COMUNICATI STAMPA
Home > COMUNICATI STAMPA > Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 31 gennaio

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 31 gennaio

logo-comune-ferrara

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore domenica 2 febbraio dalle 12
Modifiche al traffico per gara ciclistica

In occasione della gara ciclistica 13°G.P. Estense Motori organizzata dall’a.s.d. Cicloclub Estense per la giornata di domenica 2 febbraio, nelle strade comunali inserite nel percorso di gara, a partire dalle 12, sarà sospesa la circolazione dei veicoli per il tempo strettamente necessario a consentire il passaggio dei concorrenti. Le vie interessate dal provvedimento saranno in particolare: via Finati, via Monari, via Sutter e viale Colombo.

SCUOLA DI MUSICA MODERNA – Presentazione sabato 1 febbraio alle 15,30 in via Darsena
Con Tiziano Zanotti alla scoperta delle potenzialità del basso elettrico

(Comunicato a cura dell’Associazione Musicisti di Ferrara)

Sabato 1 febbraio alle 15,30 nell’aula magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna Amf (via Darsena 57 a Ferrara), il bassista bolognese Tiziano Zanotti presenta il libro ‘Senza rete bass tour – Equilibrismo per basso elettrico solo’. La presentazione sarà l’occasione per una ‘clinic’ sul basso elettrico, strumento a 4 e 6 corde con ancora molte sfaccettature da scoprire. Tiziano Zanotti è un artista che ha come missione l’esplorazione della musica in ogni suo aspetto e il suo libro presenta strategie e tecniche per dare vita a uno strumento spesso poco valorizzato. “Senza rete bass tour è tutto questo – dichiara – la ricerca di un equilibrio dinamico tra cuore, intelletto e tecnica, sperimentando le tante possibilità di uno strumento capace di sorprendere e di emozionare”.
L’incontro è a ingresso libero

Tiziano Zanotti
Bassista, contrabbassista e compositore bolognese nato nel 1964. Terminati gli studi classici ha frequentato diversi corsi di specializzazione in musica jazz e rock, approfondendo anche la conoscenza della chitarra, del pianoforte e del violoncello. Ha studiato con Marc Johnson, Furio di Castri, Palle Danielsson, Bruno Tommaso, Pat Martino, Ubaldo Fioravanti, Trilok Gurtu, Gianluigi Trovesi, Peter Erskine, John Taylor, Giancarlo Gazzani. Ha preso parte a varie produzioni discografiche e live come sideman, suonando per Claudio Lolli, Nicola Piovani, Andrea Bocelli, Franz Campi, Ivan Valentini, Josef Alessi, Andrea Giuffredi, per citarne alcuni, e in diverse orchestre sinfoniche e gruppi jazz e rock. Come leader ha realizzato i CD e DVD Minimized (CFM 1998), Tarabuk (Velut Luna 2005), Influences (Echoes 2006), Live at the Castle (Echoes 2007) e Gestire lo Spazio (Echoes 2007), riscuotendo consensi sia dal pubblico che dalla stampa specializzata. Particolarmente attivo anche nel campo della didattica musicale, ha insegnato nei corsi di formazione presso il Teatro alla Scala, la Fondazione Arturo Toscanini e Idea. Nel 1996 ha fondato il Centro di Formazione Musicale di Bologna, ricoprendo il ruolo di direttore e docente di basso e contrabbasso, pubblicando anche diversi manuali e CD multimediali per l’insegnamento poi tradotti in inglese e francese. L’ultima pubblicazione didattica della metodologia originale Bassista contemporaneo (Echoes 2006) sta avendo una grande diffusione presso scuole di musica e insegnanti di basso elettrico. Attualmente è impegnato nello sviluppo di nuovi progetti e spettacoli, tra cui: Solo bass (performance per basso elettrico solo e electronics), SoVis (elettrojazz con video manipolazioni), Zanotti – Alberghini (proseguimento del progetto Influences per contrabbasso, sax e percussioni).

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 3 febbraio alle 12 nella sala dell’Arengo della Residenza Municipale

Presentazione degli atleti della Ginnastica artistica della P.G.F. in gara nel Campionato italiano A2

31-01-2014

Lunedì 3 febbraio alle 12 nella sala dell’Arengo della Residenza Municipale si terrà la presentazione della squadra di Ginnastica artistica maschile della P.G.F. (Palestra Ginnastica Ferrara) che partecipa al Campionato italiano di serie A2.

Interverranno all’incontro l’assessore comunale allo Sport Luciano Masieri, il presidente P.G.F. Franco Mantero, la direttrice tecnica Loriana Ferrari, il tecnico Agostino Dario insieme ad una rappresentative degli atleti ginnasti della squadra.
2.a COMMISSIONE CONSILIARE – Martedì 4 febbraio alle 15,30 in sala Zanotti

Convenzione tra i Comuni di Ferrara e Cento per il trasporto scolastico

31-01-2014

Martedì 4 febbraio alle 15,30 nella sala Zanotti della residenza municipale si riunirà la 2.a Commissione consiliare, presieduta dal consigliere Daniele Civolani. All’attenzione del gruppo di lavoro l'”Approvazione della convenzione tra il Comune di Ferrara e il Comune di Cento per il Trasporto Scolastico di alunni residenti nel Comune di Ferrara e frequentanti le scuole del Comune di Cento, anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015″.
SCUOLA MUSICA MODERNA – Domenica 2 febbraio dalle 15,30 in via Darsena

Nuovo appuntamento per la pratica della musica classica

31-01-2014

E’ previsto per domenica 2 febbraio alle 15,30 il nuovo appuntamento con la musica classica proposto dalla Scuola di Musica Moderna di Ferrara (via Darsena 57). Temi della lezione di “Classica dal vivo”, a ingresso gratuito, saranno la forma musicale e l’esecuzione strumentale.

LA SCHEDA (a cura dell’Associazione Musicisti di Ferrara)
Per il secondo anno, allo scopo di promuovere la cultura e l’educazione musicale in tutte le sue forme, l’Associazione Musicisti di Ferrara, in collaborazione con il Comune di Ferrara (Assessorato alla Cultura e Giovani), organizza una serie di sette appuntamenti nell’Aula Magna Stefano Tassinari della Scuola di Musica Moderna di Ferrara, in via Darsena 57. Gli incontri hanno come temi la guida all’ascolto della musica classica e la pratica viva dell’esecuzione musicale da parte di insegnanti o allievi.
Le lezioni di “Classica d’ascolto” saranno delle guide all’ascolto a carattere divulgativo durante le quali verranno affrontati vari argomenti relativi a un periodo storico, a un autore o a un tema di carattere generale inerente la tradizione musicale europea.
Nelle lezioni di “Classica dal vivo” invece, gli allievi avranno l’opportunità di partecipare alla preparazione e allo studio di brani del repertorio classico nell’esecuzione degli insegnanti o degli allievi stessi.
La finalità di questi appuntamenti è quella di rendere evidente l’attualità di una tradizione che troppo spesso è a torto considerata d’elite o “anacronistica”, ma che di fatto costituisce le fondamenta del nostro linguaggio musicale e del nostro patrimonio culturale.
L’orario delle lezioni è dalle 15,30 alle 18.

VIABILITA’ – Provvedimenti in vigore lunedì 3 febbraio dalle 6 alle 22

Un tratto di via Aldighieri chiuso al transito per la “Fiera di San Biagio”

31-01-2014

In occasione della tradizionale “Fiera di San Biagio”, lunedì 3 febbraio dalle 6 alle 22 in via Aldighieri, nel tratto compreso fra via Lucchesi e via Garibaldi, sarà in vigore il divieto di circolazione per tutti i veicoli, eccetto quelli dei residenti e degli autorizzati.

PROTEZIONE CIVILE REGIONALE – Ultimi aggiornamenti a cura dell’Agenzia regionale – ALLERTE

Tutti gli avvisi e le allerte pubblicate sulle pagine del sito internet ufficiale – Fase di attenzione per condizioni meteo e criticità idraulica

31-01-2014

>> GLI AVVISI E LE ALLERTE DELLA PROTEZIONE CIVILE dell’Emilia Romagna

(Aggiornamento AVVISI e ALLERTE a cura degli uffici della Protezione Civile Regionale)

BIBLIOTECA ARIOSTEA – ‘Il Presente remoto 2014′: incontro lunedì 3 febbraio alle 17

‘Il Piccolo Principe’ nella letteratura disegnata contemporanea

31-01-2014

Proporrà un viaggio fra le diverse versioni illustrate del ‘Piccolo Principe’ il primo appuntamento 2014 con le conversazioni etno-antropologiche del ciclo ‘Il presente remoto’, in programma lunedì 3 febbraio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’incontro, aperto a tutti gli interessati, vedrà in veste di relatore Roberto Roda, studioso di etnografia e antropologia culturale del Centro di Documentazione storica del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
L’incontro vuole ricordare i settant’anni dalla scomparsa di Antoine Jean-Baptiste Marie Roger de Saint-Exupéry (1900-1944), aviatore e scrittore, autore de “Il Piccolo Principe”, uno dei libri più letti e amati della letteratura occidentale post-bellica.
“Il Piccolo Principe” nacque come libro illustrato e i disegni di Saint-Ex, come lo chiamavano gli amici, non sono meno importanti delle parole. Questo libro che ha affascinato (e continua ad affascinare) milioni di lettori, grandi e piccini, che ha attirato l’attenzione d’intellettuali e di un filosofo e teologo come Eugene Drewermann, ha permesso lo sviluppo di varie narrazioni verbo-visive ispirate alle vicende del Piccolo Principe e del suo autore. Hanno raccolto la lezione di Saint-Ex sceneggiatori come Alfredo Castelli, disegnatori come Hugo Pratt e artisti contemporanei come Bosty. La conversazione propone un viaggio in queste eredità, tutte estremamente affascinanti.

AREA GIOVANI – Domenica 2 febbraio dalle 15 live set con i dj di Radio Diobolico

‘The Raw Flow’, festa della sperimentazione musicale ad Area Giovani

31-01-2014

(Testo a cura di Area Giovani)

Dall’hip hop all’elettronica, dal flow alla house: ‘The Raw Flow’ sarà una festa all’insegna della sperimentazione musicale. All’evento, in programma domenica 2 febbraio dalle 15 alle 20 al centro comunale di partecipazione Area Giovani in via Labriola 11 (zona Krasnodar), parteciperanno i dj Max e Ale, conduttori del programma “The B.A.G.”, trasmesso tutti i giovedì sera in diretta a partire dalle 22.30 dalla web radio di Cento, Radio Diabolico. «Partiremo dal rap per arrivare alle sonorità più crude e sintetiche – spiegano gli organizzatori assieme a dj Fist -, sarà un viaggio che comincerà idealmente da Ice Cube e ad Kaos One e terminerà con gli ultimi successi dei Daft Punk e dei Disclosure. Nell’arco di un pomeriggio si troverà un punto di contatto tra mondi apparentemente lontani ma in realtà molto vicini». Assieme a loro nella sessione live anche Mirko Guarnirei e Simone Matteucci.
Chi non potrà essere presente potrà seguire il live set ascoltando la diretta streaming dell’evento, disponibile a questo indirizzo: smarturl.it/therawflow .

Per informazioni è possibile telefonare al numero 0532 900380 o scrivere a areagiovani@edu.comune.fe.it.
AGENDA DEL SINDACO

Appuntamenti dell’1 febbraio 2014

31-01-2014

Sabato 1 febbraio

ore 20.30 – incontro conviviale, Cena di Solidarietà organizzata dall’Associazione Arcobaleno (sede mensa Ass. Viale K, via G.Pesci – Rivana – FE)

PROTOCOLLO DI INTESA – Firmato da Comune e azienda Plakin per l’installazione sperimentale di placche con il codice QR

Per tre immobili comunali la carta di identità digitale utile in caso di calamità

31-01-2014

Questa mattina, venerdì 31 gennaio nella sala conferenze del Museo di Storia Naturale (via De Pisis 24 – Ferrara), è stato firmato un Protocollo d’intesa tra Comune di Ferrara e società Plakin srl di Mestre. Il documento contiene i termini per l’installazione sperimentale gratuita di placche in acciaio del ‘sistema Plakin’ su tre immobili comunali – il Museo di Storia naturale, i magazzini comunali di via Marconi, e l’asilo di via del Salice – grazie alle quali, utilizzando il codice QR per indicare una sorta di ‘carta d’identità’ per immobili, sarà possibile mediante smartphone o tablet accedere al database contenente tutti i dati e documenti relativi alla struttura.

Sono intervenuti all’incontro gli assessori comunali all’Ambiente Rossella Zadro e ai Lavori pubblici Aldo Modonesi, la presidente dell’azienda Plakin srl Laura Vannucci, l’ingegnere capo del Comune Luca Capozzi, il responsabile del Museo Storia Naturale Stefano Mazzotti e il comandante provinciale Vigili del Fuoco Ferrara Cristiano Cusin.

“A seguito del terremoto e nell’ambito dell’evento ‘Emiliani Brava Gente’ del luglio 2012 – ha affermato l’assessore Zadro – è stata offerta l’opportunità al Comune di Ferrara di usufruire, gratuitamente e in forma sperimentale, del sistema Plakin, già usato soprattutto dal sistema privato sul territorio italiano. Il progetto è stato caldeggiato anche dai Vigili del Fuoco, quale sistema importante per la tempestiva conoscenza dei dati degli immobili in caso di calamità. Dal Comune un ringraziamento alla ditta Plakin che ha visto in Ferrara una città ‘smart’ per la sperimentazione di nuove tecnologie utili alla collettività”.

“Avviamo questa sperimentazione in tre immobili comunali – ha precisato l’assessore Modonesi – e alla fine dei sei mesi di test, che auspichiamo positivi, valuteremo se estendere questo progetto anche ad altri edifici. La gestione post-sisma ci ha permesso di approfondire molti aspetti sui temi della prevenzione e del recupero del nostro patrimonio immobiliare e oggi aggiungiamo un tassello importante in questa direzione”.

Per il comandante Cusin “Recuperare in modo veloce e sicuro informazioni utili sugli stabili in caso di emergenza, ci aiuta a intervenire e agire nel miglior modo possibile. La collaborazione a questa sperimentazione ci da la possibilità di utilizzare nuove soluzioni tecnologiche”.

“Siamo orgogliose di poter avviare la sperimentazione a Ferrara – ha sottolineato Laura Vannucci di Plakin – dove abbiamo trovato da parte dell’Amministrazione comunale un’accoglienza positiva nel proporre questa ‘carta di identità per immobili’ che ben si adatta a ogni tipo di esigenza per enti pubblici e cittadini, sia sul fronte della sicurezza sia su quello puramente informativo”.

ASSESSORATO AL TURISMO – Mira ad ampliare ulteriormente il bacino di turisti e i servizi offerti

Al via da febbraio la vendita on line della ‘MyFE Ferrara tourist card’

31-01-2014

Da domani sabato 1 febbraio accedendo al sito www.myfecard.it si potrà acquistare on line la carta turistica ‘MyFE Ferrara tourist card’. La carta turistica è entrata in vigore il 1° giugno 2013 grazie ad una solida partnership costituita per la sua realizzazione e veicolazione fra le Amministrazioni Comunale e Provinciale di Ferrara e la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia Romagna. I risultati delle vendite, da giugno ad oggi, non possono che essere considerati lusinghieri, anche alla luce della connessione virtuosa con gli eventi organizzati in città nella seconda metà dell’anno.
Fin dall’esordio i promotori si erano assunti l’impegno di rendere possibile la vendita on line di MyFE nel minor tempo possibile e questi dati ne hanno accelerato lo sviluppo.
Questa novità rappresenta un passo importante per lo sviluppo del progetto e per ampliare ulteriormente il bacino di turisti e i servizi offerti: rende infatti possibile, in ogni momento, l’acquisto comodamente da casa e da qualsiasi tipo di dispositivo, agevola gli albergatori e i responsabili delle strutture ricettive nel promuovere la card, permette ai consorzi turistici, alle guide turistiche e ai tour operator l’inserimento della card nei propri pacchetti turistici.
Con la card virtuale (card comprata on line) il turista può ottenere le agevolazioni previste, fin dal suo arrivo, sulla navetta Bus&Fly o sui taxi, mostrando la mail di conferma dell’acquisto.
Come valeva per la card acquistata direttamente nelle biglietterie, la card virtuale permette di usufruire dell’esenzione dal pagamento dell’imposta di soggiorno.
Il turista con la card virtuale potrà accedere ai musei aderenti al circuito MyFE e godere delle scontistiche in occasione delle Mostre Temporanee presso Palazzo dei Diamanti, degli spettacoli presso il Teatro Comunale e dei concerti di Ferrara Musica e del Jazz Club Ferrara, oltre che usufruire degli sconti presso tutti gli esercizi convenzionati.

Le modalità di acquisto sono intuitive, baste seguire il percorso di acquisto guidato passo passo.

Per ogni approfondimento o chiarimento scrivere a myfecard@comune.fe.it oppure consultare il sito www.myfecard.it.

(Testo a cura dei promotori)
INCONTRO PUBBLICO – Martedì 4 febbraio alle 20.30 a Porporana

Insieme per conoscere il progetto Adriatic Model Forest

31-01-2014

Martedì 4 febbraio alle 20.30 nella sede dell’Associazione AREA (ex scuola di Porporana – via Martelli 300) si terrà un incontro pubblico rivolto a tutta la comunità locale. L’incontro si sviluppa all’interno delle azioni definite dal progetto ‘Adriatic Model Forest’, progetto al quale il Comune di Ferrara ha aderito insieme ad altri partner europei provenienti da Albania, Bosnia-Herzegovina, Croatia, Grecia, Montenegro e Serbia, con capofila l’Istituto per la Ricerca Forestale della Croazia.
LA SCHEDA (a cura degli organizzatori) – Il progetto Adriatic Model Forest mira alla realizzazione nel territorio della provincia di Ferrara di una “Foresta Modello”, intesa come associazione volontaria di persone che vivono o si interessano ad un territorio agro-forestale definito, che vogliono scoprirlo e migliorarlo, garantendone la sostenibilità. Attraverso lo scambio di buone pratiche ed esperienze, le stesse contribuiscono al raggiungimento di obiettivi legati a tematiche ambientali globali. Il progetto Adriatic Model Forest è interessato al punto di vista del cittadino che agisce sul proprio territorio per una buona e integrata pianificazione, gestione e tutela delle foreste modello.
Per approfondimenti: http://servizi.comune.fe.it/index.phtml?id=6336
http://www.mmfn.info/sitio/que-es.php?idioma=it
http://storianaturale.comune.fe.it/index.phtml?id=568
LAVORI PUBBLICI – I cantieri attivi dal 3 al 9 febbraio

Proseguono in centro storico le opere di riqualificazione

31-01-2014

Questo l’elenco degli interventi e dei cantieri operativi o in fase di attivazione nel territorio comunale nel periodo dal 3 al 9 febbraio prossimi, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune.

Maggiori informazioni e schede descrittive di alcuni di questi interventi sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

VIABILITA’

Tratti di via della Concia e via Colomba chiusi al transito

Per permettere l’esecuzione di lavori di manutenzione stradale, nel periodo dal 3 al 14 febbraio prossimi il tratto di via della Concia tra via Muzzina e via della Sacca e il tratto di via Colomba tra piazzetta San Nicolò e via Garibaldi saranno chiusi al transito.

Sarà consentito il passaggio nelle aree non interessate dai lavori, ai veicoli con possibilità di ricovero al di fuori della sede stradale, ai veicoli al servizio di persone invalide, adibiti a pronto soccorso o emergenza o utilizzati per altre operazioni o interventi, per il tempo strettamente necessario al loro svolgimento.

Circolazione interrotta in un tratto di via Pelosa

Per consentire l’esecuzione, a cura del Consorzio di Bonifica Pianura, di interventi di rinforzo delle sponde di un canale consorziale, nel periodo dal 3 al 21 febbraio prossimi il tratto di via Pelosa tra via Musico e via Imperiale sarà chiuso al transito.

Sarà consentito il passaggio nelle aree non interessate dai lavori, ai veicoli con possibilità di ricovero al di fuori della sede stradale, ai veicoli al servizio di persone invalide, adibiti a pronto soccorso o emergenza o utilizzati per altre operazioni o interventi, per il tempo strettamente necessario al loro svolgimento.

AGGIORNAMENTO SUI CANTIERI IN CITTA’

CENTRO STORICO

Interventi di riqualificazione della Galleria Matteotti

Riprenderanno nei prossimi giorni (salvo avverse condizioni meteo) i lavori di riqualificazione della Galleria Matteotti, con le opere di rifacimento delle pavimentazioni e dei relativi sottofondi. Gli interventi interesseranno in successione la porzione di via Don Minzoni verso via San Romano (pavimentata con cubetti di porfido), l’area interna alla galleria compresa tra il bar e la ‘Casa del guanto’ (pavimentata in marmo), la porzione di via Don Minzoni tra la banca e Mc Donald’s (pavimentata con cubetti di porfido), e infine la piccola porzione pavimentata in trachite su corso Porta Reno, dove si procederà alla sostituzione dell’attuale selciato con lastre in granito.

Opera di riqualificazione di piazza Trento Trieste

Proseguono gli interventi per la riqualificazione di piazza Trento Trieste.

Nelle aree di cantiere davanti al Teatro Nuovo e tra la chiesa di San Romano e piazza Cattedrale, sono in corso i lavori per il completamento della fognatura.

Sono inoltre in corso le opere di demolizione necessarie al rifacimento dei marciapiedi nell’angolo tra via Canonica e via Contrari.

Il progetto complessivo si propone di riqualificare tutta la piazza, sia bonificando e rinnovando i servizi tecnologici presenti sotto la strada non più rispondenti alle normative vigenti, sia ridisegnando le superfici pavimentate esistenti.

L’intervento, del costo complessivo di 1.650.000 euro, rientra nel Programma speciale d’area per il centro storico di Ferrara e sarà finanziato per metà dal Comune e per l’altra metà dalla Regione.

Tutte le opere saranno realizzate mantenendo sempre possibile il passaggio per i pedoni e le biciclette, con possibili variazioni e deviazioni per i veicoli autorizzati.

(Ulteriori dettagli su www.cronacacomune.fe.it)

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Lavori di adeguamento impiantistico in via Porta Catena e via Marconi

Prenderanno il via la prossima settimana i lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione in via Porta Catena, mentre proseguono quelli in via Marconi nel tratto da via Michelini a via Padova. Gli interventi prevedono la manutenzione straordinaria degli impianti esistenti, con il passaggio del tipo di alimentazione da quello in serie a quello in derivazione, la sostituzione di pali in cls con nuovi pali in acciaio, la sostituzione degli apparecchi illuminanti e delle linee elettriche, e la realizzazione di nuovo quadro elettrico con fornitura Enel dedicata. I lavori non dovrebbero comportare disagi al traffico.

A Monestirolo lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione

Proseguono i lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione su impianti alimentati in derivazione nel centro abitato di Monestirolo. Il progetto riguarda in particolare via G. Longhi, viale Rimembranza, via dei Prati nel tratto compreso tra via Argenta e via Longhi, via Pesca e via Argenta, nel tratto corrispondente al centro abitato di Monestirolo.

I lavori prevedono il totale rifacimento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti, con esecuzione di plinti di fondazione, rifacimento delle linee in parte in esecuzione aerea ed in parte in esecuzione interrata, sostituzione di pali ed apparecchi, rimozioni dei vecchi impianti.

I lavori potranno comportare qualche rallentamento nei tratti interessati.

INTERVENTI STRADALI

Ripavimentazione di via Fossato dei buoi con chiusura al transito

Sono in corso in via Fossato dei buoi i lavori di rifacimento della pavimentazione in pietra naturale.

L’intervento si svilupperà in tre fasi: nel corso della prima (avviata il 27 gennaio per una durata presunta di 10 giorni lavorativi salvo avverse condizioni meteo) si provvederà alla rimozione del marciapiedi esistente e della pavimentazione della strada a cura del Comune di Ferrara; nella seconda, a cura di Hera Spa, si provvederà al rifacimento della rete fognaria e della rete idrica; e infine nella terza, a cura del Comune, si provvederà al rifacimento del marciapiedi e della pavimentazione della strada.

Per permettere l’esecuzione degli interventi, la via rimarrà chiusa al transito fino al termine dei lavori.

Ripristino dei marciapiedi di viale Cavour

Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi di viale Cavour.

L’impresa è attualmente impegnata nella sostituzione dei cordoli e dei passi carrai nel tratto tra via Cittadella e largo Castello.

Nella prossima primavera l’intervento sarà poi completato con il rifacimento dell’intero manto d’asfalto degli stessi marciapiedi.

EDILIZIA SOCIALE, SCOLASTICA E SPORTIVA

Ripristino post-sisma della scuola Ercole Mosti

Sono in corso i lavori di ripristino e miglioramento strutturale anti-sismico della scuola elementare Ercole Mosti di via Bologna, gravemente danneggiata dal sisma del maggio 2012.

L’intervento prevede: inserimento a livello del solaio del sottotetto di tiranti metallici; miglioramento dei collegamenti dell’orditura lignea del tetto con piastre e barre metalliche; costruzione di nuove pareti interne per aumentare la resistenza al sisma del fabbricato; consolidamento dei solai lignei; consolidamento delle pareti dell’androne al piano terra tramite intonaco armato su entrambe le facce; riparazione dei danni causati dal sisma (lesioni su archi e architravi); sostituzione dei controsoffitti pesanti in arelle con controsoffitti in cartongesso.

Sono già stati eseguiti i lavori di demolizione, di rinforzo degli architravi delle finestre e delle fondazioni, di parziale ricostruzione delle pareti interne, di predisposizione dei solai per il rinforzo e di sostituzione dei solai di due corridoi.

EDILIZIA PUBBLICA

Ristrutturazione del centro sociale “La ruota” di Boara

Sono in corso i lavori per la ristrutturazione del centro sociale “La ruota” di Boara. In programma opere edili e impiantistiche per il ripristino di parte del fabbricato adiacente all’attuale sede del centro.

Lavori per la realizzazione del Tecnopolo di via Saragat

Sono definitivamente terminati i lavori per la realizzazione della struttura del Tecnopolo all’angolo tra via dello Zucchero e via Saragat.

L’intervento rientra nell'”Accordo di programma tra Regione Emilia-Romagna, Università degli studi di Ferrara, Provincia di Ferrara e Comune di Ferrara per la partecipazione alla realizzazione di un tecnopolo di attività di ricerca industriale nell’ambito della Rete Alta Tecnologia, organizzata in Aster”. L’edificio di proprietà del Comune, sarà utilizzato e gestito dall’Università tramite una concessione pluriennale.

INTERVENTI A CURA DI HERA

Lavori alle reti gas, idrica, fognaria e del teleriscaldamento

Proseguono gli interventi, a cura di Hera, per la posa di nuove condotte del gas in via M. M. Boiardo (da corso Porta Po a via Arianuova). In corso anche la posa di condotte fognarie in via Pasetta, a Boara, nel tratto da via Santa Margherita a via Viazza, in via Del Mandorlo, in via Canal Bianco e in via del Bosco a San Bartolomeo in Bosco.

EDIFICI E BENI CULTURALI E MONUMENTALI

Manutenzione straordinaria delle Mura estensi:

– Mura nord

Prosegue con i lavori alle Mura del tratto nord l’attuazione del Progetto di restauro conservativo e riqualificazione di tratti delle antiche Mura estensi. L’intervento riguarda la parte della cortina muraria “rossettiana” da cui è iniziata l’opera di restauro del primo Progetto Mura (FIO 1986), e in particolare il tratto compreso tra il quinto e l’ottavo torrione, con al centro l’antica Porta degli Angeli. In programma interventi di verifica, consolidamento strutturale e restauro conservativo del paramento murario verticale su entrambi i lati (lato vallo e lato terrapieno) e della muratura di sommità con interventi di stuccatura di protezione.

– Baluardo di San Giorgio

Sono in corso i lavori di manutenzione al barbacane di San Giorgio, che prevedono la pulizia della sommità del barbacane stesso, con l’abbattimento e la rimozione di tutti gli alberi ad alto fusto presenti e della vegetazione spontanea, e con lo sfalcio dell’erba.

E’ inoltre previsto uno scavo di sbancamento, per portare la terra al livello della sommità muraria e la demolizione della muratura di sommità che risulta danneggiata. Si provvederà quindi al rifacimento della cordolatura di mattoni speciali pieni e della relativa copertina di sommità.

Sul paramento verticale sarà inoltre eseguita la sostituzione dei mattoni decoesi, la pulizia con idrolavaggio di tutta la superficie e infine il rifacimento della stuccatura del parapetto del barbacane. Sarà inoltre eseguita la pulizia delle superfici lapidee presenti negli angoli del barbacane e la relativa integrazione delle parti mancanti.

Recupero del Baluardo dell’Amore
I lavori di recupero e restauro del Baluardo dell’Amore sono attualmente sospesi in attesa della conclusione della revisione del progetto da parte dei tecnici comunali e delle competenti Soprintendenze.

Restauro di Casa Minerbi-Dal Sale

Prosegue l’opera di restauro di Casa Minerbi-Dal Sale mirata a recuperare le sale del pian terreno, da adibire a biblioteca dell’Istituto di Studi Rinascimentali, e il loggiato, destinato a sala conferenze e riunioni. Al piano superiore le sale di quella che fu la casa di Giuseppe Minerbi saranno sottoposte a un’attenta e capillare opera di revisione e manutenzione di quanto realizzato da Piero Bottoni nel restauro voluto, appunto, da Giuseppe Minerbi. L’intervento, coordinato da Carla Di Francesco, direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna con la collaborazione dell’arch. Keoma Ambrogio della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna, è progettato e diretto dagli architetti Costanza Cavicchi e Francesca Pozzi per la parte architettonica e dallo Studio Step per la parte relativa agli impianti.

(Ulteriori dettagli su www.cronacacomune.fe.it)

VERDE PUBBLICO

Nuove piante e alberi nelle aree verdi cittadine

Proseguono gli interventi di messa a dimora di circa 380 alberi di diverse specie nelle aree verdi cittadine, in sostituzione di esemplari abbattuti o a incremento del patrimonio arboreo comunale.

La prossima settimana, salvo avverse condizioni meteo, gli interventi riguarderanno la zona di Pontelagoscuro, via Don Dioli, via Aminta, viale Krasnodar, il Parco Urbano e via Carli.

Il progetto è stato predisposto dall’Ufficio Verde del Comune in considerazione dei numerosi abbattimenti che nel corso degli ultimi anni si sono resi necessari a causa di eventi meteorologici particolarmente violenti, a seguito dei quali solo una parte degli esemplari è stata sostituita nell’ambito della manutenzione ordinaria del verde pubblico curata da Amsefc per conto del Comune. Con l’intento quindi di ripristinare il capitale verde cittadino e le sue funzioni di carattere paesaggistico e ambientale, l’Ufficio Verde ha predisposto un elenco di piante di molteplici varietà da mettere a dimora nelle quattro Circoscrizioni cittadine (in numero più o meno equamente diviso), sulla base anche di segnalazioni e richieste giunte dai cittadini. La spesa complessivamente prevista per l’intervento è di 200mila euro.

Aree gioco rimesse a nuovo in dodici parchi cittadini

Sono in corso gli interventi di riqualificazione previsti dall’Ufficio Verde del Comune per una serie di spazi gioco all’interno di aree verdi e parchi scolastici del territorio comunale. I lavori consentiranno sia la fornitura di nuovi giochi sia la posa di nuovi prati sintetici ‘smorza cadute’ per ovviare all’inconveniente del continuo deterioramento del manto erboso attorno alle strutture di gioco.

Le aree interessate dagli interventi sono quelle dei parchi della scuola d’infanzia Casa del Bambino (lavoro già ultimato), della scuola primaria Poledrelli (lavori attualmente in corso), e della scuola d’infanzia Bianca Merletti nel territorio della Circoscrizione 1; dei parchi di via Bagni e di via Grillenzoni nella Circoscrizione 2; dei parchi delle scuole d’infanzia INA Barco, Pontelagoscuro e La Mongolfiera e del parco di via Manferdini nella Circoscrizione 3; e infine quelle dei parchi di via Giglioli-via Travagli, di via Ciclamini e di via Calzolari nella Circoscrizione 4.

OPERE DI PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

A Boara un nuovo impianto fognario all’avanguardia

Sono in corso a Boara, per iniziativa di Comune ed Hera, i lavori di realizzazione del nuovo impianto fognario che entrerà in funzione dalla fine della prossima primavera. Si tratta di un investimento di 750mila euro per l’installazione di un innovativo sistema basato sul ‘funzionamento in depressione’ che, tramite la produzione del vuoto e il funzionamento di apposite valvole di regolazione, è in grado di aspirare i reflui raccolti dalle condotte. La scelta progettuale di adottare un sistema fognario in depressione consente di intercettare la fognatura esistente dal centro abitato e dall’area di recente espansione, nella parte sud della frazione, creando un sistema unico e centralizzato che aumenti l’efficienza di controllo da parte dei tecnici Hera e contribuisca a migliorare le condizioni ambientali. Altro obiettivo del progetto è quello di creare per tutta la frazione una soluzione di collettamento unica, elastica e durevole, che consenta di collegare in un prossimo futuro un numero assai maggiore di utenze rispetto a quello attuale. La conclusione dei lavori è prevista entro il mese di maggio 2014.

Opere di sistemazione idraulica in via Polina a San Martino

Sono ripresi in via Polina i lavori a cura del Consorzio di Bonifica Pianura per il risezionamento di una linea di vecchio scolo, tramite l’allargamento e la profilatura del canale. E’ previsto anche il tombinamento di alcuni tratti del canale stesso, oltre alla predisposizione dell’allaccio della fognatura di prossima realizzazione e alla posa dei pozzetti d’angolo e di una valvola di troppo pieno per evitare allagamenti.

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi