Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 28 maggio

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 28 maggio

Tempo di lettura: 13 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

La newsletter del 28 maggio 2014

CRONACACOMUNE
CONFERENZA STAMPA – Venerdì 30 maggio alle 11,30 nella sala degli Arazzi del Municipio
Presentazione della 12.a edizione del ‘Trofeo della Solidarietà’ di calcio in via Frutteti
28-05-2014

Venerdì 30 maggio alle 11.30 nella sala degli Arazzi della residenza municipale si terrà la conferenza stampa per presentare la 12.a edizione del ‘Trofeo della Solidarietà’, manifestazione a scopo benefico che vedrà impegnati dal 4 al 6 giugno ai campi del centro sportivo Frutteti professionisti e stelle del calcio di ieri e di oggi.

A fianco dell’organizzatore Davide Fratini all’incontro con la stampa interverranno, tra gli altri, autorità, collaboratori dell’iniziativa e rappresentanti delle associazioni Onlus beneficiarie.

(A cura degli organizzatori)

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Giovedì 29 maggio alle 16,30 conferenza di Stefano Caracciolo
Autobiografia e immaginazione artistica nelle opere di Graham Greene
28-05-2014

Sarà dedicato alla vita e alla produzione letteraria di Graham Greene il nuovo appuntamento con le conferenze di Stefano Caracciolo, docente di Psicologia clinica dell’Università di Ferrara, in programma giovedì 29 maggio alle 16,30 alla biblioteca Ariostea. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, ha per titolo ‘Una specie di vita: autobiografia nelle opere di Graham Greene’ e proporrà un’incursione nella produzione letteraria del celebre scrittore inglese, dove accanto all’immaginazione artistica si fondono spesso tormento, eccitazione e riflessioni sulla complessità del sentire umano.
L’appuntamento rientra nel ciclo di incontri ‘Anatomie della mente’, organizzato in collaborazione con la Sezione di Psicologia Generale e Clinica della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Ferrara e dedicato alla lettura di diversi “paesaggi umani”, attraverso esplorazioni psico-biografiche di personaggi famosi della storia, nel cinema, della letteratura e della musica.

AZIENDA SERVIZI ALLA PERSONA – Per attuare concrete azioni per l’autonomia socio – lavorativa
Firmato l’accordo di programma per l’inserimento lavorativo di persone in situazione di disabilità o svantaggio sociale
28-05-2014

(Comunicato a cura di ASP – Azienda Servizi alla Persona)

Venerdì 9 maggio scorso è stato rinnovato il piano formativo integrato per l’anno 2014 finalizzato all’inserimento lavorativo di persone in situazione di disabilità o di disagio sociale, in continuità con quello distrettuale siglato negli scorsi anni tra ASP di Ferrara, ASSP Unione Terre e Fiumi, Centro Studi Opera Don Calabria Città del Ragazzo e Fondazione San Giuseppe di Cesta. Il Protocollo ha la finalità di ampliare e consolidare una rete distrettuale che continui nel tempo e che garantisca la condivisione di piani formativi, la diversificazione dei servizi, la qualità degli interventi e non ultimo un utilizzo razionale delle risorse. Una concertazione sempre più completa e condivisa, che coinvolge l’ASP di Ferrara, l’ASP del Delta Ferrarese, l’ASP “Eppi-Manica-Salvatori” Argenta-Portomaggiore e lo IAL E.R. Sede di Ferrara e Irecoop E.R. Sede di Ferrara.

La presenza di una rete costituisce una premessa importante per attuare concrete azioni di tutela e recupero dell’autonomia socio – lavorativa della persona. Con progetti individuali di inserimento, le parti firmatarie garantiscono misure alternative a forme di assistenza economica e un più efficace affiancamento nel percorso progettuale.

PROGETTO IL GIOCO FA DIVENTARE GRANDI – Tante le cartoline consegnate dai bambini
Strumenti didattici in regalo agli istituti vincitori del concorso ‘Segnala la scuola’
28-05-2014

(Comunicato a cura della Segreteria organizzativa de ‘Il gioco fa diventare grandi’)

Sono state premiate domenica 25 maggio, al Centro Commerciale Le Mura, alla presenza del
direttore dell’Istituzione Servizi Educativi Scolastici per le Famiglie del Comune di Ferrara Mauro Vecchi, le tre scuole cittadine vincitrici del concorso ‘Segnala la scuola’.
L’occasione offerta dal concorso è stata colta al volo dagli insegnanti per coinvolgere in modo originale le classi: fare un disegno creativo per votare in tantissimi la propria scuola, per sostenerla e provare così ad aggiudicarsi premi utili per le attività didattiche.
Le scuole molto spesso, a causa della mancanza di risorse, non riescono ad acquistare nuovi giochi o strumenti a supporto delle lezioni e questa era un’opportunità preziosa, per fare lavorare i bambini in vista di un obiettivo comune. Così l’urna si è riempita di cartoline, che testimoniano l’amore dei piccoli per la propria scuola e la passione di tanti bravi insegnanti.
L’iniziativa rientra nel progetto didattico ‘Il gioco fa diventare grandi’, promosso con il patrocinio della Provincia e del Comune di Ferrara e dedicato al valore del gioco come fondamentale strumento di crescita. Il progetto, che ha registrato un successo straordinario nelle scuole del territorio, ha proposto tante attività educative, ma ha anche invitato i più piccoli a illustrare le cartoline realizzate per l’iniziativa, indicando il nome della propria scuola.

Le scuole vincitrici:
1° classificato – premio: un computer
Scuola primaria A. Manzoni – Ferrara
2° classificato – premio: un mappamondo digitale
Scuola primaria G. Bombonati – Ferrara
3° classificato – premio: un microscopio digitale
Scuola d’infanzia paritaria C.i.f. Ferrara

ASSESSORATO CULTURA – Concerti in calendario da venerdì 30 maggio a domenica 8 giugno a Malborghetto di Boara
Al via la 21.a edizione di ‘ROCKaFE’, fra tanta musica e solidarietà
ASSESSORATO CULTURA – Dal 24 maggio al 2 giugno a fianco della sagra di S.Maurelio a Malborghetto di Boara I gruppi musicali di “ROCKaFE” sul palco della ventesima edizione – See more at: http://www.cronacacomune.ithttp://www.cronacacomune.it/notizie/21204/i-gruppi-di-rockafe-pron

28-05-2014

(Testo a cura degli organizzatori)

Da venerdì 30 maggio a domenica 8 giugno, nella classica location del parco della Fondazione “F.lli Navarra” a Malborghetto di Boara, tornerà ROCKaFE, ma in una nuova veste più intima e coinvolgente per celebrare il suo ventunesimo compleanno. In apertura tre giorni di feste a tema con la Rockafe Time Machine: venerdi 30 maggio si torna agli anni 50 con il concerto degli “Chevrolet ’57” live e dj set (benvenuti i motociclisti di ogni genere e consigliato l’abbigliamento a tema, sul posto sarà presente una postazione di trucco ad hoc), sabato 31 si passa ai favolosi 70s (saturday night fever) con i travolgenti “Amanda Groove”. Domenica 1 giugno si celebreranno infine gli anni novanta con gli “Alice in a box”. Lunedì 2 giugno avrà luogo l’ormai classica maratona dalle 19 alle 24 che vedrà alternarsi sul palco le migliori band ferraresi.
Martedì 3 giugno un evento unico proposto da ROCKaFE insieme alla Sagra di S.Maurelio: lo spettacolo di danza-incontro con Simona Atzori, artista, ballerina, pittrice già ospite anche al Festival di S.Remo. Una grande esperienza sia artistica che umana proposta a tutti i giovani ferraresi e che vedrà tra gli spettatori anche le più note personalità cittadine. In apertura il concerto di “Elis Guerzoni acoustic trio”.
Da mercoledì si torna alla classica rassegna musicale con tre serate divise per generi: il 4 giugno Acoustic-Folk con “Pietra Muta”, “White Revellers” e “Terza Classe”; il 5 giugno Ladies on Stage con “Down the rabbit hole” (vincitori della scorsa edizione del concorso), “We’re going out of businnes” e “We’re all to blame”. Venerdi 6 è invece il momento Heavy Rock con “Stealth” e “Candy Queers”e la band tributo agli Iron Maiden “Darkstalkers”
In chiusura due serate che rappresentano l’essenza della manifestazione: il concorso “Memorial Paolo Laccetti” 2014, quest’anno rivolto alle nuove generazioni di musicisti, numerosi e tutti giovanissimi. L’assegnazione del trofeo avverrà domenica 8 giugno al termine della serata.
Il finale della kermesse vedrà il consolidato spettacolo pirotecnico.
L’ingresso è secondo tradizione gratuito, ogni sera saranno aperti stand gastronomici sia nell’ area Rockafe che nella contemporanea Sagra di S. Maurelio (che propone anche tutta una serie di interessanti spettacoli rivolti a bambini e famiglie con la partecipazione delle scuole e delle associazioni del territorio). I concerti inizieranno alle 21.30.
Come ogni anno il Comitato S.Maurelio-Rockafe – che si avvale del patrocinio e della collaborazione del Comune e della Provincia di Ferrara – cerca di dare visibilità e sostenere un’associazione operante nel sociale, quest’anno individuata nella ONLUS “Dalla terra alla luna” che si occupa di autismo. Sarà presente con un banchetto dedicato e testimonianze dirette durante le serate.
Aggiornamenti e news su www.rockafe.it

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore il 30 e 31 maggio e l’1 giugno
Modifiche al traffico per le prove dei cavalli e per le gare del Palio 2014
28-05-2014

In occasione delle prove dei cavalli e delle gare del Palio di Ferrara 2014, nelle giornate del 30 e 31 maggio e dell’1 giugno sarà in vigore una serie di provvedimenti di viabilità nell’area cittadina interessata dalla manifestazione, dove sarà posizionata la relativa segnaletica.

In particolare, dalle 8 alle 20 del 30 maggio, dalle 8 alle 20 del 31 maggio e dalle 12 alle 21 dell’1 giugno in via Fossato, via del Gregorio, via del Cortile e in piazza Ariostea, lato est da via del Cortile a corso Porta Mare, e lato Sud da via del Gregorio a via fossato, sarà in vigore il divieto di transito (ammessi i residenti con possibilità di ricovero dei veicoli fuori dalla sede stradale).

Nella giornata di domenica 1 giugno saranno invece in vigore i seguenti provvedimenti:
– Piazza Ariostea, nell’anello centrale, nelle quattro rampe di collegamento con la sede carrabile esterna: è revocata l’area pedonale;

– Piazza Ariostea, nelle carreggiate Sud, Est ed Ovest: è istituito il divieto di fermata ambo i lati ed il divieto di transito, dalle 8 alle 21.

– Corso Porta Mare, tratto da corso Ercole I Este a via Montebello: istituzione del divieto di transito, eccetto i residenti e gli autorizzati, e del divieto di fermata ambo i lati, dalle 12 alle 21.

– Corso Porta Mare tratto compreso fra via Mortara e via Montebello: nella semicarreggiata con pari direzione di marcia, istituzione di strada a fondo chiuso ammessi fino via Vigne residenti ed autorizzati, dalle 12 alle 21. Nella semicarreggiata opposta è consentito il traffico nel senso normale della circolazione.

– Corso Biagio Rossetti, tratto da via Pavone a corso Ercole I d’Este: nella semicarreggiata con pari direzione di marcia, istituzione di divieto di circolazione a tutti i veicoli eccetto residenti, dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico. Nella semicarreggiata opposta da corso Ercole I d’Este a via Spartaco è istituita area di sosta riservata a veicoli con contrassegno invalidi.

– Via Mascheraio, tratto da via del Gregorio a via Palestro: istituzione del senso unico di marcia verso via Palestro e revoca dell’attuale senso unico verso via del Gregorio, dalle 14 alle 21.

– Via Mascheraio, tratto da via Borgoleoni a via Palestro: inversione dell’attuale senso unico di marcia verso via Palestro e revoca dell’attuale senso unico verso via Borgoleoni, dalle 14 alle 21.

– Via Borgo dei Leoni, tratto da via Mascheraio a corso Porta Mare: istituzione di divieto di transito dalle 14 alle 21, ammessi i residenti.

– Vicolo del Voltino: istituzione di divieto di transito dalle 14 alle 21, ammessi i residenti.

– Via Cortile: istituzione del divieto di transito e di fermata ambo i lati dalle 8 al termine della manifestazione, ammessi i residenti.

– Via del Gregorio e via Fossato: istituzione del divieto di fermata e di transito dalle 8 a termine manifestazione eccetto residenti con possibilità di ricovero in area privata.

– Via Palestro, tratto da piazza Ariostea a via Mascheraio: istituzione del divieto di transito, eccetto residenti, dalle 8 a termine manifestazione.

– Viale Cavour, tratto da via Spadari a largo Castello: nella semicarreggiata con pari percorrenza istituzione del divieto di circolazione dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico.

– Largo Castello, tratto da viale Cavour a corso Giovecca: istituzione di divieto di transito dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico;

– Corso Ercole I D’Este, tratto da largo Castello a corso Porta Mare: istituzione di divieto di transito dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico;

– Corso Ercole I D’Este, tratto da via Arianuova a corso Porta Mare: istituzione di divieto di transito eccetto residenti ed autorizzati dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico.

– Corso Giovecca, tratto da via Montebello a corso Martiri della Libertà: nella semicarreggiata con pari percorrenza istituzione del divieto di circolazione dalle 14 al termine della sfilata del Corteo Storico.

In caso di maltempo e di rinvio delle gare ufficiali e della sfilata del corteo storico, tali provvedimenti avranno efficacia il giorno 2 giugno oppure il 6 – 7 – 8 giugno 2014 .

SERVIZIO COMMERCIO – Provvedimenti in vigore domenica 1 giugno dalle 10 alle 20
Palio 2014: le regole per la vendita di bevande
28-05-2014

In occasione dello svolgimento dell’edizione 2014 del Palio di Ferrara, l’Amministrazione Comunale ha disposto una serie di regole relative alla vendita di bevande.
In particolare: “E’ vietato ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione (compresi i circoli), nella giornata di domenica 1 giugno 2014 – dalle 10 alle 20 – in occasione dello svolgimento della manifestazione ‘Palio della Città di Ferrara 2014′, che avrà luogo in piazza Ariostea, vendere per asporto bevande di qualunque genere contenute in recipienti metallici o di vetro e somministrare e vendere bevande alcoliche e superalcoliche (birra compresa); l’attività di ristorazione (ristoranti e pizzerie) è esclusa dal divieto per le sole bevande alcoliche somministrate in concomitanza con la consumazione dei pasti.
Il presente divieto è esteso agli esercizi commerciali a posto fisso o su area pubblica e vale per le attività che si trovano sul o all’interno del perimetro composto da: corso Porta Mare angolo via Mortara, corso Biagio Rossetti angolo via Ariosto, viale Cavour angolo via Ariosto e corso della Giovecca angolo via Mortara”.

SIPRO – Venerdì 30 maggio in Castello Estense i due momenti, alle 10 e alle 12.30
“Il contributo del Progetto Pitagora”, incontro e conferenza stampa con SIPRO Agenzia Provinciale per lo Sviluppo
28-05-2014

SIPRO Agenzia provinciale per lo sviluppo, ha organizzato per venerdì 30 maggio, dalle ore 10 alle ore 13, presso la sala Consiglio del Castello Estense, l’incontro “Verso la Regione Adriatico Ionica – il contributo del Progetto Pitagora”.

L’iniziativa è stata organizzata nell’ambito del Final Meeting del progetto PITAGORA – Platform for the Information Technology Aimed at Getting Opportunities to reduce ICT Gap in the Adriatic Area, (finanziato dal Programma per la cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico) di cui SIPRO Agenzia per lo sviluppo è capofila.
L’Assessore Luigi Marattin aprirà i lavori, in cui interverranno anche le autorità dei diversi paesi coinvolti nel progetto: Italia, Albania, Croazia, Montenegro, Bosnia Herzegovina.

L’appuntamento di venerdì 30 maggio prevede anche, alle 12.30 una Conferenza stampa alla quale preghiamo di presenziare numerosi, in cui i partner di progetto sottoscriveranno un accordo di collaborazione transnazionale sull’ICT.

(Comunicato a cura di SIPRO Agenzia provinciale per lo sviluppo )

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi