Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 21 ottobre

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 21 ottobre

Tempo di lettura: 16 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter del 21 ottobre 2014
BIBLIOTECA ARIOSTEA – Mercoledì 22 ottobre alle 17 alla sala Agnelli
Giovanni Tufano musica e interpreta le ‘Poesie’ di Raffaele Viviani
21-10-2014

E’ dedicato a “Umanità e poesia di Raffaele Viviani” l’appuntamento per il ciclo “Poesia in Musica” in programma mercoledì 22 ottobre alle 17 alla sala Agnelli della Biblioteca Ariostea (via Scienze 17). Nel corso dell’incontro Giovanni Tufano (voce, chitarra) musica e interpreta le “Poesie” di Raffaele Viviani (Guida, 1990)

LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – La fame è il tema che pervade tutta l’opera di Raffaele Viviani (Castellammare di Stabia 1888 – Napoli 1950) attore, commediografo, compositore, poeta e scrittore. Una fame che si riflette nel tipo ritratto, nella scenetta comica, nella poesia, nel canto. Protagonista è la Napoli tra le due guerre, ma senza aspetti oleografici, luoghi comuni o false consolazioni; una città enorme, tribolata, che vive di notte, nei caffè, nei vicoli, nelle stazioni, al porto. Una città dove la fame costringe a lottare: “La lotta mi ha reso lottatore. Dicendo lotta intendo parlare, si capisce, non di quella greco-romana che fa bene ai muscoli e stimola l’appetito, ma di quella sorda, quotidiana, spietata, implacabile che ogni giorno si è costretti a sostenere…” (Raffaele Viviani, Dalla Vita alle scene)
Giovanni Tufano, laureato al DAMS di Bologna, ha studiato al conservatorio di Avellino (chitarra) e di Ferrara (percussioni). Svolge attività di ricerca nel campo delle tradizioni narrative e musicali della Campania e del teatro musicale del ‘500. Dal 1991 tiene concerti in Italia e in Europa con diversi ensemble di musica antica, popolare ed etnica. Nel 1997 ha partecipato al corso di Commedia dell’Arte tenuto da Antonio Fava nella Scuola Internazionale per Attore Comico di Reggio Emilia. Ha collaborato con l’Ensemble Vicenza e La Piccionaia (Vi), con il Gibus teatro (Bo), con il Teatro Instabile Urga (Fe) e con l’attrice regista Alessia Passarelli.

ASSESSORATO ALLO SPORT – Domenica 26 ottobre alle 9.30 partenza da via Braghini
Con Uisp a Pontelagoscuro la mezza maratona ‘Memorial Cardinelli’ alla 37.a edizione
21-10-2014

Domenica 26 ottobre il podismo popolare e di qualità si ritroverà a Pontelagoscuro dove alle 9.30 prenderà il via la 37.a edizione del ‘Memorial Mario Cardinelli’ di mezza maratona. La tradizionale manifestazione è promossa dall’Uisp provinciale con il patrocinio del Comune e della Provincia di Ferrara e la collaborazione di diverse realtà associazionistiche di Barco, Pontelagoscuro e Francolino. L’iniziativa è stata illustrata questa mattina in Municipio alla presenza dell’assessore allo Sport e del dirigente Fausto Molinari del Comune di Ferrara, dalla vice presidente di Uisp provinciale Paola Bottoni e del presidente della Lega Atletica Uisp Ferrara Gianluigi Fregnani.

Il circuito della gara, modificato lo scorso anno a causa dei lavori in via Lavezzola, torna al tracciato originario. Dopo la partenza da via Braghini raggiunge infatti il Parco Urbano Bassani, tocca via Gramicia, via Calzolai e via Lavezzola per risalire sulla destra Po e far ritorno al punto di partenza. Nel corso della giornata, oltre alla classica mezza Maratona (Km. 21,097) si svolgeranno una camminata non competitiva per tutti di Km. 6 e due tracciati di minipodistica di 2mila e di 500 metri per i giovanissimi. Complessivamente sono attesi oltre 800 partecipanti (di cui circa la metà per la gara principale). Il ritrovo è fissato per le 8 al Centro di Solidarietà sociale “Il Quadrifoglio” in viale Savonuzzi 54 a Pontelagoscuro.

Per la 37.a edizione della manifestazione sulla maglietta ricordo donata a tutti i partecipanti è raffigurata come di consueto una veduta della storica Pontelagoscuro: quest’anno la scelta è caduta su via Coperta con la facciata del ristorante Eridano edificata nel 1648.

———————————-

(Comunicato a cura di Uisp Ferrara)

È tutto a punto per il trentasettesimo Memorial Mario Cardinelli, la mezza maratona Uisp che partirà domenica 26 ottobre da Pontelagoscuro, in provincia di Ferrara.

Questa mattina (martedì 21 ottobre 2014) si è svolta la conferenza stampa presso la Sala Arengo della Residenza Municipale alla presenza di Simone Merli (Assessore allo Sport) , Fausto Molinari (Ufficio Sport Comune di Ferrara), Gianluigi Fregnani (Presidente Lega Atletica Uisp Ferrara), Paola Bottoni (Vicepresidente Uisp Ferrara) e Maurizio Mazzanti (Giudice Lega Atletica Uisp Ferrara).

Fiore all’occhiello dell’atletica ferrarese, il Memorial Cardinelli rappresenta la chiusura del campionato provinciale di mezza maratona, dopo le gare di San Bartolomeo (12 gennaio) e Fiscaglia (12 ottobre). Nonostante l’impegno atletico richiesto dai 21 km del percorso, la mezza maratona di Pontelagoscuro è sempre in grado di coinvolgere grandi numeri (quasi 1.000 i partecipanti dell’anno scorso). Come da tradizione, partenza e arrivo avverranno nella cornice di piazza Buozzi. Il percorso, messo a punto dall’organizzazione del gruppo giudici della Lega atletica leggera Uisp, abbraccia il parco urbano Giorgio Bassani e, idealmente, la vasta zona dell’antico Barchetto, riserva di caccia degli Este, toccando anche le frazioni di Malborghetto e Francolino. Un percorso complesso, reso possibile grazie alla collaborazione del centro di promozione sociale Quadrifoglio, della Circoscrizione 3, della parrocchia di Pontelagoscuro, delle Pro loco di Pontelagoscuro e di Francolino.

Come ogni anno, il Cardinelli indossa una nuova maglietta, riportante un’immagine d’epoca di Pontelagoscuro, a conferma della stretta relazione del podismo con il territorio e la sua storia. Per l’edizione numero 37 è stato scelto un fotogramma del 1937 che ritrae la facciata della via Coperta, un lungo porticato, edificato nel 1648 per consentire lo stoccaggio delle merci che all’epoca risalivano il Po per essere smerciate nella Bassa padana. Nei secoli la via Coperta si è trasformata in una vera e propria galleria di botteghe in cui pulsava la vita commerciale del borgo.

Nella manifestazione, oltre alla classica mezza maratona, si svolgeranno una camminata non competitiva per tutti di 6 km e due tracciati di minipodistica di 2.000 metri e 500 metri per i giovanissimi. Gli atleti sul podio maschile dell’anno scorso sono stati: Mohamed Hajjy, Massimo Tocchio e Haoul Abderazak. Per quanto riguarda la classifica femminile: l’ultramaratoneta ferrarese Marina Zanardi, l’atleta della provincia di Rieti Elsa Farris e Romina Fiorini.

MOSTRA A PALAZZO MUNICIPALE – Inaugurazione sabato 25 ottobre alle 10.30 nel Salone d’Onore
Grafica pubblicitaria e oggetti rari nella Ferrara del ‘900. La collezione Cavallaroni
21-10-2014

[Nella foto: (da sinistra) Alberto Cavallaroni e Francesco Scafuri durante la presentazione della mostra in residenza municipale svoltasi martedì 21 ottobre 2014]

E’ stata presentata questa mattina, martedì 21 ottobre nella sala Arazzi della residenza municipale, la mostra dal titolo ‘Grafica pubblicitaria e oggetti rari nella Ferrara del 900′, organizzata dal Comune di Ferrara (Ufficio Ricerche Storiche in collaborazione con le Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea e l’Ufficio Portavoce del Sindaco), con il patrocinio e la collaborazione della Camera di Commercio cittadina e Ferrariae Decus, visitabile nel Salone d’Onore della residenza municipale dal 25 ottobre al 22 novembre prossimi.

Per illustrare i contenuti della mostra che raccoglie manifesti e oggetti rari a partire da fine ‘800 agli Anni ’50, sono intervenuti all’incontro con i giornalisti l’assessore al Commercio del Comune di Ferrara, il segretario della Camera di Commercio di Ferrara Mauro Giannattasio, il presidente di Ferrariae Decus Michele Pastore, il collezionista Alberto Cavalleroni, il responsabile dell’Ufficio Ricerche storiche del Comune di Ferrara Francesco Scafuri e Anna Rosa Fava portavoce del Sindaco .

LA SCHEDA

L’esposizione, che si terrà dal 25 ottobre al 22 novembre 2014 nel Salone d’Onore del palazzo Ducale (piazza Municipio 2 – FE), comprende locandine e manifesti pubblicitari a carattere ferrarese che pubblicizzano iniziative culturali, manifestazioni sportive e prodotti commerciali, realizzati dalla fine dell’Ottocento fino agli anni Cinquanta del XX secolo da famosi illustratori italiani e artisti locali. Completano l’esposizione cartoline, riviste e libri, ma anche gli stessi oggetti reclamizzati nelle fantasiose immagini proposte in mostra.
Accanto ad artisti quali Gino Boccasile, Nives Casati, Amerigo Ferrari, Vincenzo Castelli, Filippo Romoli e Remo Fabbri, tra gli autori rappresentati spicca la figura del triestino Marcello Dudovich, uno dei maestri dell’illustrazione, che agli inizi del Novecento riuscì a condizionare molti altri autori con il suo stile inconfondibile e originale, tanto da essere considerato uno dei padri del moderno cartellonismo italiano.
Uno spazio particolare viene riservato ad alcuni manifesti ideati da Carlo Rambaldi, il celebre inventore di E.T. e creatore di tanti personaggi fantastici famosi in tutto il mondo, vincitore di ben tre premi Oscar per gli effetti speciali.

Il materiale proposto all’attenzione del pubblico, pur provenendo da un’unica raccolta privata, vuole offrire alcuni esempi significativi della grafica pubblicitaria di vari periodi, cogliendo alcuni aspetti del gusto Liberty, delle forme espressive del Ventennio fascista mutuate dalle avanguardie storiche del Novecento, fino ai fermenti espressivi del secondo dopoguerra.
La mostra vuole testimoniare, altresì, il percorso culturale ed emozionale di un collezionista ferrarese, Alberto Cavallaroni, amante della sua città e affascinato dalla creatività di tante ditte della zona, ma anche da quegli artisti che attraverso le loro opere grafiche hanno voluto farle conoscere ad un vasto pubblico. Per diversi anni, infatti, molte delle immagini e degli oggetti reclamizzati che si potranno ammirare, sono stati l’orgoglio e l’emblema delle capacità e dell’inventiva imprenditoriale di Ferrara e provincia.

A conclusione della mostra, sabato 22 novembre 2014 alle 10, nella Sala Conferenze della Camera di Commercio di Ferrara, si terrà il convegno sul tema: “Ferrara in Italia e nel mondo: tecniche moderne di promozione e lancio pubblicitario”. Oltre ad esperti delle tecniche di comunicazione e lancio pubblicitario di eventi e di prodotti dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura e della cucina tipica, il noto storico dell’arte Lucio Scardino, massimo studioso di grafica pubblicitaria della Ferrara del Novecento, autore di varie pubblicazioni sull’argomento, presenterà un’inedita relazione dal titolo: “Manifesti pubblicitari ferraresi dalla belle époque agli anni del boom”. La partecipazione al convegno è gratuita previa iscrizione on-line sul sito: www.fe.camcom.it

Infine, sempre sullo stesso tema, si segnala che il professor Ottorino Bacilieri, ex vicesindaco di Voghiera, sta curando per conto di quel Comune, un’esposizione permanente presso la delizia di Belriguardo sull’archeologia industriale e in particolare sulla metallurgica ferrarese, con altrettanti manifesti d’epoca e oggetti rari del XX secolo, collezionati nel tempo dallo stesso Alberto Cavallaroni. La rassegna, che verrà inaugurata tra pochi mesi, sarà la prosecuzione dell’esperienza che verrà realizzata a palazzo ducale a partire dal 25 ottobre.

(a cura di Francesco Scafuri, responsabile Ufficio Ricerche Storiche del Comune di Ferrara)

Mostra a cura di Alberto Cavallaroni e Francesco Scafuri

promossa da: Comune di Ferrara (Assessorato al Commercio, Assessorato alla Cultura, Assessorato ai Beni Monumentali) in collaborazione con Camera di Commercio di Ferrara e Ferrariae Decus

Allestimenti: Gallerie d’Arte Moderna e Contemporanea

Organizzazione: Anna Rosa Fava, Francesco Scafuri
Documentazione e ricerche: Sandra Sarasini (Ufficio Ricerche Storiche, Comune di Ferrara)

Si ringrazia per la collaborazione: Maria Luisa Pacelli, Tiziana Giuberti, Ilaria Franciosi, Mauro Giannattasio, Ottorino Bacilieri, Giacomo Savioli, Sauro Angioletti, Gianni Marani, Mauro Malossi, Enrico Nigro

Inaugurazione: sabato 25 ottobre ore 10,30 (Salone d’Onore – piazza Municipio 2 – FE)

Orari di visita: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18
nelle giornate di apertura del Comune

INTERPELLANZA – Presentata dal gruppo GOL in Consiglio comunale
Gli interventi urgenti al solaio del porticato Camerini del Municipio
21-10-2014

Questa l’interpellanza pervenuta:

– il consigliere comunale Rendine (gruppo GOL) ha interpellato il Sindaco di Ferrara e l’assessore comunale ai Lavori pubblici in merito agli interventi urgenti relativi al solaio del porticato Camerini di palazzo Municipale.

GIUNTA COMUNALE – Le principali delibere approvate nella riunione del 21 ottobre 2014
Parcheggio ex Cavallerizza, lavori alla ex scuola di Contrapò, monitoraggio ambientale, elezioni regionali e contributi
21-10-2014

Delibere approvate

– Assessorato ai Lavori Pubblici e Mobilità, Sicurezza Urbana, Protezione civile, assessore Aldo Modonesi
PARCHEGGIO EX CAVALLERIZZA – E’ stata approvata la destinazione dell’area denominata “ex Cavallerizza” – Via Palestro a parcheggio per 50 posti auto nel quale la sosta è subordinata al pagamento di una somma. In questa area, la cui gestione è affidata a Ferrara Tua Spa, l’accesso verrà limitato ai soli possessori di abbonamento mensile al costo di 120 euro e garantirà il posto auto riservato. E’ stato quindi approvato anche l’aggiornamento del Piano tariffario della sosta, predisposto dal Servizio Mobilità e Traffico con decorrenza della nuova tariffa dal 1° novembre 2014. La Società Ferrara TUA si farà carico di darne adeguato preavviso attraverso i propri canali istituzionali.

LAVORI ALL’EX SCUOLA DI CONTRAPO’ – La Giunta ha approvato il progetto esecutivo relativo ai Lavori di riparazione e rafforzamento locale post-sisma, dell’ex Scuola Comunale di Contrapò, dell’importo complessivo di euro 115.000,00 (IVA compresa), di cui euro 78.528,59 (oltre IVA) a base d’appalto, euro 22.435,67 per costo del personale ed euro 7.575,78 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. La spesa complessiva è finanziata utilizzando parte del rimborso assicurativo per danni causati dal sisma, accertato e riscosso nell’esercizio 2013, confluito nell’avanzo di amministrazione e applicato al Bilancio di Previsione 2014. L’intervento prevede, tra l’altro, il consolidamento di solaio in laterocemento al primo piano; la sostituzione di architravi di porte e finestre; la chiusura dei vani sopraluce nella parete portante di spina al piano terra; opere di finitura strettamente connesse ai lavori di riparazione.

FINANZIAMENTO OPERE PUBBLICHE MEDIANTE 8×1000 – Con riferimento all’aggiornamento della disciplina normativa circa la destinazione dell’8 per 1000, la Giunta ha approvato l’orientamento relativo all’elenco dei progetti da candidare entro il 30 ottobre per l’utilizzo dei contributi. Per quanto riguarda l’Edilizia Scolastica si propongono: interventi di monitoraggio e messa in sicurezza degli edifici con presenza di amianto, abbattimento delle barriere architettoniche alla scuola Tasso ed altre sedi scolastiche ed edifici pubblici, adeguamento nuove attività soggette a controllo dei Vigili del Fuoco in funzione del DPR antincendio nella scuola primaria Guarini, manutenzione straordinaria e rifacimento coperture edifici scolastici e loro pertinenze, sostituzione infissi per messa in sicurezza e risparmio energetico in edilizia scolastica e sociali. Per i Beni Monumentali: Mura Sud – consolidamento strutturale e restauro dei paramenti murari dei Baluardi S.Pietro e S.Antonio, consolidamento strutturale e recupero funzionale del Baluardo di San Lorenzo, Nuovo Museo Antonioni a Palazzo Massari, recupero del Baluardo dell’Amore (3° lotto).

– Assessorato all’Ambiente, Lavoro, Attività Produttive, Sviluppo Territoriale, assessore Caterina Ferri
MONITORAGGIO AMBIENTALE QUADRANTI OVEST E NORD – Approvato il piano di monitoraggio ambientale nel quadrante nord e ovest della città, previsto in un arco temporale di due anni. Il piano comporta l’esecuzione di tre campagne di campionamento con cadenza semestrale su piezometri esistenti o di nuova realizzazione nel Quadrante Ovest e nel Quadrante Nord, con analisi nelle acque dei composti organo-alogenati e l’analisi gas interstiziali del terreno nel Quadrante Ovest. L’importo delle attività previste per la realizzazione dell’opera di monitoraggio nei due quadranti prevede una spesa complessiva di 75mila euro.

– Assessorato al Decentramento e Sport, assessore Simone Merli
ELEZIONI REGIONALI – In occasione dell’elezione dell’Assemblea legislativa e del Presidente della Giunta regionale dell’Emilia Romagna in programma domenica 23 novembre 2014, la giunta comunale ha approvato la determinazione e delimitazione degli spazi destinati alle affissioni per la propaganda elettorale diretta. In città è stata disposta l’installazione di 25 tabelloni in diverse zone della città dove le liste e i partiti che partecipano alla consultazione elettorale regionale potranno apporre i propri manifesti.

Nella riunione odierna (21 ottobre 2014), la Giunta ha approvato anche alcune delibere di contributo a iniziative, attività e manifestazioni organizzate da enti e associazioni del territorio:

– Assessorato agli Affari Generali, Affari Legali, Relazioni Istituzionali, sindaco Tiziano Tagliani –
500 euro al Liceo Roiti a sostegno delle spese sostenute per l’organizzazione del MEP (Model European Parliament);

– Assessorato alla Sanità, Servizi alla Persona, Politiche Familiari, assessore Chiara Sapigni
6000 euro alla cooperativa sociale Integrazione Lavoro per il progetto CAA (comunicazione aumentativa alternativa) nell’ambito del fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014;

4000 euro all’associazione per la tutela del diritto alla vita sociale e civile dei traumatizzati cranio encefalici relativamente al progetto “vacanze estive 2014” (dal fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014);

15.475 euro alla cooperativa sociale Integrazione Lavoro per il progetto Trasporto esercizio vita (dal fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014);

10.728 euro alla cooperativa sociale Integrazione Lavoro per il progetto Trasporto parkinson 2014 (dal fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014 e fondo sociale locale);

4000 euro di contributo alla sezione canottaggio del Cus Ferrara per la realizzazione del raduno a Ferrara della nazionale italiana di pararowing (dal fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014)

4000 euro per contributo alla associazione AIAS di Ferrara per progetto “I mercoledì dell’Aias” e soggiorno estivo persone disabili gravi e loro accompagnatori (dal fondo regionale per la non autosufficienza anno 2014)

109.550 euro per l’ampliamento della rete del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati – SPRAR 2014

PROTEZIONE CIVILE REGIONALE – Ultimi aggiornamenti a cura dell’Agenzia regionale
Tutti gli avvisi e le allerte pubblicate sul sito internet ufficiale – Condizioni meteo avverse (ALLERTA n. 152/2014)
21-10-2014

L’Agenzia regionale di Protezione civile dell’Emilia Romagna ha emesso un’allerta (n.152/2014) – fase di attenzione valida 24 ore dalle ore 00 di mercoledì 22 ottobre alle ore 00 di giovedì 23 ottobre 2014, con previsione di vento forte nel territorio ferrarese.

>> GLI AVVISI E LE ALLERTE DELLA PROTEZIONE CIVILE dell’Emilia Romagna

(Aggiornamento AVVISI e ALLERTE a cura degli uffici della Protezione Civile Regionale)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi