Gnudi insieme ai consiglieri del Centro Roberto Cassoli e Sergio Mazzini.
BIBLIOTECA BASSANI – Incontro del Gruppo di lettura sabato 18 gennaio alle 11 in via Grosoli

Un nuovo appuntamento per i lettori iscritti a ‘FEisBOOK’

15-01-2014

Nuovo appuntamento sabato 18 gennaio alle 11 alla biblioteca Bassani (via Grosoli 42 a Barco) del gruppo di lettura ‘FEisBOOK’, promosso dalla stessa biblioteca assieme alla biblioteca Rodari. La lettura programmata in vista dell’appuntamento è “Il libraio di Kabul” di Esne Seierstad. L’incontro è aperto a tutti i lettori interessati.

LA SHEDA (a cura degli organizzatori) – Aderire al gruppo è semplice: segnatevi l’appuntamento alla Bassani, ascoltate i lettori che partecipano al gruppo, mettete la vostra lettura in comune, suggerite il libro per il prossimo appuntamento. Se l’idea vi piace siete già nella squadra di ‘FEisBOOK’.
Per info: Biblioteca Bassani – tel.0532 797414 (info.bassani@comune.fe.it), Biblioteca Rodari -(viale Krasnodar 102) tel.0532 904220 (bibl.rodari@edu.comune.fe.it)

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi