Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 17 ottobre

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 17 ottobre

Tempo di lettura: 30 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter del 17 ottobre 2014

POLITICHE PER LA PACE – La consegna del riconoscimento venerdì 17 ottobre alle 15,30 nella residenza municipale
Il Premio Pace Città di Ferrara a Isoke Aikpitanyi, promotrice della lotta contro la tratta delle donne
17-10-2014

[AGGIORNAMENTO – Nelle foto a fianco del titolo e in fondo alla pagina: alcuni momenti dell’incontro e della cerimonia di consegna del Premio Pace città di Ferrara in residenza municipale il 17 ottobre 2014]

(da Cronacacomune del 14 ottobre 2014)

Ex vittima della tratta degli esseri umani e oggi impegnata nella lotta per la liberazione di altre donne dallo sfruttamento per la prostituzione, la giovane nigeriana Isoke Aikpitanyi sarà insignita il prossimo venerdì 17 ottobre del Premio Pace Città di Ferrara.

La consegna ufficiale, da parte del Sindaco di Ferrara, è prevista per le 15,30 nella sala Arazzi della residenza municipale, alla presenza anche dell’assessore comunale alle Politiche per la pace, del presidente del Consiglio comunale e di Nedda Alberghini, presidente dell’associazione ‘Le Case degli Angeli di Daniele’. Per iniziativa di quest’ultima associazione, la stessa Isoke Aikpitanyi ha infatti ricevuto lo scorso 11 ottobre a Bologna, il Premio Internazionale Daniele Po 2014 per la difesa dei diritti umani e sarà protagonista a Ferrara di una serie di appuntamenti con gli studenti degli istituti superiori. Nella mattinata di giovedì 16 ottobre, l’ospite nigeriana racconterà la propria vicenda e il proprio attuale impegno con il progetto ‘Le ragazze di Benin City’ agli allievi del liceo Carducci e dell’istituto Aleotti, mentre la mattina seguente farà altrettanto con gli studenti dell’istituto Einaudi e del liceo Roiti.

Nel pomeriggio di giovedì 16, alle 16, Isoke Aikpitanyi sarà invece protagonista di un incontro pubblico, sul tema della ‘Tratta degli esseri umani’ nell’aula magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara (corso Ercole I d’Este 37). All’incontro interverranno anche, tra gli altri, il vicesindaco di Ferrara e la delegata del rettore per le Pari opportunità Cristiana Fioravanti, oltre a Nedda Alberghini e a Francesco Salerno e Serena Forlati del Dipartimento di Giurisprudenza.

Alla cerimonia della residenza municipale di venerdì 17 ottobre collaborano all’accoglienza degli ospiti gli studenti dell’Istituto Einaudi di Ferrara.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati alla consegna del Premio Pace Città di Ferrara nella residenza municipale venerdì 17 ottobre alle 15,30 in sala Arazzi.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

Isoke Aikpitanyi è una giovane donna nigeriana attratta in Italia, come tante altre, dal miraggio di una vita migliore e rimasta vittima di una rete criminale italo-nigeriana che l’ha costretta a prostituirsi. A seguito della sua ribellione e fuga da una condizione di schiavitù, ha subito una brutale aggressione punitiva che l’ha ridotta in fin di vita.

Dopo essere riuscita a liberarsi dall’oppressione, ha deciso di aiutare le altre ragazze nigeriane vittime della tratta in Italia avviando il progetto ‘Le ragazze di Benin City’ e nel libro omonimo, di cui è coautrice, ha raccontato le vicende di molte altre ragazze che hanno subito le sue stesse violenze.

Oggi Isoke rappresenta l’esempio tangibile che è possibile, anche se non facile, uscire dalla tratta quando si trova il coraggio della denuncia da parte della vittima sia pure non supportata da un’opinione pubblica consapevole e solidale.

Il Premio Internazionale Daniele Po 2014 le è stato assegnato per la coraggiosa lotta contro l’abominevole traffico di esseri umani attraverso la testimonianza della propria dolorosa esperienza personale, che al contempo rappresenta emblematicamente l’esperienza delle innumerevoli vittime del vergognoso fenomeno della tratta e dello sfruttamento a scopo di lucro. A ulteriore merito, il Premio le è stato conferito per la creazione del progetto ‘Le ragazze di Benin City’ che mira a rafforzare la rete di sostegno delle giovani africane vittime della strada affinché possano liberarsi dalla propria triste condizione di schiavitù e recuperare la propria dignità.

MONDO AGRICOLO FERRARESE – Domenica 19 ottobre alle 15.30 a San Bartolomeo in Bosco
Mondo rurale e scuola al MAF per la ‘Festa Internazionale della Storia’
17-10-2014

(Testo a cura degli organizzatori)

Domenica 19 ottobre dalle 15.30 ritornano i pomeriggi culturali al MAF – Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese (via Imperiale 263 a San Bartolomeo in Bosco) dedicati questa volta allo studio del mondo agricolo e della scuola pubblica, il tutto inserito nel calendario ufficiale della ‘Festa Internazionale della Storia’, promossa dall’Università di Bologna con l’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica. Il primo tema affrontato sarà lo studio del mondo rurale attraverso il recente libro di Maurizio Andreotti “L’agricoltura a Ferrara nel ‘700”. Il sottotitolo esemplifica significativamente alcuni argomenti trattati: “Consigli, aneddoti e aforismi di Domenico Chendi parroco di campagna”. Gian Paolo Borghi ne parlerà con l’autore. Si passerà quindi alla presentazione della mostra fotografica e del relativo catalogo “Ottant’anni di vita per la scuola Umberto I – Alda Costa”, a cura di Maria Bonora e Paola Chiorboli per conto dell’Istituto Comprensivo Statale “Alda Costa” e nell’ambito del Progetto “80° Scuola Alda Costa. 1933-2013”.

A seguire, un altrettanto efficace ricordo di un noto insegnante della scuola, Beniamino Biolcati, che fu anche poeta, musicista e scrittore dialettale. Un profilo biografico di questo eclettico insegnante sarà tracciato da Giovanni Raminelli mentre Daniele Rossi parlerà di “Beniamino Biolcati poeta”. Una sfaccettatura dell’attività musicale del maestro Biolcati sarà quindi trattata con la presentazione del libro di Dario Favretti, “I Canti per le Scuole Elementari di Beniamino Biolcati” (con l’ascolto di esecuzioni d’epoca). Alcuni bambini della Scuola “Alda Costa” declamatori aderenti al Cenacolo di Cultura Dialettale “Al Tréb dal Tridèl” reciteranno poesie dialettali di Biolcati.

Il pomeriggio si concluderà con un inusuale e intrigante buffet, che proporrà anche assaggi di un dolce e una tisana ispirati al volume settecentesco “L’agricoltor Ferrarese in dodici mesi” di Domenico Vincenzo Chendi.
L’iniziativa è promossa da Comune di Ferrara, MAF e associazione omonima, Istituto Comprensivo Statale “Alda Costa” di Ferrara e Cenacolo di Cultura Dialettale “Al Tréb dal Tridèl” di Ferrara.

Per info: MAF – Tel. 0532 725294 – Fax 0532 729154
e-mail: info@mondoagricoloferrarese.it
VIABILITA’ – In vigore dalle 8 di domenica 19 ottobre all’una del giorno successivo
Le modifiche al traffico per la fiera di Santa Teresa a Pontelagoscuro
17-10-2014

In occasione della “Fiera di S. Teresa”, organizzata dal Comitato Vivere Insieme, dalle 8 di domenica 19 ottobre all’una del giorno successivo nelle strade di Pontelagoscuro coinvolte da spettacoli e attività saranno in vigore provvedimenti di modifica dei percorsi di transito. Le variazioni saranno indicate da adeguata segnaletica sistemata sul posto.

SERVIZI ALLA PERSONA – Presentato in residenza municipale il calendario di laboratori, incontri e spettacoli avviati in ottobre
Terza edizione del progetto “Uno sguardo al cielo”: pre-senza e nuove forme dell’assenza
17-10-2014

E’ stata presentata questa mattina, venerdì 17 ottobre nella sala dell’Arengo della residenza municipale, la rassegna “Pre SENZA – nuove forme dell’assenza” terza edizione del progetto “Uno sguardo al cielo”. All’incontro con i giornalisti sono intervenuti l’assessora comunale alla Sanità e Servizi alla persona, la docente dell’Università di Ferrara Paola Bastianoni e Giancarlo Scarpante di AMSEF.

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori)

La terza edizione del progetto “Uno sguardo al cielo” presenta la Rassegna “Pre-senza.Nuove forme dell’aasenza”spostando il focus dal lavoro del lutto, che si sviluppa attraverso una forma di interiorizzazione della memoria della persona morta nella sfera emotiva e personale di ciascuno, ad una dimensione inter-soggettiva e globale: la continuità tra vita e morte.

Tale continuità non è da intendersi limitatamente alla memoria che i vivi riservano ai defunti, ma va ricercata, in un contesto, e secondo un senso più ampio, nell’incontro tra il tempo e lo spazio, propri dei vivi, e la realtà collettiva della morte, e dei morti, nei suoi aspetti di a-temporalità ed a-spazialità.

L’accesso a tale dimensione è reso possibile da forme di immaginazione che riferiscono alla sfera del possibile e , dunque, attraverso l’arte e la creatività.

La comunicazione artistica abbraccia infatti, l’intero spazio dell’esperienza umana, supera i confini della vita o della morte, si sposta tra pubblico e privato, tra individuale e collettivo.

Vita e morte risultano cosi complementari: procedendo, attraverso l’arte, in ciascuna delle due direzioni, è possibile riuscire a cogliere i rapporti che esistono tra l’una e l’altra. Nella settimana dal 27 ottobre al 2 Novembre, in concomitanza con le giornate dedicate alla Commemorazione dei defunti, “Uno sguardo al cielo” nell’ambito della rassegna “Pre-senza. Nuove forme dell’assenza”, propone una serie di incontri, laboratori, seminari, che riflettono sul tema dell’interdipendenza tra vita e morte e sul legame che esiste tra i vivi e tra chi non c’è più, attraverso la ricerca e la sperimentazione delle innumerevole possibilità espressive offerte dalle diverse forme artistiche.

L’iniziativa prevede:

> Laboratori rivolti alle scuole di ogni ordine e grado

– laboratorio di riciclo: “Da cosa nasce cosa”, rivolto ai bambini delle scuole dell’Infanzia – laboratorio di cinema “Up.Be born ” rivolto agli alunni delle scuole primarie

– laboratorio di fumetti”Il battito delle sue ali” , rivolto alle scuole superiori di primo grado -laboratorio di scrittura e video”Versi animati”, rivolto alle scuole superiori di secondo grado

– laboratorio di produzione giornalistica”Prima pagina”rivolto alle scuole superiori di secondo grado

> Laboratori destinati studenti universitari, personale educativo e volontari”Il corpo come soglia” laboratorio sull’uso del corpo “Ma se tu mi canti, mai morirò”: laboratorio sull’uso della voce “Danzando tra terra e cielo”: laboratorio di danza “Il diritto alla memoria” laboratorio di teatro “Nuove vita per le cose” laboratorio di riciclo e trasformazione degli oggetti

– Eventi rivolti alla cittadinanza

-il 2 ottobre si è svolto lo spettacolo teatrale “Una veglia per Eluana”di L.Radaelli, inserito come evento collaterale alla festival “Internazionale”che si terrà a Ferrara dal 3 al 5 ottobre.

– 23 ottobre: Conferenza “Comunicare la morte”, iniziativa di presentazione della rassegna con presentazione del libro”Le voci del lutto”,che raccoglie le conversazioni sul lutto tenute nella precedente edizione del progetto.L’incontro si terrà presso libreria IBS,Piazza Trento e Trieste 1, alle ore 18.00, con la partecipazione di Paola Bastianoni, Chiara Sapigni, Daniele Seragnoli, Paolo Panizza

-28 ottobre: “Narrare la morte ai bambini”,laboratorio di lettura, con Marco Pellati, Bibliotecario Sala Borsa di Bologna,rivolto a genitori, educatori, insegnanti, volontariDalle ore 17 alle ore 19.00 , presso libreria IBS, Piazza Trento e Trieste 1

– spettacolo di danza “Giselle”, inserito in cartellone al Teatro Comunale per l’11 Gennaio 2015

-spettacolo teatrale “L’invenzione della solitudine”, inserito in cartellone al Teatro comunale il 26/27 Febbraio 2015

I prodotti finali dei laboratori, e la relativa documentazione, saranno esposti nelle giornate conclusive della rassegna presso la Sala della Musica, aperta al pubblico nelle giornate del 7 e 8 Novembre. Tutti i laboratori – tranne gli spettacoli in cartellone al Teatro comunale, a cui è necessario rivolgersi per aver informazioni sui costi del biglietto – sono gratuiti.

Le date degli eventi sono riportate nelle locandine in allegato

Per info sui posti ancora a disposizione e prenotazioni inviare una mail a conversazionilutto@unife.it

SPORT – Atleti, dirigenti e staff tecnico nella residenza municipale
La Niagara 4 Torri Volley si presenta alla città alla vigilia dell’avvio di campionato
17-10-2014

(Comunicato a cura dell’Ufficio stampa 4 Torri)

La conferenza stampa tenutasi giovedì 16 ottobre nella residenza municipale, alla vigilia del via al nuovo campionato di B1 si è aperta all’insegna dei sorrisi e dell’ottimismo in casa Niagara 4 Torri Volley.
Il presidente Mauro Baroni ha donato all’ambiente una bella iniezione di fiducia, partendo da un sentito ringraziamento agli sponsor: Niagara innanzitutto, ma anche Afm e Caricento, istituto che aiuterà la società granata a promuovere il volley in provincia, con due gare di campionato organizzate proprio all’ombra del Guercino.
“Abbiamo terminato la scorsa stagione con alcune palpitazioni di troppo – ha chiosato il presidente -, ma proprio alla fine è emerso il carattere della squadra. Ecco io vorrei che la formazione che abbiamo allestito per questa stagione sappia ripartire proprio da quel carattere, continuando a mantenere alto il nome di Ferrara. Io sono un ottimista di natura, e alcuni dati positivi ci danno ulteriore coraggio: la conferma dell’80% dei nostri sponsor tradizionali a cui se ne sono aggiunti altri che ci permettono di affrontare la terza categoria nazionale, e una crescita dei tesserati del settore giovanile. Elementi che ci fanno guardare con fiducia al futuro”.
Tra le istituzioni, in prima fila, il Comune di Ferrara, nella persona dell’assessore allo Sport. “In mezzo a voi ormai mi sento a casa – ha precisato il rappresentante dell’ente, seduto accanto alla presidente provinciale del Coni Luciana Pareschi – e mi fa estremamente piacere poter contribuire alla crescita dello sport sul territorio. Il Comune da parte sua fa tanto, anche se sono attività non sempre pienamente visibili rispetto al loro valore. Parlo delle convenzioni per le palestre, per esempio, che consentono alle società di mettere a disposizione spazi per i giovani che in questo modo possono crescere attraverso sport avvincenti e sani come la pallavolo. Ricordo inoltre che sono tra i 20 e i 25mila i ferraresi che ogni giorno praticano sport e verso cui sono indirizzate le nostre azioni concrete”.
Infine coach Zambelli, che interviene dopo che sono stati presentati, uno per uno, i ragazzi della sua rosa. “Ci aspetta un campionato parecchio competitivo, ma noi ce la metteremo tutta, anche per provare a regalare al presidente Carretta una vittoria tanto difficoltosa quanto ambita – visto il valore degli avversari -, nella sua Carpi. Per il resto la squadra è un mix tra giovani e giocatori esperti, questi ultimi in grado di far crescere le nuove leve, anche grazie al morale e agli incoraggiamenti che sanno trasmettere”.

LAVORI PUBBLICI – Gli interventi in programma in città dal 20 al 26 ottobre
Cantieri al lavoro su strade, illuminazione ed edifici pubblici
17-10-2014

Questo l’elenco degli interventi e dei cantieri operativi o in fase di attivazione nel territorio comunale nel periodo dal 20 al 26 ottobre prossimi, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune.

Maggiori informazioni e schede descrittive di alcuni di questi interventi sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

NUOVI INTERVENTI

INTERVENTI STRADALI

Sovrappasso stradale di via Bonzagni – via Trenti: in corso i lavori di sostituzione dei giunti con modifiche alla viabilità

Proseguono i lavori di sostituzione dei giunti di dilatazione dei tratti stradali sopraelevati delle vie Bonzagni e Trenti.

Nella mattinata di domani, sabato 18 ottobre, sarà ripristinato il doppio senso di circolazione in via Bonzagni per il traffico leggero, mentre il transito dei mezzi pesanti sarà consentito solo nella direzione da via Ferraresi verso via Arginone.

L’area di cantiere sarà mantenuta su un terzo della carreggiata, saranno pertanto possibili rallentamenti della circolazione.

VIABILITA’

Un tratto di via Ferraresi temporaneamente interdetto al transito dal 24 ottobre

Per consentire l’esecuzione di opere di urbanizzazione, da venerdì 24 ottobre per una durata prevista di 3/4 giorni (sabato e domenica compresi), il tratto di via Ferraresi compreso tra via Veneziani e via Beethoven sarà chiuso al transito.

EDILIZIA SCOLASTICA

Riqualificazione della palestra della scuola primaria Carmine della Sala

Sono iniziati in questi giorni i lavori di riqualificazione della palestra della scuola primaria Carmine della Sala, in via Montefiorino a Pontelagoscuro.

Gli interventi prevedono il rifacimento della pavimentazione, il ripristino dell’intonaco deteriorato e la tinteggiatura del locale. Anche negli spogliatoi si provvederà alla ripresa dell’intonaco e alla tinteggiatura, oltre che alla sostituzione delle porte.

L’importo complessivo dell’opera è di 50mila euro.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Rinnovo degli impianti di pubblica illuminazione in via Marconi, via Righi, via Bongiovanni, via Bonati e via Padova

Prenderanno il via la prossima settimana i lavori di adeguamento impiantistico dell’illuminazione pubblica su impianti alimentati in serie, con le opere finalizzate alla dismissione della cabina serie di pubblica illuminazione di viale XVII Novembre. I lavori saranno realizzati dall’Amministrazione comunale in collaborazione con Hera Luce che curerà l’esecuzione di una parte delle opere. Gli interventi interesseranno via Marconi, via Righi, via Bongiovanni, via Bonati, via Padova nel tratto dall’incrocio con via Marconi fino all’incrocio con via Maragno e nel tratto da viale Po a via Nenni.
In programma il rifacimento di 90 punti luce esistenti, con il passaggio dall’alimentazione ‘in serie’ a quella ‘in derivazione’, l’installazione di apparecchi illuminanti ad alta resa energetica dotati di lampade al sodio, la sostituzione dei sostegni corrosi, il rifacimento delle linee di alimentazione e la realizzazione di nuovi quadri elettrici di alimentazione con nuove forniture Enel.

I lavori potrebbero comportare qualche rallentamento della circolazione nei tratti interessati.

Sono, invece, ultimati i lavori di rifacimento, con il passaggio dall’alimentazione ‘in serie’ a quella ‘in derivazione’, degli impianti di pubblica illuminazione di via Sogari, via Suore, via del Gambero e via Contrari.

AGGIORNAMENTI DAI CANTIERI IN CITTA’

INTERVENTI STRADALI

Opera di riqualificazione di piazza Buozzi a Pontelagoscuro

Prosegue la prima fase dell’opera di riqualificazione di piazza Buozzi a Pontelagoscuro iniziata nello scorso mese di maggio. Per consentire l’esecuzione dell’intervento, della durata preventivata di 150 giorni lavorativi, è prevista la chiusura della piazza nel tratto tra il Centro civico e la chiesa e lo spostamento del mercato settimanale del venerdì in via Savonuzzi e via Venezia.

AGGIORNAMENTO (al 17 ottobre 2014): Avanzano con un buon ritmo le opere di pavimentazione della piazza con lastre e cubetti di pietra naturale e betonelle in cemento ed è quasi ultimato il rivestimento della panca/bordo dell’aiuola in lastre di pietra d’Istria. A partire da sabato prossimo una parte della piazza sarà aperta al transito pedonale.

In via Salinguerra la manutenzione della pavimentazione e il rifacimento dei sottoservizi

Proseguono in via Salinguerra i lavori per la manutenzione straordinaria della pavimentazione in materiale lapideo e il rifacimento dei sottoservizi a cura di Hera. I lavori riguardano il tratto compreso tra via Carlo Mayr e via Fondobanchetto, intersezione con via Coperta compresa. La viabilità risulta pertanto modificata e i veicoli che devono raggiungere via Fondobanchetto, devono transitare per via Ghisiglieri o, in alternativa, per via Fossato dei Buoi, dove è stato temporaneamente invertito il senso unico di marcia. Anche la percorrenza di via Coperta risulta interrotta all’altezza di via Salinguerra. La previsione di durata dell’intervento, iniziato il 7 luglio è di circa centoventi giorni lavorativi.

AGGIORNAMENTO (al 17 ottobre 2014): sono terminati i lavori di rifacimento dei sottoservizi da parte di Hera spa e giovedì 16 ottobre sono iniziati i lavori di rifacimento del marciapiedi e della pavimentazione stradale in materiale lapideo.

Manutenzione dei marciapiedi di via Modena

Sono in corso dal 13 ottobre i lavori di manutenzione dei marciapiedi di via Bulgarelli e di tratti del marciapiedi di via Barlaam. L’intervento avrà una durata prevista di 10 giorni, senza modifiche alla viabilità.

Realizzazione della pista ciclabile di via Mari, via Caretti e via Francia, con modifiche alla viabilità

Sono in corso i lavori per la realizzazione della pista ciclabile in via Mari, via Caretti e via Francia.
La prima fase dei lavori riguarderà la via Pomposa all’intersezione con la via Pacinotti, dove sarà realizzato un attraversamento ciclo-pedonale in due fasi con isola salvagente, a seguito della demolizione di parte dell’aiuola verde presente sul lato destro all’ingresso della via Pacinotti. L’illuminazione dell’attraversamento pedonale sarà inoltre potenziata con l’installazione di due portali di segnalamento.
Durante questa prima fase, iniziata l’8 ottobre e della durata presunta di 30 giorni lavorativi sarà istituito sulla via Pomposa all’intersezione con la via Pacinotti il senso unico alternato regolato da impianto semaforico; sarà inoltre vietato il transito dei pedoni e dei cicli sul percorso presente in corrispondenza dell’attraversamento interessato dai lavori; sarà vietato l’accesso in via Pacinotti per chi proviene da via Pomposa, mentre in via Tunisia sarà vietata la sosta sul lato dei numeri civici pari, al fine di agevolare il transito dei veicoli.

Sarà inoltre temporaneamente soppressa la fermata bus in direzione fuori città.

Nuova segnaletica orizzontale in una serie di strade comunali

Proseguono i lavori di rifacimento della segnaletica stradale orizzontale in: via X Martiri, via Wagner, via Fabbri (da via Wagner al P.L.), via Goretti, via Bova, via Modena (da via Eridano a via Schiavoni), via Panigalli, via Pelosa, via Vallelunga, via Romito.

Un’ulteriore serie di interventi partiti il 13 ottobre prevede invece il rifacimento della segnaletica stradale orizzontale in: via Bertolda (da via Pomposa a via Massafiscaglia); via del Platano (da via Panigalli a via Medelana); via Matrana (da via Medelana al confine del Comune); via Soffritti (da via Cipressina a via Panigalli); via Cipressina (da via Soffritti al cimitero); piazza Cappellini (da via Massafiscaglia a via Soffritti); via Sabbioncello (da via Massafiscaglia al ponte); via Sgarbata; via Sbarra (da via O. Barbino a via Ro); via Prato delle Donne (da via Palmirano al numero civico 13).

Non è prevista la chiusura al traffico delle strade interessate, ma saranno possibili rallentamenti della circolazione in prossimità dei cantieri.

Manutenzione della segnaletica stradale

Saranno conclusi entro il 31 ottobre, i lavori di manutenzione ordinaria della segnaletica stradale orizzontale di una serie di Strade Provinciali e Statali, isole rialzate e rotatorie:

SP. 65

Centro abitato di Fossanova San Marco (via Ravenna)

Centro abitato di Gaibana (via Argenta)

Centro abitato di Monestirolo (via Argenta)

Rotatorie:

via Eridano – via Michelini

via Eridano – via Diamantina

via Ferraresi – via Argine Ducale

via Ferraresi – via Carlo Porta

via Bologna – via Wagner

via Comacchio – Ponte Caldirolo

via Comacchio – Porta Ferrara (Conad)

via Comacchio – via Tambellina

via Caldirolo – via Pomposa

via Porta Catena – via Bianchi – via Tumiati

corso Isonzo – via Ripagrande

via Venturi

Rampari San Rocco – via Fossato di Mortara

Cordolature:

viale Po – via Modena

viale Volano – via Bologna

via Bologna – via Gen. Malagu’

via Calzolai – via Borgo Punta

via Borgo Punta – via Calzolai

Non è prevista la chiusura al traffico delle strade interessate, ma saranno possibili rallentamenti della circolazione in prossimità dei cantieri.

Restauro e risanamento dell’ex Cavallerizza per la realizzazione di un nuovo parcheggio

Sono in corso le opere di restauro e risanamento conservativo dell’ex Cavallerizza promosse dal Comune di Ferrara e da Ferrara Tua spa per la realizzazione di nuovo parcheggio da 50 posti auto con entrata da via Mentana e uscita su via Palestro.

L’intervento, a cura di Ferrara Tua, è in particolare finalizzato a riqualificare e riutilizzare l’immobile dell’ex Cavallerizza e l’area di sua pertinenza, procedendo al risanamento, al restauro e al consolidamento delle mura perimetrali. Nell’area sarà realizzato un parcheggio a pagamento per 50 posti auto (di cui uno per disabili) ad integrazione del parcheggio San Guglielmo, portando la disponibilità complessiva dell’area da 167 a 217 posti.

L’entrata sarà su via Mentana, con accesso già esistente, e uscita su via Palestro attraverso il varco tra il prospetto dell’ex Cavallerizza e quello dell’edificio a fianco, di proprietà della Guardia di Finanza.

Lavori a cura di Anas per la tangenziale Ovest di Ferrara

(Nota a cura di Anas)

L’Anas comunica che, per consentire alcune lavorazioni nell’ambito del completamento della tangenziale Ovest di Ferrara, sarà provvisoriamente chiusa la rampa di accesso che collega la strada provinciale 69 “Virgiliana” alla SS723 “Tangenziale Ovest di Ferrara” per i veicoli provenienti dal centro abitato di Cassana in direzione A13/Ferrara Nord, a partire dalle 7 di mercoledì 17 settembre, fino al completamento delle lavorazioni, previsto entro il 30 novembre 2014. Le deviazioni saranno indicate sul posto.

EDILIZIA PUBBLICA

Recupero dell’ultima parte dei locali ex Amga

Sono iniziati nei giorni scorsi i lavori per il recupero dell’ultima porzione del fabbricato ex Amga, in viale Alfonso I d’Este e, in particolare, l’ultima parte degli ex magazzini, immediatamente adiacente ai locali già riqualificati nel corso del 2012 ed utilizzati dall’Associazione Ferrara Off.

Lo stralcio di lavori in corso prevede: il rimaneggiamento completo della copertura, con revisione e manutenzione della fascia finestrata; la manutenzione delle finestre della facciata e la realizzazione di nuove porte e portoni in metallo; la demolizione e il rifacimento di parti di intonaco deteriorato da infiltrazioni e umidità; la realizzazione del pavimento in piastrelle nella saletta di ingresso; e la tinteggiatura dei locali.

I locali saranno poi utilizzati dall’Associazione Ferrara Off a supporto delle proprie attività teatrali.

La spesa complessivamente prevista per i lavori è di 49.600 euro e sarà finanziata al 70% con contributo della Regione Emilia Romagna, e per il restante 30% con contributo dell’Associazione culturale Ferrara Off.

Si prevede l’ultimazione dei lavori entro il 23 novembre 2014.

Ristrutturazione della ‘Casa delle Donne’

Proseguono i lavori di ristrutturazione della ‘Casa delle Donne’ di via Terranuova, sede dell’associazione Centro Donna Giustizia. E’ attualmente in corso il consolidamento del solaio del primo piano, cui seguirà la realizzazione del sottofondo per la posa del pavimento. La conclusione di questa fase è prevista per la fine settembre.

In seguito verranno realizzate le tramezze per la suddivisione degli spazi interni, quindi la posa del pavimento, l’adeguamento dell’impianto di riscaldamento, la realizzazione del nuovo impianto elettrico, la tinteggiatura dei locali, la posa degli infissi interni e la sistemazione del controsoffitto. Il termine dei lavori, salvo imprevisti, è programmato per la metà del mese di dicembre. I tempi erano già stati concordati anche con l’Associazione Donne Giustizia che occuperanno i locali.

Ristrutturazione dei Centri Sociali di Corlo e Boara

Sono in corso i lavori previsti dal progetto comunale di ristrutturazione delle sedi di tre Centri Sociali cittadini. Al momento gli interventi riguardano i Centri di Corlo e di Boara, e interesseranno in un secondo momento anche il Centro Rivana garden. L’importo complessivo dell’opera è di 350mila.

CENTRO SOCIALE DI CORLO:

Questi gli interventi previsti per il Centro Sociale di Corlo: rifacimento totale dei servizi igienici;

ampliamento della cucina; realizzazione di un varco di comunicazione tra una sala al piano terra .e il corridoio; realizzazione di una rampa per l’accesso ai disabili; realizzazione di un’area pavimentata e carrabile di raccordo alla rampa; realizzazione di un’uscita di sicurezza; adeguamento dell’impianto elettrico; sostituzione degli infissi; realizzazione dell’impianto di climatizzazione; rifacimento del coperto; rifacimento dei pavimenti.

Gli interventi (ad esclusione del rifacimento del coperto) riguarderanno il solo piano terra.

CENTRO SOCIALE DI BOARA:

Per il Centro Sociale di Boara è prevista la posa di pavimenti e rivestimenti, infissi interni e controsoffitti; la realizzazione degli intonaci, dell’impianto elettrico e dell’impianto idro-sanitario e di climatizzazione; e la tinteggiature.

La scala interna per il superamento del dislivello tra il 1° piano dei due corpi di fabbrica, sarà in marmo, con una ringhiera in ferro battuto e un corrimano il legno.

Interventi alla piscina comunale di via Bacchelli

Proseguono alla piscina comunale di via Bacchelli i lavori di rifacimento della linea fognaria a servizio della vasca e dell’area verde della piscina scoperta e di ripristino dell’area esterna della piscina coperta. La durata prevista degli interventi, salvo impedimenti meteorologici, è di circa un mese.

L’intervento prevede in particolare la posa di nuove tubazioni della fognatura, il ripristino del manto erboso e dell’asfalto del piazzale adibito a parcheggio pubblico, e il rifacimento di una porzione di marciapiedi sfondato in prossimità della piscina coperta. L’importo complessivo dell’opera è di 69.400 euro.

EDIFICI E BENI CULTURALI E MONUMENTALI

Al Torrione di San Giovanni interventi per la sicurezza antincendio

Comprende sia lavori edili che impiantistici l’intervento in corso per l’adeguamento alle norme antincendio della struttura del Torrione di San Giovanni che, dal 1997, ospita le attività del Jazz Club Ferrara.

In programma l’installazione di rilevatori di fumo a barriera in tutti i locali, collegati a 4 nuovi evacuatori di fumo e calore che saranno installati sul coperto del fabbricato; lo spostamento del quadro elettrico e del contatore in uno spazio più sicuro e la compartimentazione della caldaia murale con l’installazione di un pannello in cartongesso con porta tagliafuoco.

La durata prevista dei lavori è di 90 giorni e la spesa complessivamente prevista per le opere ammonta a 55mila euro, da finanziare con parte dell’avanzo di amministrazione previsto dal bilancio preventivo comunale 2014.

INTERVENTI A CURA DI HERA

Lavori alle reti gas, idrica, fognaria e del teleriscaldamento

Proseguono gli interventi a cura di Hera per la sostituzione di condotte del gas in: via Delle Chiodare; via Ghiara; vicolo Boccacanale; via Trentini; via Bonnet; via Mulinetto (angolo via Ippolito d’Este); via Borgo dei Leoni (da largo Castello a via Laurenti); corso I Maggio. Sono inoltre in corso interventi in via Pasetta, nel tratto da via Viazza alla centrale presso il cimitero di Boara, per la posa di condotte fognarie;e nell’area verde pubblica compresa tra via Piazzi e via Gramicia (zona Borgo Punta) per la realizzazione di un nuovo collettore fognario.

VERDE PUBBLICO

Aree gioco rimesse a nuovo in una serie di parchi cittadini

Proseguono i lavori di riqualificazione inseriti nel programma di interventi previsto dall’Ufficio Verde del Comune per una serie di spazi verdi e parchi del territorio comunale.

Le operazioni di sfalcio dell’erba

Sono in corso, nelle aree di verde pubblico cittadino, le operazioni di sfalcio dell’erba curate da Amsefc spa, sotto la supervisione dei tecnici dell’Ufficio Verde del Comune di Ferrara.

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Incontro di approfondimento lunedì 20 ottobre alle 17
‘La scoperta del segreto dei Veda’
17-10-2014

Sarà la studiosa Paola De Paolis ad approfondire, lunedì 20 ottobre alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea, gli insegnamenti del poeta-veggente yogi Sri Aurobindo nel corso di un incontro dal titolo ‘La scoperta del segreto dei Veda’. L’appuntamento, aperto a tutti gli interessati, sarà introdotto e coordinato da Marcello Girone Daloli.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Continua alla biblioteca Ariostea il percorso di conoscenza dei principi fondamentali delle tradizioni spirituali a noi culturalmente meno note. Si prosegue con l’insegnamento di Sri Aurobindo (Calcutta, 1872 – Pondicherry 1950). Poeta-veggente, yogi. Ricevuta in Inghilterra una completa educazione occidentale, rientrò in India a vent’anni e assimilò in breve tempo tutto il patrimonio culturale e spirituale del suo Paese di cui divenne uno dei capi più attivi e ispirati nella lotta per l’indipendenza. Ritiratosi dalla politica per immergersi in rivoluzionarie esperienze spirituali, operò una grandiosa sintesi fra Oriente e Occidente annunciando la manifestazione di un nuovo potere di coscienza che segnerà la prossima tappa dell’evoluzione.La sua produzione in lingua inglese è vastissima e spazia dalla poesia alla letteratura, dalla politica all’arte, dalla filosofia al teatro. Il suo capolavoro poetico, “Savitri – Leggenda e Simbolo”, poema di 24.000 versi, racchiude il suo messaggio.

Paola De Paolis, poetessa e saggista, già ricercatrice di Letterature Comparate all’Università di Roma, aurovilliana dal 1988, ha tradotto i capolavori di Sri Aurobindo: “Savitri”, “La Vita Divina”, “Lettere sullo Yoga”; ed anche “Eckhart Tolle e Sri Aurobindo” – Due punti di vista sull’illuminazione”, di A. S. Dalal.

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 20 ottobre, alle 12, nella sala Zanotti della residenza municipale
Presentazione delle iniziative per il mese della sensibilizzazione sul tumore al seno
17-10-2014

Lunedì 20 ottobre, alle 12, nella sala Zanotti della residenza municipale, sarà presentato alla stampa il programma delle iniziative previste a Ferrara per il ‘Mese rosa’ dedicato alla sensibilizzazione sul tumore al seno e sarà in particolare illustrato il programma dell’incontro pubblico sul tema, previsto per il 23 ottobre alla Sala Estense.
Interverranno all’incontro con la stampa l’assessore alla Sanità del Comune di Ferrara, il direttore dell’UO. Di Oncologia Clinica dell’Arcispedale Sant’Anna Antonio Frassoldati, il direttore sanitario dell’azienda Usl di Ferrara Mauro Marabini, il responsabile dei programmi di promozione della salute dell’azienda Usl di Ferrara Aldo De Togni e il presidente dell’associazione Lotta contro i Tumori – Lilt Sergio Gullini.

CONFERENZA STAMPA – Martedì 21 ottobre alle 11,30 nella sala Arazzi della residenza municipale
Presentazione della mostra ‘Grafica pubblicitaria e oggetti rari nella Ferrara del 900′
17-10-2014

Martedì 21 ottobre alle 11,30 nella sala Arazzi della residenza municipale, sarà presentata alla stampa la mostra dal titolo ‘Grafica pubblicitaria e oggetti rari nella Ferrara del 900′, organizzata dal Comune di Ferrara (Ufficio Ricerche Storiche in collaborazione con le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea e l’Ufficio Portavoce del Sindaco), con il patrocinio della Camera di Commercio cittadina, e visitabile nel Salone d’Onore della residenza municipale dal 25 ottobre al 22 novembre prossimi.
Interverranno all’incontro con la stampa il vicesindaco e l’assessore al Commercio del Comune di Ferrara, il presidente e il segretario della Camera di Commercio di Ferrara Paolo Govoni e Mauro Giannattasio, il presidente di Ferrariae Decus Michele Pastore, il collezionista Alberto Cavalleroni e il responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara Francesco Scafuri.

CONFERENZA STAMPA – Martedì 21 ottobre alle 12 nella sala Arengo della residenza municipale
Presentazione del ‘37° Memorial Mario Cardinelli mezza maratona Uisp’
17-10-2014

Martedì 21 ottobre alle 12 nella sala Arengo della residenza municipale, sarà illustrato alla stampa il programma del ‘37° Memorial Mario Cardinelli mezza maratona Uisp’ che si svolgerà a Pontelagoscuro domenica 26 ottobre.

Interverranno all’incontro con la stampa l’assessore allo Sport del Comune di Ferrara, il presidente Uisp di Ferrara Enrico Balestra e il presidente della Lega Atletica Uisp di Ferrara Gianluigi Fregnani.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi