7 Febbraio 2014

Comune di Ferrara, tutti i comunicati del 7 febbraio

COMUNE DI FERRARA

Tempo di lettura: 20 minuti

da: ufficio stampa Comune di Ferrara

CIRCOSCRIZIONE 2 – Lunedì 10 febbraio alle 20.30
Si riunisce il Consiglio circoscrizionale in via Bologna
07-02-2014

Il Consiglio della Circoscrizione 2 si riunirà lunedì 10 febbraio alle 20.30 nella sede di via Bologna, 49. I consiglieri saranno chiamati ad esprimere un parere sul provvedimento relativo al “Nuovo Piano Urbanistico Comunale – Piano Operativo Comunale – approvazione accordi definitivi con i soggetti attuatori” e ad approvare impegni di spesa.

[divider] [/divider]

CONFERENZA STAMPA – Lunedì 10 febbraio (11.30) al Museo di Storia Naturale in via De Pisis
Presentazione del programma “Darwin day Ferrara 2014”
07-02-2014

Per la presentazione del programma dell’ottava edizione del “Darwin day Ferrara 2014”, dedicato quest’anno al tema dell’evoluzione della socialità, lunedì 10 febbraio alle 11.30 si terrà una conferenza stampa nella sede del Museo di Storia Naturale di via De Pisis 24.

Interverranno all’incontro con la stampa il vicesindaco e assessore alla Cultura Massimo Maisto, il direttore del Museo Stefano Mazzotti, Giorgio Bertorelle e Leonida Fusari di Unife e Alice Bolognesi di Arci Ferrara.

[divider] [/divider]

MOSTRA IN COMUNE – Inaugurazione venerdì 7 febbraio alle 10 nel Salone d’Onore (piazza Municipio 2 – FE). Visitabile fino al 21 febbraio (orario apertura Comune)
Contro le regole, lesbiche e gay nello sport
07-02-2014

[Nella foto un momento dell’inaugurazione di oggi, venerdì 7 febbraio 2014 – da sinistra gli assessori Luciano Masieri e Deanna Marescotti (Comune), Catrina Ferri (Provincia) e il presidente Uisp Ferrara Enrico Balestra]

Venerdì 7 febbraio alle 10 nel Salone d’Onore della Residenza comunale (piazza Municipio 2) inaugurazione della mostra internazionale “Contro le regole – lesbiche e gay nello sport”. Interverranno gli assessori Luciano Masieri e Deanna Marescotti (Comune), Catrina Ferri (Provincia) e il presidente Uisp Ferrara Enrico Balestra.

Giornalisti, fotografi e operatori video sono invitati

LA SCHEDA (A cura di Uisp Ferrara) – È in arrivata a Ferrara “Contro le regole – lesbiche e gay nello sport”, una mostra dal suono ribelle con radici internazionali molto forti. È stata, infatti, promossa da “European gay and lesbian federation” (EGLSF) e realizzata all’interno del progetto europeo “Football for Equality”, di cui Uisp è partner insieme ad altre organizzazioni sportive di Austria, Germania, Olanda, Slovenia e Slovacchia. Focus della mostra è la lotta “contro le regole” di una cattiva tradizione omofobica che attanaglia il mondo sportivo. La mostra si terrà a Ferrara dal 7 al 21 febbraio, in concomitanza – non casuale – con le olimpiadi di Sochi, al centro delle polemiche per la legge russa antigay, una linea intollerante riconfermata dalle recentissime dichiarazioni di Anatoly Pakhomov, sindaco della località sul Mar Nero: “Saremo ospitali con coloro che non cercheranno di imporre le proprie abitudini e la propria volontà”. A distanza di 3000 chilometri dal territorio olimpico, nell’atrio della Residenza municipale ferrarese saranno ospitate 37 vele con immagini e storie riprodotte dall’EGLSF (European Gay and Lesbian Sport Federation) e tradotte in 5 lingue. Un ricco itinerario artistico che, partendo dai temi connessi alle discriminazioni di genere nello sport – con svariate testimonianze biografiche di sportivi omosessuali -, si propone un approccio sociologico di più ampio respiro, rilanciando idee e proposte concrete per rendere lo spazio sportivo un luogo più tollerante e un’occasione di uguaglianza. L’evento, promosso da Uisp Ferrara, riconferma l’attenzione della città estense verso le problematiche di genere, una delle poche realtà in cui Uisp ha firmato un protocollo contro l’omofobia (il PICO – Protocollo Interistituzionale per il Contrasto all’Omofobia) che coinvolge associazioni ed istituzioni, impegnati nella lotta contro la discriminazione. “Contro le regole” ha già fatto tappa a Genova e, dopo la sosta ferrarese, percorrerà ancora molta strada, visitando altre province emiliano romagnole, dove sono in programma diverse iniziative satelliti, e resterà in Regione fino ai mondiali di calcio.

Mentre le olimpiadi di Sochi entreranno nel vivo, sabato 15 febbraio (ore 11) al bar Tiffany (piazza Municipio, Ferrara), sarà presentato il libro di Mauro Valeri “Stare ai giochi. Olimpiadi tra discriminazioni e inclusioni”; con il sociologo romano, che dal 2005 è responsabile dell’Osservatorio su razzismo e antirazzismo nel calcio, l’avvocatessa Stefania Guglielmi e Carlo Balestri responsabile dell’area UISP politiche internazionale, approfondiremo la storia dei diritti nel mondo dello sport, dalle battaglie femminili sino ai “nuovi” diritti di cittadinanza.

[divider] [/divider]

BIBLIOTECA ARIOSTEA – Conferenza di Fabrizio Festa lunedì 10 febbraio alle 17
Le parole della musica: ‘Natura’
07-02-2014

Sarà dedicato al tema della ‘Natura’ l’appuntamento d’apertura del secondo ciclo di conferenze dedicato alle parole della musica in programma lunedì 10 febbraio alle 17 nella sala Agnelli della biblioteca Ariostea. L’appuntamento, aperto a tutti gli interessati, sarà curato dal compositore e musicologo Fabrizio Festa. La rassegna di quattro incontri è promossa dalla Fondazione Teatro Comunale di Ferrara e dal Servizio Biblioteche e Archivi del Comune di Ferrara.

LA SCHEDA a cura degli organizzatori
Il “Mito” – primo dei quattro termini/concetto del percorso dello scorso anno – viene ripreso nella sua dimensione di “disvelamento” della natura con il suo ritmo e la sua armonia, e nella quale la coppia di opposti silenzio/rumore gioca un ruolo fondamentale. Se però l’itinerario dello scorso anno seguiva, per così dire, una direttrice oggettiva, addentrandosi soprattutto nei contesti delle scienze e cercando di capire come la musica fosse stata parte integrante, costitutiva, di una complessa filosofia, questo secondo ciclo, pur muovendo dall’oggettività, almeno apparente, della natura, cercherà di penetrare nel mondo della percezione. E da qui affronterà l’uomo che percepisce, che trasforma la percezione in artificio e in arte, che deve fare i conti con la passione, con i sentimenti, con le emozioni. Non a caso il percorso si apre e ci chiude con due parole, “Natura” e “Genio”, che posseggono radici analoghe, ma hanno finito per assumere significati totalmente differenti, a volte persino antagonistici. “Forma” e “Sublime” sono i passaggi intermedi, quelli che permetteranno nel tempo di spostare l’accento dalla meraviglia, dallo stupore dinanzi al cosmo verso il baratro oscuro della psiche, dell’interiorità, dell’inconscio.
Fabrizio Festa, compositore, direttore d’orchestra, laureato in filosofia, si dedica da anni alla ricerca e alla divulgazione. Collaborando con diversi teatri realizza progetti di formazione del pubblico e cicli di conferenze mirati a indagare le relazioni tra la musica e le diverse discipline, in particolare quelle scientifiche. Ha pubblicato i saggi “Musica: usi e costumi”, e “Musica: suoni, segnali, emozioni”. Insegna Composizione Musicale Elettroacustica presso il Conservatorio di Matera, Composizione per la musica applicata alle immagini presso il Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, e Ambienti esecutivi e di controllo per il live electronics presso il Conservatorio di Rovigo.

[divider] [/divider]

AGENDA DEL SINDACO
Appuntamenti dell’8 e 10 febbraio 2014
07-02-2014

Sabato 8 febbraio

ore 9.30 – intervento di saluto al Congresso Provinciale Arci (sede Sala Boldini, via Previati 18 – FE)

Lunedì 10 febbraio

ore 15.30 – riunione del Consiglio comunale (residenza municipale)

[divider] [/divider]

CONFERENZA STAMPA – Martedì 11 febbraio alle 11,30 nella sala Zanotti
Presentazione di cinque nuovi servizi comunali di pagamento on-line
07-02-2014

Martedì 11 febbraio alle 11,30 nella sala Zanotti della residenza municipale si terrà la presentazione alla stampa di cinque nuovi servizi comunali di pagamento on-line, relativi ai servizi scolastici e alle contravvenzioni al Codice della strada. Per illustrare l’iniziativa interverranno il sindaco Tiziano Tagliani, l’assessora ai Sistemi Informativi Chiara Sapigni, la comandante della Polizia Municipale Laura Trentini, il direttore dell’Istituzione scolastica comunale Mauro Vecchi e il responsabile del Servizio Sistemi Informativi del Comune Fabio De Luigi

[divider] [/divider]

LAVORI PUBBLICI – I cantieri attivi dal 10 al 16 febbraio
In piazza Trento Trieste al via la posa della pavimentazione davanti palazzo San Crispino
07-02-2014

Questo l’elenco degli interventi e dei cantieri operativi o in fase di attivazione nel territorio comunale nel periodo dal 10 al 16 febbraio prossimi, condotti sotto la supervisione dei tecnici e degli operatori del Settore Opere pubbliche e Mobilità del Comune.

Maggiori informazioni e schede descrittive di alcuni di questi interventi sono disponibili sul sito http://mappaopere.comune.fe.it

VIABILITA’

Circolazione interrotta in un tratto di via Quaranta Staia

Per consentire l’esecuzione di interventi di consolidamento arginale a cura del Consorzio di Bonifica Pianura, dall’11 al 14 febbraio un tratto di via Quaranta Staia sarà chiuso al transito.

Sarà consentito il passaggio nelle aree non interessate dai lavori, ai veicoli con possibilità di ricovero al di fuori della sede stradale, ai veicoli al servizio di persone invalide, adibiti a pronto soccorso o emergenza o utilizzati per altre operazioni o interventi, per il tempo strettamente necessario al loro svolgimento.

AGGIORNAMENTO SUI CANTIERI IN CITTA’

CENTRO STORICO

Opera di riqualificazione di piazza Trento Trieste

Proseguono gli interventi per la riqualificazione di piazza Trento Trieste.

E’ stata ultimata in questi giorni la linea principale della fognatura e si sta procedendo con i lavori di sbancamento, collegamento degli scarichi e riempimento nella corsia davanti al Teatro Nuovo.
Proseguono inoltre le opere di demolizione e ripavimentazione dell’angolo, attualmente chiuso al transito, tra via Canonica, via Contrari e la piazza.

Nel corso della prossima settimana avranno inizio gli interventi di posa della nuova pavimentazione nell’area davanti il Palazzo di San Crispino e di rifacimento dei marciapiedi del fronte meridionale della piazza (lato Teatro Nuovo).

L’opera di riqualificazione, del costo complessivo di 1.650.000 euro, rientra nel Programma speciale d’area per il centro storico di Ferrara e sarà finanziato per metà dal Comune e per l’altra metà dalla Regione.

Tutte le opere saranno realizzate mantenendo sempre possibile il passaggio per i pedoni e le biciclette, con possibili variazioni e deviazioni per i veicoli autorizzati.

(Ulteriori dettagli su www.cronacacomune.fe.it)

Interventi di riqualificazione della Galleria Matteotti

Sono in corso, nell’ambito dei lavori di riqualificazione della Galleria Matteotti, le opere di rifacimento delle pavimentazioni e dei relativi sottofondi. Nel corso della prossima settimana gli interventi proseguiranno nella porzione di via Don Minzoni verso via San Romano, dove si procederà alla predisposizione dei nuovi sottoservizi, e prenderanno il via gli scavi nell’area interna alla galleria compresa tra il bar e la ‘Casa del guanto’.

Le successive fasi d’intervento riguarderanno poi la porzione di via Don Minzoni tra la banca e Mc Donald’s (pavimentata con cubetti di porfido), e infine la piccola porzione pavimentata in trachite su corso Porta Reno, dove si procederà alla sostituzione dell’attuale selciato con lastre in granito.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Lavori di adeguamento impiantistico in via Porta Catena e via Marconi

Proseguono i lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione in via Porta Catena e in via Marconi nel tratto da via Michelini a via Padova. Gli interventi prevedono la manutenzione straordinaria degli impianti esistenti, con il passaggio del tipo di alimentazione da quello in serie a quello in derivazione, la sostituzione di pali in cls con nuovi pali in acciaio, la sostituzione degli apparecchi illuminanti e delle linee elettriche, e la realizzazione di nuovo quadro elettrico con fornitura Enel dedicata. I lavori non dovrebbero comportare disagi al traffico.

A Monestirolo lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione

Proseguono i lavori di adeguamento impiantistico della pubblica illuminazione su impianti alimentati in derivazione nel centro abitato di Monestirolo. Il progetto riguarda in particolare via G. Longhi, viale Rimembranza, via dei Prati nel tratto compreso tra via Argenta e via Longhi, via Pesca e via Argenta, nel tratto corrispondente al centro abitato di Monestirolo.

I lavori prevedono il totale rifacimento degli impianti di pubblica illuminazione esistenti, con esecuzione di plinti di fondazione, rifacimento delle linee in parte in esecuzione aerea ed in parte in esecuzione interrata, sostituzione di pali ed apparecchi, rimozioni dei vecchi impianti.

I lavori potranno comportare qualche rallentamento nei tratti interessati.

INTERVENTI STRADALI

Ripavimentazione di via Fossato dei buoi con chiusura al transito

Sono in corso in via Fossato dei buoi i lavori di rifacimento della pavimentazione in pietra naturale.

L’intervento si svilupperà in tre fasi: durante la prima (avviata il 27 gennaio per una durata presunta di 10 giorni lavorativi salvo avverse condizioni meteo) è prevista la rimozione del marciapiedi esistente e della pavimentazione della strada a cura del Comune di Ferrara; nella seconda, a cura di Hera Spa, è previsto il rifacimento della rete fognaria e della rete idrica; e infine nella terza, a cura del Comune, è in programma il rifacimento del marciapiedi e della pavimentazione della strada.

Per permettere l’esecuzione degli interventi, la via rimarrà chiusa al transito fino al termine dei lavori.

Ripristino dei marciapiedi di viale Cavour

Proseguono i lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi di viale Cavour.

L’impresa è attualmente impegnata nella sostituzione dei cordoli e dei passi carrai nel tratto tra via Cittadella e largo Castello.

Nella prossima primavera l’intervento sarà poi completato con il rifacimento dell’intero manto d’asfalto degli stessi marciapiedi.

EDILIZIA SOCIALE, SCOLASTICA E SPORTIVA

Ripristino post-sisma della scuola Ercole Mosti

Sono in corso i lavori di ripristino e miglioramento strutturale anti-sismico della scuola elementare Ercole Mosti di via Bologna, gravemente danneggiata dal sisma del maggio 2012.

L’intervento prevede: inserimento a livello del solaio del sottotetto di tiranti metallici; miglioramento dei collegamenti dell’orditura lignea del tetto con piastre e barre metalliche; costruzione di nuove pareti interne per aumentare la resistenza al sisma del fabbricato; consolidamento dei solai lignei; consolidamento delle pareti dell’androne al piano terra tramite intonaco armato su entrambe le facce; riparazione dei danni causati dal sisma (lesioni su archi e architravi); sostituzione dei controsoffitti pesanti in arelle con controsoffitti in cartongesso.

Sono già stati eseguiti i lavori di demolizione, di rinforzo degli architravi delle finestre e delle fondazioni, di parziale ricostruzione delle pareti interne, di predisposizione dei solai per il rinforzo e di sostituzione dei solai di due corridoi.

EDILIZIA PUBBLICA

Ristrutturazione del centro sociale “La ruota” di Boara

Sono in corso i lavori per la ristrutturazione del centro sociale “La ruota” di Boara. In programma opere edili e impiantistiche per il ripristino di parte del fabbricato adiacente all’attuale sede del centro.

INTERVENTI A CURA DI HERA

Lavori alle reti gas, idrica, fognaria e del teleriscaldamento

Proseguono gli interventi, a cura di Hera, per la posa di nuove condotte del gas in via M. M. Boiardo (da corso Porta Po a via Arianuova). In corso anche la posa di condotte fognarie in via Pasetta, a Boara, nel tratto da via Santa Margherita a via Viazza, in via Virgili a Boara, in via Del Mandorlo, in via Canal Bianco e in via del Bosco a San Bartolomeo in Bosco.

EDIFICI E BENI CULTURALI E MONUMENTALI

Manutenzione straordinaria delle Mura estensi:

– Mura nord

Prosegue con i lavori alle Mura del tratto nord l’attuazione del Progetto di restauro conservativo e riqualificazione di tratti delle antiche Mura estensi. L’intervento riguarda la parte della cortina muraria “rossettiana” da cui è iniziata l’opera di restauro del primo Progetto Mura (FIO 1986), e in particolare il tratto compreso tra il quinto e l’ottavo torrione, con al centro l’antica Porta degli Angeli. In programma interventi di verifica, consolidamento strutturale e restauro conservativo del paramento murario verticale su entrambi i lati (lato vallo e lato terrapieno) e della muratura di sommità con interventi di stuccatura di protezione.

– Baluardo di San Giorgio

Sono in corso i lavori di manutenzione al barbacane di San Giorgio, che prevedono la pulizia della sommità del barbacane stesso, con l’abbattimento e la rimozione di tutti gli alberi ad alto fusto presenti e della vegetazione spontanea, e con lo sfalcio dell’erba.

E’ inoltre previsto uno scavo di sbancamento, per portare la terra al livello della sommità muraria e la demolizione della muratura di sommità che risulta danneggiata. Si provvederà quindi al rifacimento della cordolatura di mattoni speciali pieni e della relativa copertina di sommità.

Sul paramento verticale sarà inoltre eseguita la sostituzione dei mattoni decoesi, la pulizia con idrolavaggio di tutta la superficie e infine il rifacimento della stuccatura del parapetto del barbacane. Sarà inoltre eseguita la pulizia delle superfici lapidee presenti negli angoli del barbacane e la relativa integrazione delle parti mancanti.

Recupero del Baluardo dell’Amore
I lavori di recupero e restauro del Baluardo dell’Amore sono attualmente sospesi in attesa della conclusione della revisione del progetto da parte dei tecnici comunali e delle competenti Soprintendenze.

Restauro di Casa Minerbi-Dal Sale

Prosegue l’opera di restauro di Casa Minerbi-Dal Sale mirata a recuperare le sale del pian terreno, da adibire a biblioteca dell’Istituto di Studi Rinascimentali, e il loggiato, destinato a sala conferenze e riunioni. Al piano superiore le sale di quella che fu la casa di Giuseppe Minerbi saranno sottoposte a un’attenta e capillare opera di revisione e manutenzione di quanto realizzato da Piero Bottoni nel restauro voluto, appunto, da Giuseppe Minerbi. L’intervento, coordinato da Carla Di Francesco, direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell’Emilia-Romagna con la collaborazione dell’arch. Keoma Ambrogio della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Ravenna, è progettato e diretto dagli architetti Costanza Cavicchi e Francesca Pozzi per la parte architettonica e dallo Studio Step per la parte relativa agli impianti.

(Ulteriori dettagli su www.cronacacomune.fe.it)

VERDE PUBBLICO

Nuove piante e alberi nelle aree verdi cittadine

Proseguono gli interventi di messa a dimora di circa 380 alberi di diverse specie nelle aree verdi cittadine, in sostituzione di esemplari abbattuti o a incremento del patrimonio arboreo comunale.

Le aree oggetto degli interventi di questi giorni sono la zona di Pontelagoscuro, via Don Dioli, via Aminta, viale Krasnodar, il Parco Urbano e via Carli.

Il progetto è stato predisposto dall’Ufficio Verde del Comune in considerazione dei numerosi abbattimenti che nel corso degli ultimi anni si sono resi necessari a causa di eventi meteorologici particolarmente violenti, a seguito dei quali solo una parte degli esemplari è stata sostituita nell’ambito della manutenzione ordinaria del verde pubblico curata da Amsefc per conto del Comune. Con l’intento quindi di ripristinare il capitale verde cittadino e le sue funzioni di carattere paesaggistico e ambientale, l’Ufficio Verde ha predisposto un elenco di piante di molteplici varietà da mettere a dimora nelle quattro Circoscrizioni cittadine (in numero più o meno equamente diviso), sulla base anche di segnalazioni e richieste giunte dai cittadini. La spesa complessivamente prevista per l’intervento è di 200mila euro.

Aree gioco rimesse a nuovo in dodici parchi cittadini

Sono in corso gli interventi di riqualificazione previsti dall’Ufficio Verde del Comune per una serie di spazi gioco all’interno di aree verdi e parchi scolastici del territorio comunale. I lavori consentiranno sia la fornitura di nuovi giochi sia la posa di nuovi prati sintetici ‘smorza cadute’ per ovviare all’inconveniente del continuo deterioramento del manto erboso attorno alle strutture di gioco.

Le aree interessate dagli interventi sono quelle dei parchi della scuola d’infanzia Casa del Bambino (lavoro già ultimato), della scuola primaria Poledrelli (lavori attualmente in corso), e della scuola d’infanzia Bianca Merletti nel territorio della Circoscrizione 1; dei parchi di via Bagni e di via Grillenzoni nella Circoscrizione 2; dei parchi delle scuole d’infanzia INA Barco, Pontelagoscuro e La Mongolfiera e del parco di via Manferdini nella Circoscrizione 3; e infine quelle dei parchi di via Giglioli-via Travagli, di via Ciclamini e di via Calzolari nella Circoscrizione 4.

OPERE DI PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

A Boara un nuovo impianto fognario all’avanguardia

Sono in corso a Boara, per iniziativa di Comune ed Hera, i lavori di realizzazione del nuovo impianto fognario che entrerà in funzione dalla fine della prossima primavera. Si tratta di un investimento di 750mila euro per l’installazione di un innovativo sistema basato sul ‘funzionamento in depressione’ che, tramite la produzione del vuoto e il funzionamento di apposite valvole di regolazione, è in grado di aspirare i reflui raccolti dalle condotte. La scelta progettuale di adottare un sistema fognario in depressione consente di intercettare la fognatura esistente dal centro abitato e dall’area di recente espansione, nella parte sud della frazione, creando un sistema unico e centralizzato che aumenti l’efficienza di controllo da parte dei tecnici Hera e contribuisca a migliorare le condizioni ambientali. Altro obiettivo del progetto è quello di creare per tutta la frazione una soluzione di collettamento unica, elastica e durevole, che consenta di collegare in un prossimo futuro un numero assai maggiore di utenze rispetto a quello attuale. La conclusione dei lavori è prevista entro il mese di maggio 2014.

Opere di sistemazione idraulica in via Polina a San Martino

Sono ripresi in via Polina i lavori a cura del Consorzio di Bonifica Pianura per il risezionamento di una linea di vecchio scolo, tramite l’allargamento e la profilatura del canale. E’ previsto anche il tombinamento di alcuni tratti del canale stesso, oltre alla predisposizione dell’allaccio della fognatura di prossima realizzazione e alla posa dei pozzetti d’angolo e di una valvola di troppo pieno per evitare allagamenti.

VIABILITA’ (prosecuzione validità provvedimenti già in vigore)

Tratti di via della Concia e via Colomba chiusi al transito

Per permettere l’esecuzione di lavori di manutenzione stradale, nel periodo fino al 14 febbraio il tratto di via della Concia tra via Muzzina e via della Sacca e il tratto di via Colomba tra piazzetta San Nicolò e via Garibaldi saranno chiusi al transito.

Sarà consentito il passaggio nelle aree non interessate dai lavori, ai veicoli con possibilità di ricovero al di fuori della sede stradale, ai veicoli al servizio di persone invalide, adibiti a pronto soccorso o emergenza o utilizzati per altre operazioni o interventi, per il tempo strettamente necessario al loro svolgimento.

Circolazione interrotta in un tratto di via Pelosa

Per consentire l’esecuzione, a cura del Consorzio di Bonifica Pianura, di interventi di rinforzo delle sponde di un canale consorziale, fino al 21 febbraio il tratto di via Pelosa tra via Musico e via Imperiale sarà chiuso al transito.

Sarà consentito il passaggio nelle aree non interessate dai lavori, ai veicoli con possibilità di ricovero al di fuori della sede stradale, ai veicoli al servizio di persone invalide, adibiti a pronto soccorso o emergenza o utilizzati per altre operazioni o interventi, per il tempo strettamente necessario al loro svolgimento.



Periscopio
Dai primi giorni di febbraio, in cima al “vecchio” ferraraitalia, vedete la testata periscopio, il nuovo nome del giornale. Nelle prossime settimane, nel sito troverete forse un po’ di confusione; infatti, per restare online, i nostri “lavori in corso” saranno alla luce del sole, visibili da tutti i lettori: piccoli e grandi cambiamenti, prove di colore, esperimenti e nuove idee grafiche. Cambiare nome e forma, è un lavoro delicato e complicato. Vi chiediamo perciò un po’ di pazienza. Solo a marzo (vi faremo sapere il giorno e l’ora) sarà pronta la nuova piattaforma e vedrete un giornale completamente rinnovato. Non per questo buttiamo via le cose che abbiamo imparato e scritto in questi anni. Non perdiamo il contatto con la nostra Ferrara: nella home di periscopio continuerà a vivere il nome ferraraitalia e i contenuti locali continueranno a essere implementati. Il grande archivio di articoli pubblicati nel corso degli anni sarà completamente consultabile sul nuovo quotidiano. In redazione abbiamo valutato tanti nomi prima di scegliere la testata “periscopio”: un occhio che cerca di guardare oltre il conformismo e la confusione mediatica in cui tutti siamo immersi. Con l’intenzione di diventare uno spazio ancora più visibile, una voce più forte e diffusa. Una proposta informativa sempre più qualificata, alternativa ai media mainstream e alla folla indistinta dei social media.Un giornale libero, senza padrini e padroni, di proprietà dei suoi redattori, collaboratori, lettori, sostenitori. Nei prossimi giorni i nostri collaboratori, i lettori più fedeli, le amiche e gli amici, riceveranno una mail molto importante.Contiene una proposta concreta per diventare insieme a noi protagonisti di questa nuova avventura. Versando una quota (anche modesta) e diventando comproprietari di periscopio, oppure partecipando all’impresa come lettori sostenitori. Intanto periscopio ha incominciato a scrutare… oltre il filo dell’orizzonte, o almeno un po’ più in là dal nostro naso. Buona navigazione a tutti.

Chi non ha ricevuto la mail e/o volesse chiedere informazioni sul nuovo progetto editoriale, può scrivere a: direttore@ferraraitalia.it

L’autore

COMUNE DI FERRARA

COMUNE DI FERRARA

Ti potrebbe interessare:

  • Le Elezioni, l’Elettore e il Partito che non c’è

  • Ferrara, Ciak si (ri)gira: 100 preludi

  • PRESTO DI MATTINA /
    Desiderio desideravi

  • BOMBE NUCLEARI STRATEGICHE E TATTICHE
    Un tema di drammatica attualità

  • VITE DI CARTA
    Dopo il Festivaletteratura di Mantova (seconda parte).

  • ALLE CINQUE DELLA SERA
    Lamento per Giuliano De Seta

  • Il surfista

  • LA GIUSTIZIA È PER L’ALTRO
    Enzo Bianchi al Festival della Filosofia

  • CONTRO IL PROGETTO FE.RIS.
    Idee a confronto: sabato 24 settembre ore 9,30

  • Parole a capo
    Daìta Martinez: Testi tratti da “Nutrica”

L'INFORMAZIONE VERTICALE
osservatorio globale

L’occhio di periscopio

Il giornalismo online in questi ultimi anni ha innescato una profonda trasformazione del nostro modo di informarci. Le notizie sono immediatamente disponibili attraverso la rete, continuamente aggiornate, facilmente reperibili. L’informazione è abbondante, la cronaca è ampiamente garantita. Quel che risulta carente è una chiave di interpretazione dei fatti, uno strumento di analisi capace di fornire una lettura che si spinga oltre la superficie degli avvenimenti. FerraraItalia ha questa ambizione: offrire commenti, analisi, punti di vista che contribuiscano alla formazione di una più consapevole coscienza del reale da parte di ciascuno e a vantaggio di tutti, come imprescindibile condizione per l’esercizio di una cittadinanza attiva e partecipe. Ferraraitalia è un quotidiano indipendente globale-locale che sviluppa un’informazione verticale tesa all’approfondimento, perseguito con gli strumenti giornalistici dell’inchiesta, dell’opinione, dell’intervista e del racconto di vicende emblematiche e in quanto tali rappresentative di realtà più ampie, di tendenze, di fenomeni diffusi (26 novembre 2013)

Redazione

Direttore responsabile: Francesco Monini
Collettivo di redazione: Vittoria Barolo, Nicola Cavallini, Simonetta Sandri, Ambra Simeone, Carlo Tassi, Bruno Vigilio Turra
Segreteria di redazione: Paola Felletti Spadazzi

I nostri Collaboratori: Sandro Abruzzese, Francesca Alacevich,Alice & Roberta, Catina Balotta, Fiorenzo Baratelli, Roberta Barbieri, Grazia Baroni, Davide Bassi, Benini & Guerrini, Gian Paolo Benini, Marcello Bergossi, Loredana Bondi, Marcello Brondi, Sara Cambioli, Marina Carli, Emanuela Cavicchi, Liliana Cerqueni, Ciarìn, Riccarda Dalbuoni, Roberto Dall'Olio, Costanza Del Re, Jonatas Di Sabato, Anna Dolfi, Laura Dolfi, Francesco Facchiano, Franco Ferioli, Giovanni Fioravanti, Giuseppe Fornaro, Maura Franchi, Riccardo Francaviglia, Andrea Gandini,Sergio Gessi, Pier Luigi Guerrini, Sergio Kraisky, Francesco Lavezzi, Daniele Lugli, Carl Wilhelm Macke, Beniamino Marino,Carla Sautto Malfatto, Fabio Mangolini, Cristiano Mazzoni,Giorgia Mazzotti, Paolo Moneti, Francesco Minimo, Alice Miraglia,Corrado Oddi, Fabio Palma, Roberto Paltrinieri, Valerio Pazzi,Carlo Perazzo, Federica Pezzoli, Gian Gaetano Pinnavaia, Mauro Presini, Claudio Pisapia, Redazione, Francesco Reyes, Raffaele Rinaldi, Laura Rossi, Radio Strike, Gian Pietro Testa, Roberta Trucco, Federico Varese, Ranieri Varese, Gianni Venturi, Nicola Zalambani, Andrea Zerbini

Hanno collaborato: Francesca Ambrosecchia, Stefania Andreotti, Anna Maria Baraldi Fioravanti, Chiara Baratelli, Enzo Barboni, Chiara Bolognini, Marco Bonora, Francesca Carpanelli,Andrea Cirelli, Federico Di Bisceglie, Barbara Diolaiti, Roberto Fontanelli, Aldo Gessi, Emilia Graziani, Ivan Fiorillo, Monica Forti,Fulvio Gandini, Simona Gautieri, Camilla Ghedini, Roby Guerra,Giuliano Guietti, Gianfranco Maiozzi, Silvia Malacarne, Virginia Malucelli, Federica Mammina, Paolo Mandini, Giovanna Mattioli,Daniele Modica, William Molducci, Raffaele Mosca, Alessandro Oliva, Luca Pasqualini, Martina Pecorari, Giorgia Pizzirani,Andrea Poli, Valentina Preti, Alessio Pugliese, Chiara Ricchiuti,Riccardo Roversi, Nuccio Russo, Vittorio Sandri, Gaetano Sateriale, Valentina Scabbia, Arianna Segala, Franco Stefani,Elettra Testi, Ajla Vasiljević, Ingrid Veneroso, Andrea Vincenzi,Fabio Zangara

Clicca sull’Autore per i suoi contributi.
CONTATTI
Inviare i comunicati stampa a: redazione@ferraraitalia.it
Inviare lettere al giornale a : interventi@ferraraitalia.it


FERRARAITALIA
Testata giornalistica online d'informazione e opinione, registrazione al Tribunale di Ferrara n.30/2013

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi