Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 26 marzo

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 26 marzo

Tempo di lettura: 12 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter del 26 marzo 2014
CRONACACOMUNE

ASSESSORATO ALLO SPORT – All’Ufficio Caccia e Pesca del Comune di Ferrara di via Copparo
Obbligo di riconsegna dei tesserini di caccia entro il 31 marzo
26-03-2014

Lunedì 31 marzo sarà l’ultima giornata utile per i cacciatori per riconsegnare all’Ufficio Caccia e Pesca del Comune di Ferrara (via Copparo 142 – primo piano – edificio Centro allenamento Spal) i tesserini di caccia rilasciati per l’annata venatoria 2013/2014. Questo eviterà d’incorrere nelle sanzioni pecuniarie e nelle sospensioni di giornate nella prossima annata venatoria 2014/2015, così come da disposizioni della Regione Emilia Romagna.

L’Ufficio Caccia e Pesca del Comune di Ferrara è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; per informazioni 0532 750528.

[divider] [/divider]

BIBLIOTECA ARIOSTEA – ‘Il Presente remoto 2014′: incontro giovedì 27 marzo alle 17
Storie di treni e di gente padana
26-03-2014

E’ dedicato alla storia e alle ‘genti’ di una porzione del territorio padano, il volume di Fabio Malavasi, Roberto Santini, Guido Sostaro e Flavio Tiengo dal titolo ‘La Suzzara-Ferrara 125 anni dopo’ che giovedì 27 marzo alle 17 sarà presentato nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’incontro è inserito nel programma di conversazioni etno-antropologiche del ciclo ‘Il presente remoto 2014′ curato da Roberto Roda, studioso di etnografia e antropologia culturale del Centro di Documentazione storica del Comune di Ferrara, che interverrà assieme agli autori.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Il volume, edito dall’Associazione Amici della Ferrovia Suzzara-Ferrara per la Fondazione Ricerca Molinette onlus, è stato realizzato per ricordare i 125 anni di questa importante ferrovia transpadana. E’ non solo un libro di storia di treni e ferrovie ma, piuttosto, un album di fotografie, di microstorie e microcosmi ove la Ferrovia Suzzara-Ferrara diventa rete di relazioni individuali e collettive che si rincorrono nello spazio e nel tempo.

[divider] [/divider]

CONFERENZA STAMPA – Venerdì 28 marzo alle 12 in sala Arazzi
Presentazione dell’iniziativa ‘Ti racconto la luna’
26-03-2014

Venerdì 28 marzo alle 12 nella sala Arazzi della residenza municipale sarà presentato alla stampa il programma dell’iniziativa ‘Ti racconto la luna’, che è stata organizzata dall’associazione Dalla terra alla luna onlus e che prevede un convegno per le scuole e una rassegna cinematografica dedicata ai temi legati all’autismo.
Interverranno all’incontro il vice sindaco Massimo Maisto e alcuni degli organizzatori dell’iniziativa: Donata Cotti (associazione Dalla terra alla luna onlus), Mauro Presini (insegnante, moderatore del convegno per le scuole), Roberto Roversi (Arci Ferrara), Stefano Palazzi (neuropsichiatra infantile, amministratore AUsl) e Michele D’Ascanio (psicologo).

[divider] [/divider]

4.a COMMISSIONE CONSILIARE – Riunione venerdì 28 marzo alle 15.30 in sala Zanotti
Bilancio Ambientale e nuove modalità di recupero materiale da raccolta differenziata
26-03-2014

La 4.a Commissione consiliare – presieduta dal consigliere Enzo Durante – si riunirà venerdì 28 marzo alle 15.30 nella sala Zanotti della residenza municipale per l’esame di pratiche ambientali: (assessora all’Ambiente Rossella Zadro) – ‘Approvazione del Bilancio Ambientale /Consuntivo 2011-2013′ e ‘Approvazione dell’accordo territoriale tra Regione Emilia-Romagna, Atersir, Provincia di Ferrara, Comune di Ferrara, Corepla, Hera spa, Sipro /Agenzia territoriale per lo sviluppo spa e Università di Ferrara per la sperimentazione di modalità operative finalizzate ad incrementare il recupero di materia degli imballaggi in polipropilene e polistirolo provenienti da raccolta differenziata urbana’.

[divider] [/divider]

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore venerdì 28 marzo dalle 17
Temporanea sospensione del traffico per il passaggio del ‘Cammino della Speranza’
26-03-2014

Per consentire il passaggio dei partecipanti al ‘Cammino della Speranza’ organizzato dal Comitato ferrarese contro la Fame nel mondo, venerdì 28 marzo dalle 17 sarà sospesa la circolazione dei veicoli per il tempo strettamente necessario allo svolgimento della manifestazione in via Montebello, corso Giovecca e corso Martiri della Libertà.

[divider] [/divider]

CONFERENZA STAMPA – Giovedì 27 aprile alle 11 nella sala Arazzi del Municipio
Presentazione dell’iniziativa ‘Poeti in strada e le strade con i poeti’
26-03-2014

Giovedì 27 aprile alle ore 11 nella sala Arazzi della residenza municipale si terrà una conferenza stampa per presentare “Poeti in strada e le strade con i poeti”, iniziativa promossa per sabato 5 aprile nelle vie del Centro storico dall’assessorato al Commercio e alle Attività produttive del Comune di Ferrara.

Saranno presenti all’incontro l’assessora comunale al Commercio Deanna Marescotti, l’ideatore dell’evento Paolo Radusa e il coordinatore artistico Francesco Batteloni.

[divider] [/divider]

ATTIVITA’ PRODUTTIVE/TURISMO – Sabato 29 marzo (dalle 10 alle 18) un’iniziativa per valorizzare corso Giovecca
Con ‘Assaggiando Giovecca’ una giornata di festa fra danze, gastronomia e mercatini creativi
26-03-2014

(Comunicato a cura degli organizzatori)

“Feshion Coupon”, in collaborazione con l’ Amministrazione Comunale di Ferrara e numerose attività commerciali cittadine, ha progettato e organizzato per sabato 29 marzo (dalle 10 alle 18) “Assaggiando Giovecca”, una manifestazione finalizzata a rivalorizzare una via che, in seguito alla chiusura del vecchio Ospedale Sant’Anna, ha subito un drastico calo in termini sia di commercio sia di passaggio.
Si tratta infatti di uno degli storici corsi della città, ricco di bar e negozi, contornato da splendide strutture come Palazzina Marfisa, Parco Pareschi e l’ Università di Ferrara, e sarebbe bello, almeno per un giorno, attribuirgli l’importanza meritata.
L’evento si svolgerà secondo la seguente modalità: ogni ora e mezza a partire dalle 11 un gruppo di ballerine (Scuola ballo “L.A.G. Scholl of dance) proporrà coreografie davanti al Duomo, indossando una maglietta con una scritta sul fronte “Assaggiando Giovecca” e sul retro “Seguimi”. Al termine dell’esibizione il gruppo dovrà così convogliare la folla verso corso Giovecca, che sarà opportunamente allestito “a festa” con palloncini, fiori e mercatini creativi.

Verrà inoltre organizzato un percorso enogastronomico con stand che proporranno degustazioni di prodotti tipici del territorio. Durante tutta la giornata verranno venduti, sempre lungo la via, coupon al costo simbolico di 1 euro che consentiranno ai visitatori di usufruire di sconti e promozioni e di avere omaggi e sorprese.
Nel corso della giornata tutti i possessori della “My Fe card” che si presenteranno allo stand di Feshion Coupon (collocato davanti alla Carife) verranno omaggiati con un dolce ricordo della Città Estense. L’iniziativa si avvale del patrocinio del Comune di Ferrara.

[divider] [/divider]

MUSEI CIVICI – Sabato 29 marzo alle 16 laboratorio didattico alla palazzina Marfisa
Geroglifici e papiri, studiando gli antichi egizi
26-03-2014

E’ un salto all’indietro di molti secoli quello proposto ai bambini e ragazzi tra i 5 e i 12 anni dal nuovo laboratorio del ciclo ‘Giocando si impara’ in programma sabato 29 marzo alle 16 alla palazzina di Marfisa d’Este (corso Giovecca 170). Dopo aver esaminato i reperti dell’antico Egitto conservati in museo, i giovanissimi partecipanti potranno scoprire l’arte degli scribi egiziani riproducendo i geroglifici sul papiro.
La rassegna di iniziative didattiche, che prevede ancora un altro appuntamento primaverile il 6 aprile, è organizzata dai Musei civici d’Arte antica di Ferrara in collaborazione con l’associazione culturale Arte.na e per partecipare (al costo di 8 euro per un bambino assieme a un adulto) è necessario prenotare telefonando ai numeri 349 2691426 – 328 4909350 oppure scrivendo a alessandra@associazioneartena.it

[divider] [/divider]

AREA GIOVANI – Domenica 30 marzo dalle 15 workshop di danza
Con ‘Lorenzone’ un pomeriggio all’insegna del ballo e della cultura hip hop
26-03-2014

Da Roma e dalla Universal Zulu Nation arriva a Ferrara ‘Lorenzone’, il ‘b-boy’ già vincitore del Toprock City Battle, giudicato tra i dieci migliori ballerini al mondo da Mr Wiggles e Ynot.
Domenica 30 marzo il popolare ballerino sarà al centro comunale Area Giovani, in via Labriola 11, per un pomeriggio all’insegna del ballo e della cultura hip hop.
A partire dalle 15 Lorenzone condurrà un workshop di danza della durata di due ore, spaziando tra vari stili: toprock, jailhouse rock, rockdance (sia bronx che brooklyn up rock), partystyle e stance, e al termine sarà a disposizione dei partecipanti per rispondere a domande e curiosità.
Quindi, dalle 17.30 in poi, si ricomincerà con la musica, con una jam aperta a tutti i breaker. Dietro alla consolle ci saranno dj Mattkilla e dj Spiro, promotori dell’evento assieme all’ufficio comunale per le Politiche giovanili e all’organizzazione Zulu Nation Italia.

Lorenzone – al secolo Lorenzo Maisti – ha cominciato ad avvicinarsi alla cultura hip hop nel 1991 e alla breakdance nel 1997. Da allora ha praticato questo stile di danza continuando ad allenarsi e sviluppando nuovi passi, esibendosi in numerosi spettacoli e contesti sia in Italia, che all’estero, dagli Stati Uniti al Giappone. E’ stato chiamato in qualità di giudice a valutare i partecipanti di numerosi importanti eventi della scena italiana, come “Tecniche perfette”, “Hip hop connection”, “Bonnye&Clyde”, “Danza in fiera”, “Da Bomb”. Tra i premi più importanti che ha vinto si ricordano il “Top Rock City” nel 2011, “Danza in fiera” nel 2009, “Mystic Up Rock Battle” nel 2008, “Bboy Event” nel 2005.

Per maggiori informazioni è possibile telefonare al numero 0532 900380, oppure scrivere all’indirizzo area giovani@edu.comune.fe.it.

[divider] [/divider]

FIERA DI FERRARA – L’inaugurazione oggi mercoledì 26 marzo alle 12 al Padiglione 2
Apre il 21° Salone dell’Arte, del Restauro e della Conservazione dei Beni Culturali e Ambientali
26-03-2014

(Comunicato a cura degli organizzatori)

Inaugura oggi mercoledì 26 marzo, alle 12 e come di consueto presso Ferrara Fiere, l’attesa XXI edizione del Salone del Restauro. Presso l’ingresso del Padiglione 2 sarà il sottosegretario alla cultura Roberta Barracciu a inaugurare la quattro giorni, importante vetrina per le eccellenze e le competenze italiane. Per l’appuntamento, che vede da sempre la collaborazione e il prezioso apporto dell’Università di Ferrara, Facoltà di Architettura, del MiBACT e della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna, saranno presenti Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia-Romagna, Marcella Zappaterra, Presidente della Provincia di Ferrara, Alfredo Peri, Assessore Programmazione territoriale, urbanistica, reti di infrastrutture materiali e immateriali, mobilità, logistica e trasporti della Regione Emilia-Romagna, Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara, Carla Di Francesco, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna, e Pasquale Nappi, Rettore dell’Università di Ferrara.

Storicamente affiancato come partner scientifico dal TekneHub, centro interdipartimentale del Tecnopolo, Rete Alta Tecnologia dell’Università di Ferrara, che sempre domani alle ore 10.30 inaugura la nuova sede in Via Saragat, il Salone di quest’anno sarà una quattro giorni all’insegna del restauro architettonico/beni culturali: nell’ambito delle sfide poste dalla ricostruzione successiva al sisma in Emilia, con grande partecipazione della Regione Emilia-Romagna attraverso il progetto Re-Building e il coinvolgimento degli ordini degli Architetti, Geometri e Ingegneri che troveranno nel Salone un riferimento per la formazione e l’aggiornamento professionale e per i quali, novità assoluta a Restauro, la frequenza ai numerosi seminari produrrà crediti formaitvi. In campo internazionale, di grande richiamo i focus su India, Brasile, Turchia e Polonia, ed i progetti di restauro tra antico e contemporaneo portati a Ferrara da storiche istituzioni come l’ Opificio delle Pietre Dure di Firenze, il Museo Ermitage si San Pietroburgo e il MiBACT. Per un totale di 16.000 m2 di area occupata, 220 espositori, 150 convegni ed incontri tecnici e 8 mostre-eventi, oltre che per le iniziative culturali in città nell’ambito di “Ferrara Aperta”, il Salone del Restauro e la città estense si confermano crocevia di cultura.

www.salonedelrestauro.com

[divider] [/divider]

ATTIVITA’ PRODUTTIVE – Dal 28 al 30 marzo la manifestazione enogastronomica ‘Bell’Italia’
In piazza Savonarola prodotti tipici a marchio certificato da tutta la penisola
26-03-2014

Provengono dalle varie Regioni d’Italia le specialità gastronomiche a marchio certificato che nel week end del 28, 29 e 30 marzo prossimi approderanno in città, in piazza Savonarola, pronte per essere degustate da ferraresi e turisti. La cornice sarà quella della manifestazione enogastronomica ‘Bell’Italia’ curata da Explicom Organizzazione Eventi, in collaborazione con l’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Ferrara e Confesercenti.
Dalle 18 alle 20 di venerdì 28 e dalle 9 alle 20 di sabato 29 e domenica 30 marzo una ventina di espositori dalle più diverse provenienze geografiche accoglieranno il pubblico curioso di conoscere e assaggiare le specialità che hanno reso la gastronomia italiana famosa nel mondo.

(LA SCHEDA a cura degli organizzatori)
Il Bel Paese per molti, è il posto dove si mangia meglio al mondo. Spesso si tratta di prodotti di nicchia che nascono all’interno di un preciso contesto storico e territoriale, dove arte, territorio e cibo, risultano strettamente intrecciati. La promozione del turismo italiano non può prescindere dalla sua tradizione culinaria e le raffinatezze alimentari possono essere ambasciatrici di una fiorente industria turistica.
Tuttavia in un mondo globalizzato la celebre bontà dei cibi italiani non basta: occorre farli conoscere, promuoverli e farli apprezzare. Non basta infatti produrre bene e aver fatto un buon lavoro sulla materia prima, è necessario andare oltre e saper proporre la bontà e l’unicità di ciò che il territorio, con le sue denominazioni di origine, è in grado di proporre. Questo è il progetto che si prefigge la manifestazione Bell’Italia che, con i suoi circa 20 operatori del settore, approda per il quarto anno in una delle piazze più suggestive di Ferrara.
A rallegrare l’atmosfera vi saranno inoltre “presentazioni guidate al gusto”.

(Per informazioni: Explicom – Organizzazione e Comunicazione – Tel 041 442799 )

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi